Cannes 2018: apre il film con Penelope Cruz e Javier Bardem

Festival di Cannes 2018: il pluripremiato regista cinematografico e vincitore del Premio Oscar, Asghar Farhadi aprirà le danze dell’importante kermesse con “Everybody Knows”, un film con la partecipazione di Javier Bardem, Penelope Cruz e Ricardo Darin.

Everybody Knows: un film spagnolo per l’apertura del Festival di Cannes

 

Cannes 2018: Bardem e Cruz

Secondo quanto riportato da Variety, “Everybody Knows” (“Todos Lo Saben”) sarà la pellicola d’apertura di Cannes 2018. É la seconda volta che viene scelto come film di inizio festival un lavoro in lingua spagnola, dopo “Bad Education” di Pedro Almodovar nel 2004. È anche uno dei pochi film d’apertura degli ultimi anni a non essere inglese o francese.

Dal Festival, probabilmente nei prossimi giorni, arriverà un annuncio ufficiale riguardo la selezione di “Everybody Knows” come film di apertura della serata. La scelta riflette chiaramente le prospettive del direttore artistico di Cannes Thierry Fremaux, che ha puntato negli ultimi anni a dare il via alla kermesse con film che mettono insieme un autore acclamato dalla critica, tra cui ricordiamo per esempio Wes Anderson e Arnaud Desplechin, con un cast attraente e glamour.

Il regista iraniano Farhadi ha già presentato due film in Concorso, “Il passato” nel 2013 e “Il cliente” nel 2016. “Everybody Knows”, il primo film con cui il regista ha l’onore di aprire la prima notte del prestigiosissimo evento, scritto da Farhadi stesso, segue il viaggio di Laura (interpretata da Penelope Cruz), che con la sua famiglia si sposta da Buenos Aires al suo villaggio natale in Spagna per una festa. L’atteso ricongiungimento con i parenti viene interrotto da eventi che cambieranno il corso delle vite dei personaggi.

“Everybody Knows” è prodotto da Alexandre Mallet-Guy di Memento Films Production con sede a Parigi e Alvaro Longoria della società spagnola Morena Films. Il film sarà distribuito da Memento in Francia il 9 maggio – il giorno dopo la sua prima red carpet al Festival di Cannes.

Il film è la terza collaborazione tra Farhadi e Mallet-Guy dopo “Il cliente” e “Il passato”, distribuito in Francia sempre da Memento Films.

Sebbene non avesse un film da presentare durante il festival dello scorso anno, Farhadi è apparso sul palco durante la cerimonia di apertura, lodando Cannes come “un luogo in cui le persone dialogano entusiasticamente sul cinema e condividono momenti memorabili”.

Il regista ha girato “Everybody Knows” a Torrelaguna, una piccola città a nord di Madrid, con un equipaggio ben stagionato, tra cui Jose-Luis Alcaine, un direttore della fotografia che ha lavorato con Almodovar, Carlos Saura e Bigas Luna; Sonia Grande, la costumista di “Midnight in Paris” di Woody Allen e “The Others” di Alejandro Amenabar; e Hayedeh Safiyari, l’editore che ha lavorato con Farhadi in “Una separazione” e “Il cliente”. Il film è interamente in spagnolo, una lingua che Farhadi non parla, ma si tratta di un dettaglio che secondo Mallet-Guy non è stato d’intralcio.

“Ha una meravigliosa intuizione e un talento nel ascoltare la musica delle parole”, ha detto Mallet-Guy durante le riprese del film la scorsa estate.

Alla produzione del film “Everybody Knows”, oltre a Memento Films Distribution, Cofinova e Indefilms, hanno partecipato anche Lucky Red, France 3 Cinema, Rai Cinema e Untitled Films AIE.

Marina Kozak

05/04/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *