Producers Guild Awards 2016: ecco i vincitori

Anche quest’anno i Producers Guild Awards (PGA), la cui cerimonia di premiazione è avvenuta nella notte scorsa a Los Angeles, come di consueto, hanno premiato quelle che – secondo l’esperta giuria – sono state le migliori produzioni dell’anno appena trascorso. Vediamo insieme i vincitori.

Producers Guild Awards: “La Grande Scommessa” trionfa come miglior film

pga-awardsla.grande.scommessaA portare a casa l’ambito premio per il Miglior Film (premio che, negli ultimi anni, è stato assegnato alle pellicole che poco dopo hanno vinto anche l’Academy Award) è stato il candidato all’Oscar “La grande scommessa”, il quale ha sbaragliato la concorrenza composta da pellicole di spessore come “Mad Max: Fury Road”, “Il Ponte delle Spie”, “”The Martian” e “Redivivo”, tutte dirette rivali per l’Oscar 2016.

Inside-outAnche “Inside Out”, pellicola d’animazione della Pixar, si è guadagnata di diritto il trofeo: che sia anch’esso un campanello d’allarme per le rivali dell’Accademy? D’altronde in nomination vi era anche “Anomalisa”, titolo che sembra essere uno dei favoriti per la statuetta che verrà assegnata il 28 Febbraio 2016.

Producers Guild Awards: il trionfo delle serie televisive di qualità

Quest’anno la concorrenza era molto dura, ma nonostante questo l’attenta giuria è riuscita a premiare senza esitazione alcuna quelle che ritiene essere i migliori prodotti televisivi del 2015: tra i tanti sfidanti, tra cui la pluripremiata “Modern Family”, a trionfare tra le concorrenti come “Veep” e “Silicon Valley” è stata la Comedy “Transparent” con la sua primissima stagione.

Per quanto riguarda invece il premio per la migliore mini-serie (o film per la TV) è la seconda stagione di Fargo a portare a casa il premio, insieme a “Il trono di spade”, che invece lo ha ottenuto come miglior Drama, surclassando rivali di grandissimo calibro come “House of Cards”, “Homeland” e “Mad Man”.

Ecco i vincitori dei PGA 2016

Premio Darryl F. Zanuck Award per il Miglior Film: La Grande Scommessa (Brad Pitt, Dede Gardner e Jeremy Kleiner)

Miglior Film d’Animazione: Inside Out (Jonas Rivera)

Premio David L. Wolper per Miglior Miniserie o Film Tv: Fargo (Noah Hawley, John Cameron, Ethan Coen, Joel Coen, Warren Littlefield e Kim Todd)

Premio Danny Thomas per una Serie TV – Comedy: Transparent (Jill Soloway, Andrea Sperling, Victor Hsu, Nisha Ganatra, Rick Rosenthal e Bridget Bedard)

Premio Norman Felton per una Serie TV – Drama: Il trono di spade (David Benioff, D.B. Weiss, Bernadette Caulfield, Frank Doelger, Carolyn Strauss, Bryan Cogman e Lisa McAtackney)

Miglior web series: Comedians In Cars Getting Coffee

Miglior documentario: Amy – The Girl Behind the Name (James Gay)

Marzia Meddi
24/01/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *