Shia LaBeouf

Shia LaBeouf è considerato uno dei giovani attori più potenti di Hollywood, ha raggiunto l'Olimpio delle celebrità dopo una lunga gavetta che lo ha visto recitare sin da giovanissimo. Negli ultimi anni ha recitato al fianco di star del calibro di Harrison FordRobert Redford.

Shia LaBeouf, la giovane star 'che non dorme mai'

(Los Angeles, 11 giugno 1986)

Shia LaBeouf biografia

Come molti giovani inizia dalla gavetta, non vantando nella sua famiglia nessun avo cinematograficamente famoso. Nel 1998 partecipa a “Monkey Business” e “The Christmas Path”, due film che non gli conferiscono certo la notorietà ma servono come steps per giungere nell’Olimpo Hollywoodiano.

Nel 2003 fa un passo avanti prendendo parte non a uno ma a ben cinque produzioni: “Holes – Buchi nel deserto”, “Una famiglia allo sbaraglio”, “Scemo e più scemo – Iniziò così”, “Charlie’s Angels: Più che mai” e “La battaglia di Shaker Heights”. L’anno successivo prende parte al colossal “A.I. Artificial Intelligence”, recitando al fianco di Jude Law, mentre nel 2005 affianca Keanu Reeves in “Costantine”. “Il più bel gioco della mia vita” e “Bobby” sono le due pellicole che realizza nel 2006 insieme a “Guida per riconoscere i tuoi santi”, dove interpretata con Robert Downey Jr. Dito Montiel, nel suo film autobiografico.

Nel 2007, grazie alle diverse prove recitative degli anni precedenti, viene scelto per “Disturbia”, e forse questo lo disturba seriamente, tanto che nel novembre dello stesso anno viene arrestato per violazione di domicilio, non voleva allontanarsi da un Walgreens di Chicago. Scivoloni da giovani star, ma LeBeouf si riprende subito vestendo i panni di Sam Witwicky nel primo episodio della trilogia dei robot alieni “Transformers”.

La consacrazione

Successo assicurato, tanto che viene scelto come il figlio di Harrison Ford in “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo” nel 2008, anno in cui gira anche “Eagle Eye” e “New York I Love You”. Nel 2009 gira il sequel al fianco di Megan Fox, e diretto da Micheal Bay, “Transformers – La vendetta del caduto”, per poi vederlo sul grande schermo in “Wall Street: il denaro non dorme mai” (2010).

L'anno seguente torna ad essere diretto da Michael Bay in "Transformers 3", ma questa volta al suo fianco non c'è più Megan Fox bensì la modella inglese Rosie Huntington - Whiteley, qui alla sua prima esperienza sul grande schermo.

Nel 2012 lo troviamo invece protagonista di ben due pellicole: "Lawless", film ambientato all'epoca del proibizionismo con Jessica Chastain, e nel thriller diretto da Robert Redford "La regola del silenzio - The Company You Keep". Nel 2013 viene scelto da Lars Von Trier nel cast di “Nymphomaniac”. Nel 2014 è nel cast di "Fury", film di David Ayer, accanto a Brad Pitt mentre nel 2015 partecipa al video musicale del singolo "Elastic Heart" di Sia.

Eva Carducci

Shia LaBeouf Filmografia - Cinema

Shia LaBeouf macchina

Shia LaBeouf in una scena del film d'azione fantascientifico "Transformers" di Michael Bay

 

  • Monkey Business, regia di Michael Radford (1998)
  • The Christmas Path, regia di Bernard Salzmann (1998)
  • Holes - Buchi nel deserto, regia di Andrew Davis (2003)
  • Scemo e più scemo - Iniziò così, regia di Troy Miller (2003)
  • Charlie's Angels - Più che mai, regia di McG (2003)
  • La battaglia di Shaker Heights, regia di Efram Potelle e Kyle Rankin (2003)
  • Io, Robot, regia di Alex Proyas (2004)
  • Constantine, regia di Francis Lawrence (2005)
  • Il più bel gioco della mia vita, regia di Bill Paxton (2006)
  • Guida per riconoscere i tuoi santi, regia di Dito Montiel (2006)
  • Bobby, regia di Emilio Estevez (2007)
  • Disturbia, regia di D.J. Caruso (2007)
  • Transformers, regia di Michael Bay (2007)
  • Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, regia di Steven Spielberg (2008)
  • Eagle Eye, regia di D.J. Caruso (2008)
  • New York, I Love You, di registi vari (segmento di Shekhar Kapur) (2009)
  • Transformers - La vendetta del caduto, regia di Michael Bay (2009)
  • Wall Street - Il denaro non dorme mai, regia di Oliver Stone (2010)
  • Transformers 3, regia di Michael Bay (2011)
  • Lawless, regia di John Hillcoat (2012)
  • La regola del silenzio - The Company You Keep, regia di Robert Redford (2012)
  • Charlie Countryman, regia di Fredrik Bond (2013)
  • Nymphomaniac: volume I, regia di Lars Von Trier (2013)
  • Nymphomaniac: volume II, regia di Lars Von Trier (2013)
  • Fury, regia di David Ayer (2014)
  • Man Down, regia di Dito Montiel (2015)
  • American Honey, regia di Andrea Arnold (2016)

Shia LaBeouf Filmografia - Televisione

  • Colazione con Einstein (1998)
  • Caroline in the City (Serie TV, episodio: “Caroline and the Bar Mitzvah”) (1998)
  • Jesse (Serie TV, episodio: “Momma Was a Rollin' Stone”) (1999)
  • Susan (Serie TV, episodio: “A Day in the Life”) (1996-2000)
  • Il tocco di un angelo (Serie TV, episodio 6x06) (1994-2003)
  • X-Files (Serie TV, episodio 7x06) (1993-2002)
  • Freaks and Geeks (Serie TV, episodio: “We've Got Spirit”) (1999-2000)
  • E.R. - Medici in prima linea (Serie TV, episodio 6x12) (1994-2009)
  • Even Stevens (Serie TV, 65 episodi) (2000-2003)
  • Una famiglia allo sbaraglio, regia di Sean McNamara (Film TV) (2003)
  • Attenti al volpino, regia di Neal Israel (2001)
  • The Nightmare Room (Serie TV, episodio 1x02) (2001)
  • Tru Confessions, regia di Paul Hoen (2002)
  • Saturday Night Live (Programma TV) (2008)

Shia LaBeouf Filmografia - Regista e sceneggiatore

  • Let's Love Hate, co-diretto con Lorenzo Eduardo (2004)
  • I Never Knew (Video musicale di Cage) (2009)
  • MANIAC (2011)
  • Born Villain (Cortometraggio) (2011)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *