Peter Weir

Regista e sceneggiatore australiano, Peter Lindsay Weir è conosciuto in Australia per aver realizzato documentari e cortometraggi. La sua carriera ha visto fino a oggi un continuo crescendo, realizzando film che associano un successo sia commerciale che di critica, come "L'attimo fuggente" e "The Truman Show", i suoi capolavori.

Peter Weir: il regista che ha colto 'l'attimo fuggente'

(Sidney, 21 Agosto 1944)

Peter Weir regista biografiaRegista australiano, nato a Sidney il 21 agosto del 1944, Peter Lindsay Weir, dopo aver abbandonato l’università, segue il lavoro del padre di agente immobiliare. Parte per l’Europa e, tornato in patria, inizia a realizzare documentari e cortometraggi per la televisione australiana.

Il suo primo lungometraggio, “Le macchine che distrussero Parigi” risale al 1974. L’anno dopo dirige “Picnic ad Hanging Rock”, apprezzato in seguito anche all’estero.

Peter Weir: l'analisi del rapporto tra l'essere umano e la natura

Con questo film e i successivi “L’ultima onda” (1977) e “Gli anni spezzati” (1981) con Mel Gibson, Weir mette in scena il rapporto dell’uomo con la terra e con le forze della natura che spesso lo mettono in pericolo. È ancora australiano, ma prodotto da una major americana, il successivo “Un anno vissuto pericolosamente” (1982), dove ritrova Mel Gibson, affiancato da Sigourney Weaver e Linda Hunt.

Trasferitosi negli Stati Uniti, realizza il bellissimo thriller “Witness – Il testimone” (1985) con Harrison Ford, Kelly McGillis e l’allora poco noto Viggo Mortensen, premiato con due Oscar (Miglior Montaggio e Miglior Sceneggiatura) e per cui riceve la nomination come Miglior Regista. Lavora nuovamente con Ford, stranamente nei panni del carnefice, nel successivo “Mosquito Coast” (1986).

Quello di Peter Weir è un 'attimo fuggente'

Ruolo anomalo anche per Robin Williams che, con “L’attimo fuggente” (1989), uno dei più bei film di Weir, realizza una delle sue migliori interpretazioni, l’insegnante idealista che infonde coraggio ai suoi allievi incitandoli a cogliere ogni attimo della propria esistenza. Nel 1990 Peter Weir cambia registro e si dedica alla commedia con “Green Card – Matrimonio di convenienza” con Gérard Depardieu e Andie MacDowell.

Peter Weir: "The Truman Show" la sua pellicola migliore

Dopo il poco apprezzato “Fearless – Senza paura” (1993) con Jeff Bridges e John Turturro, si ferma per cinque anni per tornare a dirigere una delle sue pellicole migliori: “The Truman Show” (1998), dove un insolito Jim Carrey è imprigionato in un mondo irreale.

Con questo lavoro Weir sembra anticipare il fenomeno dei reality, in cui il fittizio del piccolo schermo rischia di essere scambiato da un pubblico ingenuo in vita vera. Passano ancora cinque anni prima che Weir realizzi la sua regia successiva, “Master & Commander – Sfida ai confini del mare” (2003) con un affascinante Russell Crowe protagonista. Torna di nuovo dietro la macchina da presa solo nel 2010, dirigendo Jim Sturgess, Colin Farrell, Ed Harris, Saoirse Ronan e Mark Strong nel drammatico “The Way Back”.

Isabella Gasparutti

Peter Weir Filmografia - Regista

Peter Weir in bianco e nero

  • Homesdale (1971)
  • Le macchine che distrussero Parigi (1974)
  • Picnic ad Hanging Rock (1975)
  • L'ultima onda (1977)
  • L'idraulico (Film TV) (1980)
  • Gli anni spezzati (1981)
  • Un anno vissuto pericolosamente (1982)
  • Witness - Il testimone (1985)
  • Mosquito Coast (1986)
  • L'attimo fuggente (1989)
  • Green Card – Matrimonio di convenienza (1990)
  • Fearless - Senza paura (1993)
  • The Truman Show (1998)
  • Master and Commander - Sfida ai confini del mare (2003)
  • The Way Back (2010)

Peter Weir Filmografia - Sceneggiatore

  • Homesdale (1971)
  • Le macchine che distrussero Parigi (1974)
  • L'ultima onda (1977)
  • L'idraulico (1980)
  • Un anno vissuto pericolosamente (1982)
  • Green Card - Matrimonio di convenienza (1990)
  • Master and Commander - Sfida ai confini del mare (2003)
  • The Way Back (2010)

Peter Weir Filmografia - Produttore

  • Green Card - Matrimonio di convenienza (1990)
  • Master and Commander - Sfida ai confini del mare (2003)
  • The Way Back (2010)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *