Owen Wilson

Attore e sceneggiatore statunitense, Owen Wilson è fratello d'arte di Andrew e Luke Wilson, a testimonianza del fatto che l'arte fosse di famiglia in casa Wilson, dove l'attore statunitense ha potuto apprendere le capacità recitative che l'hanno reso uno degli attori più frizzanti, simpatici e naturalmente ironici di Hollywood.

Owen Wilson, l'attore che ha vissuto 'un anno da leoni'

(Dallas, 18 novembre 1968)

Owen Wilson AttoreBello, biondo… ma non dice sempre sì. Owen Wilson, fratello maggiore di Luke (anche lui attore), ha dovuto dire di no all’amico Wes Anderson, che gli aveva chiesto di co-sceneggiare “Le avventure acquatiche di Steve Zissou” (2004), a causa dei tanti impegni in qualità di interprete (riesce tuttavia a far parte del cast).

Membro del “Frat Pack” insieme a Will Ferrell, Jack Black, Ben Stiller, Vince Vaughn, Steve Carell ed al fratello Luke, Owen inizialmente non vuole fare l’attore: espulso dalla St. Mark Academy a causa del carattere difficile, approda al college dove conosce Wes Anderson, suo amico e mentore, e si dedica alla sceneggiatura.

Il 'colpo da dilettante' del "Frat Pack" Owen Wilson

Il suo primo lavoro è “Un colpo da dilettanti” (1996), diretto e co-sceneggiato da Wes Anderson, che tuttavia non incassa oltre il milione di dollari. Ma la carriera di Owen è lanciata: si trasferisce a Hollywood con i fratelli ed Anderson, ed inizia un’intensa attività, che lo vede apparire nei cast di “Il rompiscatole” (1996), dove lavora con Ben Stiller, “Anaconda” (1997), “Armageddon – Giudizio finale” (1998), “Haunting - Presenze” (1999).

Dopo “Il rompiscatole”, Wilson è presente in altri otto film con l’amico Ben Stiller, tra cui “Zoolander” (2001), che Stiller ha anche diretto, “Ti presento i miei ” (2000), “Mi presenti i tuoi?” (2004) e “Starsky & Hutch” (2004), tanto per citare i più famosi, e continua a impegnarsi come sceneggiatore partecipando alla stesura dello script de “I Tenenbaum” (2001), insieme a Wes Anderson.

Una carriera fatta di risate, nomination all'Oscar e qualche momento buio

Il suo lavoro gli vale una nomination all’Oscar, che purtroppo non vince. La vita privata e quella artistica di Owen Wilson si fondono quando, nel 2006, interpreta “Tu, io e Dupree” insieme a Matt Dillon e Kate Hudson: durante le riprese, Wilson e la Hudson, figlia di Goldie Hawn, si innamorano e danno vita ad una delle storie d’amore più chiacchierate di Hollywood; sia a causa delle tante liti e riconciliazioni tra i due, ma soprattutto per il tentativo di suicidio di lui, depresso per la fine della sua relazione con la bionda protagonista di “Almost Famous”.

Fortunatamente, Wilson sopravvive all’overdose di farmaci e, dopo un lungo periodo di lontananza dallo showbiz, torna a farsi vedere in pubblico lo scorso febbraio, durante la notte degli Oscar, in veste di premiatore. Nel frattempo, è nuovamente sul grande schermo con “Il treno per Darjeeling” (2007), diretto da Wes Anderson, in cui recita al fianco di Adrien Brody e Jason Schwartzman, e prepara i film “Io & Marley” (2008), con Jennifer Aniston, e “Una notte al museo 2” (2009), sequel della pellicola del 2006 con Ben Stiller.

Quella 'mezzanotte a Parigi'  per il suo 'anno da leoni'

Il 2010 lo vede impegnato nel nuovo sequel della saga comica "Vi presento i nostri ", diretto da Paul Weitz . Nel 2011 lavora nel film di Woody Allen "Midnight in Paris" e nel 2012 è nel cast di "Un anno da leoni".

Nel 2013 torna in coppia con Vince Vaughn con il quale aveva recitato nel 2005 ("Due Single a nozze") nella pellicola "Gli stagisti" che però si rivela un flop. Nello stesso anno presta la voce a Reggie nel film d'animazione "Free Birds - Tacchini in fuga". Nel 2014 si rimette il cappello da cowboy per "Una Notte al Museo 3  - Il segreto del faraone" e per un altro romanzo, "Vizio di forma", per passare poi nella commedia "Tutto può succedere a Broadway. Wilson cambierà genere con "No Escape - Colpo di stato", è un film del 2015 diretto da John Erick Dowdle, basato su un'avvincente storia di spionaggio.

Daria Ciotti

Owen Wilson Filmografia - Cinema

Owen Wilson film

  • Un colpo da dilettanti, regia di Wes Anderson (1996)
  • Il rompiscatole, regia di Ben Stiller (1996)
  • Anaconda, regia di Luis Llosa (1997)
  • Armageddon – Giudizio finale, regia di Michael Bay (1998)
  • Permanent Midnight, regia di David Veloz (1998)
  • Rushmore, regia di Wes Anderson (Non accreditato) (1998)
  • The Minus Man, regia di Hampton Fancher (1999)
  • La colazione dei campioni, regia di Alan Rudolph (1999)
  • Haunting – Presenze, regia di Jan de Bont (1999)
  • Pallottole cinesi, regia di Tom Dey (2000)
  • Ti presento i miei, regia di Jay Roach (2000)
  • Behind Enemy Lines – Dietro le linee nemiche, regia di John Moore (2001)
  • Zoolander, regia di Ben Stiller (2001)
  • I Tenenbaum, regia di Wes Anderson (2001)
  • Le spie, regia di Betty Thomas (2002)
  • Due cavalieri a Londra, regia di David Dobkin (2003)
  • Brivido biondo, regia di George Armitage (2004)
  • Starsky & Hutch, regia di Todd Phillips (2004)
  • Il giro del mondo in 80 giorni, regia di Frank Coraci (2004)
  • Le avventure acquatiche di Steve Zissou, regia di Wes Anderson (2004)
  • Mi presenti i tuoi?, regia di Jay Roach (2004)
  • The Wendell Baker Story, regia di Luke Wilson (2005)
  • 2 single a nozze, regia di David Dobkin (2005)
  • Tu, io e Dupree, regia di Anthony e Joe Russo (2006)
  • Una notte al museo, regia di Shawn Levy (2006)
  • Il treno per il Darjeeling, regia di Wes Anderson (2007)
  • Drillbit Taylor – Bodyguard in saldo, regia di Steven Brill (2008)
  • Io & Marley, regia di David Frankel (2008)
  • Una notte al museo 2 – La fuga, regia di Shawn Levy (2009)
  • Come lo sai, regia di James L. Brooks (2010)
  • Libera uscita, regia di Bobby Farrelly e Peter Farrelly (2011)
  • Vi presento i nostri, regia di Paul Weitz (2011)
  • Midnight in Paris, regia di Woody Allen (2011)
  • Un anno da leoni, regia di David Frankel (2011)
  • Gli Stagisti, regia di Shawn Levy (2013)
  • Free Birds – Tacchini in fuga, regia di regia di Jimmy Hayward (Voce) (2013)
  • Grand Budapest Hotel, regia di Wes Anderson (2014)
  • Una notte al museo 3 – Il segreto del faraone, regia di Shawn Levy (2014)
  • Vizio di forma, regia di Paul Thomas Anderson (2014)
  • Tutto può accadere a Broadway, regia di Peter Bogdanovich (2014)
  • No Escape – Colpo di stato, regia di John Erick Dowdle (2015)
  • Masterminds – I geni della truffa, regia di Jared Hess (2015)
  • Zoolander 2, regia di Ben Stiller (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *