Sarah Jessica Parker

Sarah Jessica Parker  è un'attrice statunitense, che deve la sua popolarità soprattutto alla serie TV Sex and the City, per cui ha vinto 4 Golden Globe, 3 Screen Actors Guild Awards e 2 Emmy Awards.

Sarah Jessica Parker, l’icona della moda newyorchese

(Nelsonville, Ohio, 25 marzo 1965)

Sarah Jessica Parker 1Tutti si sono immedesimati almeno una volta nei panni di Carrie, la giornalista che scrive di sesso a New York e che vive una lunga e tormentata storia d’amore con il suo Mr Big. Sarah Jessica Parker nasce a Nelsonville, in Ohio, il 25 marzo del 1965 e da subito intraprende la difficile strada dello spettacolo.

A soli otto anni sa già ballare e cantare e, grazie al suo innato talento, entra nel cast di una produzione di Broadway, “The Innocents”, e, poco dopo, in quello del musical “Annie”. Dopo alcune apparizioni televisive, tenta la strada del cinema: prende parte a “Zero in condotta” (1982) e “Footloose” (1984) di Herbert Ross al fianco di Kevin Bacon e, l’anno dopo, è protagonista del film, mai arrivato in Italia, “Girl Just Want to Have Fun”.

Tuttavia non ottiene il successo sperato, così ripiega ancora su ruoli televisivi poco interessanti. Sarah riesce a farsi notare al cinema nel 1991 con “Pazzi a Beverly Hills” di Mick Jackson, nei panni della fidanzata un po’ matta di Steve Martin.

Le interpretazioni memorabili

Seguiranno una serie di interpretazioni che non lasceranno il segno in: “Mi gioco la moglie… a Las Vegas” (1992) di Andrew Bergman con Nicolas Cage; “Impatto imminente” (1993) con Bruce Willis; “Hocus Pocus” (1993) di Kenny Ortega; “Ed Wood” (1994) e “Mars Attacks!” (1996) entrambi di Tim Burton. Sempre nel 1996 la troviamo ne “Il club delle prime mogli” di Hugh Wilson e in “Soluzioni estreme” di Michael Apted con Gene Hackman e Hugh Grant.

Ancora prove poco convincenti ed interessanti, contrariamente a quello che succede a teatro, dove inanella un successo dietro l’altro vincendo anche il Tony Award per “Once Upon a Mastress” e riceve ottime critiche per gli spettacoli “Sylvia” e “How to Succed in Business Without Really Trying” (dove conoscerà l’attore Matthew Broderick, che sposerà nel 1997 e con il quale avrà un figlio nel 2002).

La consacrazione con "Sex and the City"

Il 1998 è l’anno della consacrazione poiché Sarah Jessica Parker ottiene la parte da protagonista nel già citato serial della HBO “Sex and the City” (1998 – 2004). Nella più spudorata serie TV di ogni tempo, Carrie trasforma in cavie le sue tre migliori amiche – e se stessa – e indaga su cosa deve fare una trentenne per potersi divertire in una città piena di uomini assolutamente single, che pensano che fidanzarsi riguardi solamente i tipi che vogliono davvero essere impegnati.

Grazie a questo personaggio, Sarah raggiunge la fama mondiale vincendo quattro Golden Globe come Migliore Attrice e due Emmy Awards. Ritorna al cinema nel 2000 nella commedia “Hollywood, Vermont” di David Mamet e ne “La neve nel cuore” (2005) di Thomas Bezucha con Diane Keaton. Sempre nel 2005, al fianco di Matthew McConaughey, la vediamo nel brillante “A casa con i suoi” e nel 2008 nell’attesissimo lungometraggio, tratto dai famosi telefilm, “Sex and the City”, del quale viene realizzato anche il sequel "Sex and the City 2" (2010).

Nel 2011 è nel cast di "Ma come fa a far tutto?" e in "Capodanno a New York". Nel 2013 presta solo la sua voce per il film “Escape from Planet Earth”, per la regia di Cal Brunker. Sarah Jessica Parker è membro della Hollywood’s Woman’s Political Committee ed ambasciatrice dell’Unicef. Dal 1997 è sposata con Matthew Broderick con cui ha avuto un figlio nel 2002 e due gemelle nel 2009. Ha creato una linea di abiti low cost, al grido di 'La moda non deve essere un lusso!'. E anche se Carrie comprava solo scarpe Manolo Blanik da 500 dollari al paio, c’è da fidarsi!

Domenica Quartuccio

Sarah Jessica Parker Filmografia - Attrice

Sarah Jessica Parker 3

Cinema

  • Somewhere, Tomorrow, regia di Robert Wiemer (1983)
  • Footloose, regia di Herbert Ross (1984)
  • Firstborn, regia di Michael Apted (1984)
  • Voglia di ballare, regia di Alan Metter (1985)
  • Navigator, regia di Randal Kleiser (1986)
  • The room upstairs, regia di Stuart Margolin (1987)
  • Pazzi a Beverly Hills, regia di Mick Jackson (1991)
  • Mi gioco la moglie a Las Vegas, regia di Andrew Bergman (1992)
  • Hocus Pocus, regia di Kenny Ortega (1993)
  • Impatto imminente, regia Rowdy Herrington (1993)
  • Ed Wood, regia di Tim Burton (1994)
  • Owen, regia di Don Duga e Irra Duga (cortometraggio) (1995) - voce
  • Promesse e compromessi, regia di David Frankel (1995)
  • Appuntamento col ponte, regia di Eric Schaeffer (1996)
  • Il club delle prime mogli, regia di Hugh Wilson (1996)
  • Extreme Measures - Soluzioni estreme, regia di Michael Apted (1996)
  • Mars attacks!, regia di Tim Burton (1996)
  • Il colore del fuoco, regia di Daniel J. Sullivan (1997)
  • Solo se il destino, regia di Scott Winant (1997)
  • Dudley Do-Right, regia di Hugh Wilson (1999)
  • Hollywood, Vermont, regia di David Mamet (2000)
  • Life without Dick, regia di Bix Skahill (2002)
  • La neve nel cuore, regia di Thomas Bezucha (2005)
  • Strangers with Candy, regia di Paul Dinello (2006)
  • A casa con i suoi, regia di Tom Dey (2006)
  • Spinning Into Butter, regia di Mark Brokaw (2008)
  • Smart People, regia di Noam Murro (2008)
  • Sex and the City, regia di Michael Patrick King (2008)
  • Che fine hanno fatto i Morgan?, regia di Marc Lawrence (2009)
  • Sex and the City 2, regia di Michael Patrick King (2010)
  • Ma come fa a far tutto?, regia di Douglas McGrath (2011)
  • Capodanno a New York, regia di Garry Marshall (2011)
  • Fuga dal pianeta Terra, regia di Cal Brunker (2013) – voce
  • All Roads Lead to Rome, regia di Ella Lemhagen (2016)

 Televisione

  • 3-2-1 Contact (serie TV, episodi 1x31-1x32-1x34) (1980)
  • My Body, My Child, regia di Marvin J. Chomsky (film TV) (1982)
  • Zero in condotta (serie TV, 20 episodi) (1982)
  • ABC Afterschool Special (serie TV, episodio 13x03) (1984)
  • In corsa per l'oro, regia di Don Taylor (film TV) (1985)
  • Hotel (serie TV, episodio 3x21) (1986)
  • The Alan King Show, regia di Jim Drake (film TV) (1986)
  • Un anno nella vita (miniserie TV) (1986)
  • La pensione, regia di Stuart Margolin (film TV) (1987)
  • Un anno nella vita (serie TV, 22 episodi) (1987-1988)
  • Dadah Is Dead, regia di Jerry London (film TV) (1988)
  • Pursuit, regia di Ian Sharp (film TV) (1989)
  • The Ryan White Story, regia di John Herzfeld (film TV) (1989)
  • American Playhouse (serie TV, episodio 8x08) (1989)
  • E giustizia per tutti (serie TV, 26 episodi) (1990-1991)
  • In the Best Interest of the Children, regia di Michael Ray Rhodes (film TV) (1992)
  • I ragazzi irresistibili, regia di John Erman (film TV) (1995)
  • Sex and the City (serie TV, 94 episodi) (1998-2004)
  • Stories From My Childhood (serie TV, episodio 1x06) (1998) - voce
  • Sex and the Matrix, regia di Joel Gallen (cortometraggio) (2000)
  • Glee (serie TV, 3 episodi) (2012-2013)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *