Sergio Rubini

Attore, regista e sceneggiatore italiano, Sergio Rubini è uno tra i nomi più richiesti ed apprezzati nel panorama cinematografico italiano

Sergio Rubini, talentuoso al primo 'colpo d’occhio'

(Bari, 21 dicembre, 1959)

Sergio Rubini BiografiaAttore e regista pugliese dal carisma inconfondibile, Sergio Rubini ha sempre prediletto il cinema dai temi profondi e mai scontati, anche se negli ultimi tempi si è dedicato alla commedia leggera.

Amante del teatro, nel 1978 si trasferisce a Roma per frequentare l’Accademia di Arte Drammatica Silvio D’Amico, abbandonando però i corsi già al secondo anno. Lavora in teatro con Enzo Siciliano ed Ennio Coltorti, cercando con qualche difficoltà di farsi strada nel mondo del cinema. Nel 1987 viene notato dalla critica cinematografica, grazie al grande regista Federico Fellini che lo vuole nel film “Intervista”, nei panni di un giornalista. Un anno dopo lo troviamo in “Treno di Panna”, dall’omonimo romanzo di Andrea De Carlo, mentre nel 1989 è diretto da Sergio Citti in “Mortacci”.

Sergio Rubini, la prima esperienza da regista con "La stazione"

Nel 1990 si imbatte nella sua prima esperienza da regista con “La stazione”, insieme a Margherita Buy ed Ennio Fantastichini, ambientato nella sua Puglia, e tratto dall’omonima opera teatrale di Umberto Marino. Il film riscuote un discreto successo, conquistando anche il David di Donatello e il Nastro d’Argento. Negli anni successivi lavora come regista a numerose pellicole, non tanto degne di nota, ma che gli permettono di fare esperienza e formarsi definitivamente. Del 1993 è la volta de “La bionda” con Nastassja Kinski, poi di seguito “Prestazione straordinaria” (1994), “Il viaggio della sposa” (1997) e “Tutto l’amore che c’è” (2000).

Intanto nel 1992 è il fratello di Verdone e di Francesca Neri in “Al lupo al lupo”, e, nel 1994, è un giovane poliziotto nel bellissimo “Una pura formalità” di Giuseppe Tornatore, con Roman Polanski e Gerard Depardieu. Una figura molto importante per la sua carriera è sicuramente Gabriele Salvatores che lo chiama nei suoi lavori spesso e volentieri, apprezzando il suo talento e valorizzando il suo stile ed i tratti fisici. Per lui recita in “Nirvana” (1997)insieme a Christopher Lambert, “Denti” (2000) ed “Amnesia” (2002).

Sergio Rubini, i successi al cinema degli anni 2000

Sempre nel 2002 lavora con Luigi Lo Cascio in “Mio cognato” di Alessandro Piva, mentre nel 2003 dirige “L’anima gemella”. Nel 2004 partecipa al kolossal “La Passione di Cristo” di Mel Gibson realizzando nel frattempo la regia de “L’amore ritorna”. Nel 2006 trionfa con il suo capolavoro “La terra”, con Fabrizio Bentivoglio e Claudia Gerini, che ripercorre ancora un viaggio, tracciato più volte, nella cultura meridionale.

Come attore è nel cast di “Manuale d’amore” (2005) e “Manuale d’amore 2” (2007), di Giovanni Veronesi “Commedia sexy” (2006) di Alessandro D’Alatri, nel comico “No problem” (2008), di Vincenzo Salemme. Nel 2008 dirige Riccardo Scamarcio nel thriller “Colpo d’occhio” (2008), e nel 2009 è di nuovo alla regia in "L'uomo nero". Nel 2010 torna a recitare nella commedia "Tutto l'amore del mondo" con Nicolas Vaporidis, e regala un cameo nella pellicola corale "Genitori & figli - Agitare bene prima dell'uso". Partecipa inoltre al film con Antonio Albanese "Qualunquemente" (2011), diretto da Giulio Manfredonia.

Nel 2012 viene scelto dalla regista di “Cosmonauta”, Susanna Nicchiarelli per il film “La scoperta dell'alba”, che vede protagonista Margherita Buy a colloquio con se stessa. Ma l’anno dopo si mette dietro la macchina da presa per la regia della commedia “Mi rifaccio vivo”, la storia di un uomo che perseguitato dal suo rivale, sin da tempi della scuola, decide di farla finita. Non rinuncia a fare l’attore poi in “L'ultima ruota del carro” di Giovanni Veronesi, pellicola che ripercorre le sorti italiane dagli anni Sessanta ai Novanta, e “Che strano chiamarsi Federico”, di Ettore Scola, piccolo ritratto di Federico Fellini, presentato durante la settantesima Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Eleonora Zilli

Sergio Rubini Filmografia – Attore - Cinema

Sergio Rubini Filmografia

  • Desiderando Giulia, regia di Andrea Barzini (1985)
  • Figlio mio infinitamente caro, regia di Valentino Orsini (1985)
  • Il caso Moro, regia di Giuseppe Ferrara (1986)
  • Il grande Blek, regia di Giuseppe Piccioni (1987)
  • Intervista, regia di Federico Fellini (1987)
  • Treno di panna, regia di Andrea De Carlo (1988)
  • Una notte, un sogno, regia di Massimo Manuelli (1988)
  • I giorni randagi, regia di Filippo Ottoni (1988)
  • Mortacci, regia di Sergio Citti (1989)
  • Oltre l’oceano, regia di Ben Gazzara (1990)
  • La stazione, regia di Sergio Rubini (1990)
  • Chiedi la luna, regia di Giuseppe Piccioni (1991)
  • Al lupo, al lupo, regia di Carlo Verdone (1992)
  • La bionda, regia di Sergio Rubini (1992)
  • Condannato a nozze, regia di Giuseppe Piccioni (1993)
  • Una pura formalità, regia di Giuseppe Tornatore (1994)
  • Prestazione straordinaria, regia di Sergio Rubini (1994)
  • Storie d’amore con i crampi, regia di Pino Quartullo (1995)
  • Il cielo è sempre più blu, regia di Antonello Grimaldi (1995)
  • I 36 colpi, regia di Fabio Scamoni (1997)
  • Nirvana, regia di Gabriele Salvatores (1997)
  • Il viaggio della sposa, regia di Sergio Rubini (1997)
  • L’ultima stazione, regia di Bogdan Dreyer (1998)
  • Del perduto amore, regia di Michele Placido (1998)
  • L’albero delle pere, regia di Francesca Archibugi (1998)
  • Ecco fatto, regia di Gabriele Muccino (1998)
  • Panni sporchi, regia di Mario Monicelli (1999)
  • Il talento di Mr. Ripley, di Anthony Minghella (1999)
  • Mirka, regia di Rachid Benhadj (2000)
  • Tutto l’amore che c’è, regia di Sergio Rubini (2000)
  • Giorni dispari, regia di Dominick Tambasco (2000)
  • Denti, regia di Gabriele Salvatores (2000)
  • Momo alla conquista del tempo, regia di Enzo D’Alò (Voce) (2001)
  • Amnèsia, regia di Gabriele Salvatores (2002)
  • L’anima gemella, regia di Sergio Rubini (2002)
  • La forza del passato, regia di Piergiorgio Gay (2002)
  • A.A.A.Achille, regia di Giovanni Albanese (2003)
  • Mio cognato, regia di Alessandro Piva (2003)
  • La passione di Cristo, regia di Mel Gibson (2004)
  • L’amore ritorna, regia di Sergio Rubini (2004)
  • Manuale d’amore, regia di Giovanni Veronesi (2005)
  • Mai dove dovremmo essere, regia di Davide Minnella (2005)
  • La terra, regia di Sergio Rubini (2006)
  • Commediasexi, regia di Alessandro D’Alatri (2006)
  • Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi, regia di Giovanni Veronesi (2007)
  • Colpo d’occhio, regia di Sergio Rubini (2008)
  • No problem, regia di Vincenzo Salemme (2008)
  • Indovina chi sposa mia figlia, regia di Neele Leana Vollmar (2009)
  • Cosmonauta, regia di Susanna Nicchiarelli (2009)
  • L’uomo nero, regia di Sergio Rubini (2009)
  • Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso, regia di Giovanni Veronesi (Cameo) (2010)
  • Tutto l’amore del mondo, regia di Riccardo Grandi (2010)
  • Qualunquemente, regia di Giulio Manfredonia (2011)
  • La scoperta dell’alba, regia di Susanna Nicchiarelli (2012)
  • L’ultima ruota del carro, regia di Giovanni Veronesi (2013)
  • Che strano chiamarsi Federico, regia di Ettore Scola (2013)
  • Road 47 (A Estrada 47), regia di Vicente Ferraz (2014)
  • La nostra terra, regia di Giulio Manfredonia (2014)
  • Sei mai stata sulla Luna?, regia di Paolo Genovese (2015)
  • Dobbiamo parlare, regia di Sergio Rubini (2015)
  • Fuori sede, regia di Sergio Rubini (2016)
  • Questi giorni, regia di Giuseppe Piccioni (2016)
  • Non è un paese per giovani, regia di Giovanni Veronesi (2017)

Sergio Rubini Filmografia - Attore - Televisione

  • Un altro varietà, regia di Antonello Falqui (1986)
  • Casa di bambola, regia di Gianni Serra - sceneggiato TV (1986)
  • Cinema che follia!, regia di Antonello Falqui (1988)
  • Il conte di Montecristo (Le Comte de Monte Cristo), regia di Josée Dayan (1998) - miniserie TV
  • Chiara e dolce è la notte (1999)
  • La contessa di Castiglione, regia di Josée Dayan - miniserie TV (2006)

Sergio Rubini Filmografia – Regista

  • La stazione (1990)
  • La bionda (1992)
  • Prestazione straordinaria (1994)
  • Il viaggio della sposa (1997)
  • Tutto l’amore che c’è (2000)
  • L’anima gemella (2004)
  • L’amore ritorna (2004)
  • La terra (2006)
  • Colpo d’occhio (2008)
  • L’uomo nero (2009)
  • Mi rifaccio vivo (2013)
  • Dobbiamo parlare (2015)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *