Ridley Scott in trattative con la FOX per dirigere “Queen and Country”

Sir Ridley Scott è attualmente in trattative per dirigere “Queen and Country”, un thriller di spionaggio basato sulla graphic novel di Greg Rucka vincitrice del premio Eisner come “miglior nuova serie”.

Ridley Scott: l’adattamento di “Queen and Country”

Queen & Country comic

Sembrerebbe che il regista Ridley Scott sia in trattative con la FOX per dirigere l’adattamento della graphic novel di Greg Rucka“Queen and Country”.

“Queen & Country”è una graphic novel incentrata sulle avventure dell’agente Tara Chace, un alto agente dei servizi segreti britannici che viene usata come esca per attirare un terrorista internazionale dopo un attacco a Londra.

La serie ha avuto un grande successo ed è stata pubblicata per 32 numeri dal marzo 2001 all’agosto del 2007. Inoltre “Queen & Country: Operation Broken Ground” ha vinto il premio Eisner Award nel 2002 come miglior nuova serie.

Ridley Scott produrrebbe l’adattamento della FOX attraverso la Chernin Entertainment. John Rogers, Ryan Condel, Olivia Milch e l’autore della graphic novel, Greg Rucka, hanno scritto svariate bozze per la sceneggiatura. Ellen Page (“Juno”, “Inception”) è stata ingaggiata per vestire i panni dell’agente Tara Chace.

Ridley Scott ha diretto recentemente “Tutti i soldi del mondo”, la storia di J. Paul Getty, per la Sony. Sono ormai risapute le riprese dell’ultimo minuto che il regista ha dovuto girare per sostituire Kevin Spacey con Christopher Plummer.

Plummer ha oltretutto ottenuto la nomination come “miglior attore non protagonista” per il ruolo dell’ultimo minuto. Scott ha anche diretto nel 2017 “Alien: Covenant”, sequel del film “Prometheus” del 2012, nonché secondo prequel della saga di “Alien”, il cui cast era composto da Michael Fassbender, Katherine Waterston, Billy Crudup, Danny McBride e Demián Bichir.

Il mese scorso, è stato anche riferito che Ridley Scott era in trattative per dirigere la “saga di Merlino”, un adattamento dei libri di T. A. Barron pubblicati tra il 1996 e il 2000. Il progetto è nelle mani della Disney.

 

Riccardo Careddu

16/03/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *