Once Upon a Time: in arrivo una ipotetica ottava stagione

Se pensavate di averne avuto abbastanza di mondi magici, fate e fiabe sfuggite alle pagine dei libri, per diventare reali, non avevate ancora fatto i conti con i produttori di “Once Upon a Time” che, a quanto pare, potrebbero regalarci anche un’ottava stagione.

Once Upon a Time: verso una stagione otto e oltre

Once Upon a Time Matrigna

“Once Upon a Time”, la serie fantasy statunitense, ispirata alle fiabe più celebri di sempre e in onda fin dal 2011, è arrivata al settimo appuntamento con la sua storia, ma i produttori parlano di un nuovo capitolo che potrebbe aprirsi tra non molto per i protagonisti.

In un’intervista a THR, infatti, i creatori Adam Horowitz e Eddy Kitsis hanno anticipato la possibilità di un’ipotetica stagione otto, che potrebbe davvero rendere molto felici i fan che non hanno intenzione di separarsi dalle loro favole preferite.

Secondo Horowitz la chiusura dello show è ancora molto lontana e ipotizza addirittura una nona stagione alle porte, sempre se i personaggi sopravvivono. Per Kitsis il bello di raccontare storie è che il tutto si evolve mentre la scrittura della sceneggiatura va avanti, anche per i produttori infatti, si tratta di una continua scoperta di ciò che succederà negli episodi seguenti.

Siamo cresciuti con film come Indiana Jones, Star Wars, James Bond e quello che funzionava nelle pellicole erano i personaggi. I fan adoravano vedere come si evolvevano un’avventura dopo l’altra ed è proprio su questo modello che si costruisce il plot di “Once Upon a Time”; il bello è scoprire da Wonderland a Neverland, ecc, dove andranno a finire i protagonisti e che cosa faranno in occasioni sempre diverse.

Once Upon a Time: Gabrielle Anwar parla di Lady Tremaine

Naturalmente non mancano new entry a rendere sempre più appetibile lo show e a catturare l’attenzione degli spettatori. Lady Tremaine, per esempio – ovvero la perfida Matrigna di Cenerentola interpretata da Gabrielle Anwar – parla così del suo personaggio: Lady Tremaine è una donna che si trova faccia a faccia con le lancette dell’orologio che scorrono in avanti inesorabilmente e, come tutte le donne, non ha un buon rapporto con questo. In modo particolare, la Matrigna di Cenerentola, è stata una ‘moglie trofeo’ e la vecchiaia per lei è ancora più insopportabile. Il personaggio è malvagio, ma uno dei motivi principali è proprio il mal sopportare il fatto di stare diventando anziana.

Riguardo alla protagonista della stagione 7 di “Once Upon a Time”, Cenerentola, la Anwar ha detto che il rapporto tra i loro due personaggi è davvero molto interessante e stimolante per lei come attrice; perchè si tratta di analizzare una relazione madre – figlia in cui non scorre lo stesso sangue. Trovare il modo di essere un genitore eppure non esserlo è molto complesso e il legame con Cenerentola, in questo caso, è molto più difficile di quello che potremmo conoscere grazie alla versione del cartone animato.

Ilaria Romito

03/10/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *