Orlando Bloom: rivelazioni sulla relazione con Katy Perry e sulle foto hot

Orlando Bloom, il Will Turner della famosissima saga “I pirati dei Caraibi”, Legolas nelle trilogie del “Il Signore degli Anelli” e di “Lo Hobbit”, dopo mesi dalla rottura con la cantante statunitense Katy Perry, parla dei suoi attuali rapporti con la sua ex fidanzata e finalmente ha da dire qualcosa anche sugli scatti hot che lo riguardano.

Orlando Bloom: “quando un amore finisce non c’è spazio per l’odio”

Orlando Bloom e Katy Perry

Il quarantenne, attore britannico, Orlando Bloom ha fatto parlare molto di sé soprattutto quando lo scorso Marzo ha dichiarato di volersi ‘prendere una pausa di riflessione’ dalla passionale relazione con Katy Parry, che andava avanti già dal 2016.

Sembra infatti che i due si sono lasciati per alcune divergenze legate ai progetti futuri: da un lato la cantante avrebbe voluto creare una famiglia, dall’altro Bloom si è categoricamente rifiutato, forse per il fatto che alle spalle si ritrova un matrimonio finito (con Miranda Kerr).

Tuttavia i due hanno un ottimo rapporto, stando a quanto dichiara lo stesso Orlando Bloom che, dopo un po’ di tempo dice la sua: “Siamo amici e questo è grandioso. Ormai siamo grandi abbastanza e nessuno dovrebbe preoccuparsi di quanto accaduto anche perchè è una cosa tra di noi. Siamo la dimostrazione del fatto che le rotture non devono, a prescindere, essere fatte di odio“.

Un “lasciarsi bene” condiviso anche dalla stessa Katy Perry che così posta su Twitter: “Si può ancora essere amici e voler bene a un ex fidanzato. Senza vittime, né carnefici”.

Orlando Bloom: una vacanza decisamente “calda”

Orlando Bloom Il capitolo più imbarazzante di Orlando Bloom non è sicuramente la sua relazione d’amore appena terminata, ma una vacanza risalente all’estate scorsa, in Sardegna, (con Katy Perry) durante la quale l’attore è stato immortalato ‘senza veli’; del tutto nudo.

Dello scandalo l’attore ha sempre preferito non parlarne, fino ad oggi: “è stato sorprendente” – rivela – “non mi sarei mai messo in quella posizione se avessi pensato che sarebbe successo. Sono stato fotografato un milione di volte e in un milione di modi diversi, quindi ho un buon radar per i paparazzi”.

“Nessuno è stato attorno a noi per cinque o sei giorni, per cui ho avuto un momento in cui mi sono sentito assolutamente libero”. Orlando Bloom dopo questa esperienza ha sicuramente imparato la lezione e se ne fa una ragione, infatti conclude: “Cosa posso dire? Devo ricordare questo: ‘Tu non sei mai libero”.

Roberta Perillo

12/04/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *