Pitch Perfect 3: ecco il trailer ufficiale italiano

Le Bellas sono tornate! Il gruppo delle canterine è pronto a farci ridere in Pitch Perfect 3, ultimo capitolo della commedia musical campione di incassi nel 2012.

Pitch Perfect 3: il nuovo spassoso trailer

Pitch Perfect 3 trailer

Pitch Perfect 3: una nuova sfida per le Bellas

La Universal ha rilasciato il trailer italiano di “Pitch Perfect 3” e, come si vede dalle immagini, le Bellas sono di nuovo insieme per un’ultima prova canora.

Ciccia Amy, Beca e Chloe non sono soddisfatte della loro nuova vita. Finito il collage, le ragazze si sono divise per intraprendere la carriera lavorativa ma si trovano a fare i conti con le delusioni che essa comporta. La possibilità di poter partecipare a una sfida canora in Europa dà loro la possibilità di riunirsi e di cantare insieme per l’ultima volta. Come sempre le ragazze devono affrontare un gruppo di giovani talenti tecnicamente superiore a loro, ce la faranno questa volta?

Nel divertentissimo trailer vediamo le Bellas protagoniste di situazioni spassose e imbarazzanti, la  cui goffaggine porterà loro nuovi guai. Ci sarà anche il divertente duo di giornalisti composto da Elizabeth Banks e John Higgins, denigrandole come sempre.

Il film uscirà nelle sale verso la fine dell’anno.

Pitch Perfect 3: una commedia musicale di grande successo

Divertente, sboccato e musicale: questo è il mix che ha reso “Pitch Perfect” una delle commedie più apprezzate degli ultimi anni tanto da farne una trilogia, il cui primo film, uscito nel 2012, ha incassato 115,350,426 dollari a fronte di un budget 17 milioni di dollari.

Con “Pitch Perfect 3” giungono a termine le avventure delle Bellas, le giovani cantanti sono riuscite a conquistare il grande pubblico grazie alle loro personalità, divertenti e impacciate, in cui, soprattutto i giovani, possono identificarsi.

Il film, diretto da Trish Sie, vede nel cast: Anna Kendrick, Rebel Wilson, Hailee Steinfeld, Brittany Snow e la new entry Dj  Ruby Rose.

Guarda il trailer ufficiale italiano:

Silvia D’Ambrosio

26/06/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *