Sameblod

  • Titolo originale: Sámi Blood
  • Regia: Amanda Kernell
  • Cast: Lene Cecilia Sparrok, Mia Sparrok, Maj Doris Rimpi, Olle Sarri, Hanna Alström, Malin Crépin, Andreas Kundler
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 110 minuti
  • Produzione: Svezia, 2016
  • Distribuzione: Cineclub Internazionale
  • Data di uscita: 30 novembre 2017

Sameblod locandina

"Sameblod" è ambientato durante la colonizzazione svedese degli anni Trenta. La storia è incentrata su Elle Marja, una vecchia donna Sami (comunità dei nativi nord svedesi) che, ritorna dopo tanti anni nel luogo in cui è nata e in cui è cresciuta. L'argomento principale di cui tratta "Sameblod" è il confronto tra presente e futuro e, in particolar modo, il rapporto dei Sami con il mondo esterno.

Elle Marja, all'innocente età di quattordici anni vive insieme al suo popolo Sami. Nel 1930, Elle si ritrova a dover far fronte al razzismo dei coloni e alle varie discriminazioni che è costretta a subire a scuola per via della certificazione della razza. Come ogni ragazzina della sua età sogna semplicemente una nuova vita, dove non è costretta a nascondersi e in particolare dove non deve sentirsi diversa. Per ottenere la libertà rompe ogni rapporto con la propria famiglia, con la sua cultura e trova così la forza di diventare una nuova persona. Quello di Elle Marja è un viaggio alla ricerca di se stessi, lottando per i propri diritti.

Sameblod: i premi ricevuti

La pellicola diretta da Amanda Kernell, "Sameblod", ha vinto uno dei premi più rinomati: il Dragon Award Best Nordic Film al Göteborg Film Festival del 2017. Mentre alla 57esima edizione del Thessaloniki International Film Festival, la trasposizione cinematografica ha vinto l'Human Values Award.

L'attrice Lena Cecilia Sparrok, grazie a questo film, ha ottenuto il riconoscimento come Miglior Attrice al Tokyo International Film Festival. Per questa occasione speciale la Sparrok ha fatto il discorso di ringraziamenti nella lingua madre dei Sami.

La pellicola è stata presentata inoltre al Festival di Venezia 2017 e in questa occasione Amanda Kernell si è aggiudicata il Premio Fedora come Miglior Giovane Regista.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *