Salvatore Ficarra

Salvatore Ficarra è un attore comico italiano noto soprattutto come parte del duo "Ficarra e Picone" assieme all'amico e collega Valentino Picone.

Salvatore Ficarra, un attore ‘nato stanco’

(Palermo, 27 maggio 1971)

Salvatore Ficarra bioSalvatore Ficarra, per gli amici Salvo, nasce il 27 maggio del 1971 a Palermo. Fin da bambino mostra un particolare interesse per lo spettacolo, passione che lo porta a lavorare come animatore nei villaggi turistici. Proprio in uno di questi villaggi-vacanze, nel 1993, conosce Valentino Picone, col quale realizza un sodalizio artistico che, dopo la gavetta nei cabaret siciliani e nelle televisioni private, regalerà loro la notorietà e l’affetto del pubblico.

I due scrivono molti testi teatrali che porteranno in tournèe, esibendosi col nome di “Chiamata urbana urgente”, assieme ad un altro ragazzo, Salvatore Borrello, che in seguito, esattamente nel 1998, abbandonerà il gruppo, che cambierà così il nome in “Ficarra & Picone”.

L’esordio risale al 1993 con “Certe notti di notte”. È del 1995 invece il grande successo di “In tre sull’arca”, scritto da Marco Posani e Andrea Brambilla (il noto Zuzzurro), e le prime incursioni televisive, nonché le partecipazioni ai primi Festival di Cabaret, dove ottengono diversi riconoscimenti.

Nel 1997 portano in scena “Và avanti tu che io ti perseguito”, cui seguiranno le partecipazioni come ospiti fissi a importanti show televisivi, tra i quali ricordiamo: “Zelig”, condotto da Claudio Bisio, dove impersonano la coppia di disoccupati perenni, “L’Ottavo nano” condotto da Serena Dandini, dove danno vita ai due diessini in eterna attesa di un telefonata dai vertici del partito che sembra non debba arrivare mai, “Gnù” di Bruno Volino su Rai 3, “Quelli che il calcio” condotto da Simona Ventura.

La popolarità li spinge, dopo una breve apparizione in “Chiedimi se sono felice” con Aldo, Giovanni e Giacomo, con i quali hanno già collaborato a teatro in “Tel chi el telun”, a intraprendere il cammino cinematografico.

Salvatore Ficarra al cinema

Salvatore Ficarra filmÈ del 2002 “Nati stanchi”, di Dominick Tambasco, del quale, oltre che interpreti, sono anche sceneggiatori. Raccontano gli stratagemmi di due amici che si rifiutano di crescere, rimandando i loro matrimoni perché disoccupati, e ingannando le rispettive fidanzate e famiglie. Ma il grande e inaspettato successo lo ottengono nel 2006 con “Il 7 e l’8”, film esilarante, con un intreccio narrativo accattivante ed un cast vincente, tra cui ricordiamo Remo Girone, Tony Sperandeo, Arnoldo Foà e la deliziosa e brava Eleonora Abbagnale, etoilè prestata al cinema.

Della pellicola sono interpreti, soggettisti e sceneggiatori, nonché registi, al fianco di Giambattista Avellino. Questo film consolida la loro fama, e soprattutto mette in luce alcune caratteristiche del loro estro artistico, che prescindono e superano le gag e le battute divertenti, mostrando bensì una maturità che vede nel palcoscenico di Sanremo del 2007 la sua completezza, con lo sketch tutt’altro che comico sulla mafia che strangola la società siciliana.

Nel 2009 sono in sala con i lungometraggi “La matassa” in cui ripropongono alla regia il trio vincente della pellicola precedente, recitano e si occupano della sceneggiatura, e “Baarìa” di Giuseppe Tornatore. “La matassa” racconta quanto siano complicati i rapporti umani, attraverso i dissapori familiari che fanno allontanare due legatissimi cugini che da adulti si ritrovano, l’uno l’opposto dell’altro, coinvolti in una storia di imbrogli, sentimenti e persino ‘pizzo’.

La storia non è originale come “Il 7 e l’8”, ma si ride tanto, senza volgarità e con buoni sentimenti. Il duo Ficarra e Picone recita poi nel film "Femmine contro maschi" di Fausto Brizzi nel 2011 e sempre nello stesso anno si occupa della regia di "Anche se è amore non si vede", in cui ovviamente recitano entrambi.

Nel frattempo Ficarra & Picone sono diventati un appuntamento fisso annuale, atteso con entusiasmo dal pubblico, alla conduzione di “Striscia la notizia”.

Salvatore è sposato dal 20 maggio del 2005 con Rossella Leone, con la quale ha due figli: Vincenzo, nato nel 2006, e Tommaso, nato nel 2008.

Maria Grazia Bosu

Salvatore Ficarra Filmografia - Attore

Salvatore Ficarra filmografia

  • Nati stanchi, regia di Dominick Tambasco (2002)
  • Il 7 e l'8, regia di Salvatore Ficarra, Valentino Picone e Giambattista Avellino (2007)
  • La matassa, regia di Ficarra e Picone e Giambattista Avellino (2009)
  • Baarìa, regia di Giuseppe Tornatore (2009)
  • Femmine contro maschi, regia di Fausto Brizzi (2011)
  • Anche se è amore non si vede, regia di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (2011)
  • Belluscone - Una storia siciliana, regia di Franco Maresco (2014)
  • Andiamo a quel paese, regia di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (2014)
  • Fuga da Reuma Park, regia di Aldo, Giovanni & Giacomo, Morgan Bertacca (2016)
  • L'ora legale, regia di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (2017)

Salvatore Ficarra Filmografia - Regista

  • Il 7 e l'8, co-regia con Valentino Picone e Giambattista Avellino (2007)
  • La matassa, co-regia con Valentino Picone e Giambattista Avellino (2009)
  • Anche se è amore non si vede, co-regia con Valentino Picone (2011)
  • Andiamo a quel paese, regia di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (2014)

Salvatore Ficarra Filmografia - Sceneggiatore

  • Nati stanchi, regia di Dominick Tambasco (2002)
  • Il 7 e l'8, regia di Ficarra e Picone e Giambattista Avellino (2007)
  • La matassa, regia di Ficarra e Picone e Giambattista Avellino (2009)
  • Anche se è amore non si vede, regia di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (2011)
  • Andiamo a quel paese, regia di Salvatore Ficarra e Valentino Picone (2014)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *