Ecodelcinema

Noomi Rapace protagonista in “Angel of Mine” di Kim Farrant

L’attrice scandinava Noomi Rapace sarà la protagonista del thriller psicologico australiano “Angel of Mine”, diretto da Kim Farrant. La sceneggiatura è stata scritta da Luke Davies, autore di “Lion – La strada verso casa” insieme a David Regal.

Noomi Rapace sarà una madre in lutto

“Angel of Mine” è un remake ambientato a Melbourne di “L’empreinte de L’ange” un film francese del 2008. La storia riprende dell’originale la follia di una donna (Noomi Rapace) che, dopo aver perso sua figlia, si convince che il figlio di un’altra donna sia in realtà suo.

Il film è diretto da Kim Farrant che alla sua prima volta alla regia diresse Nicole Kidman in “Strangerland” nel 2015. Sally Caplan, responsabile della produzione per Screen Australia, ha dichiarato, in merito al film, che la Farrant è “una regista di eccezionale talento che ha dimostrato il suo interesse nell’esplorare i temi della maternità e del dolore con il suo debutto”.

La sceneggiatura è stata affidata a Luke Davies (“Paradido + Inferno” e “Lion – La strada verso casa”) che collaborerà con David Regal. La produzione partirà all’inizio di Aprile di quest’anno.

“Ciò che amo di questa bellissima sceneggiatura (a parte la presenza della brillante Noomi Rapace) è che si tratta di un’intuizione. Sappiamo tutti cosa vuol dire avvertire qualcosa di profondo nelle ossa e tuttavia cadere nella trappola che ci porta a dubitare di noi stessi, e questa messa in discussione può farci impazzire”, ha dichiarato la Farrant in una recente dichiarazione.

Il film verrà prodotto dalla SixtyFourSixty, la Garlin Pictures insieme al principale investimento produttivo della Screen Australia, in associazione con Film Victoria. I produttori per Garlin Pictures sono Brian e Josh Etting, Su Armstrong per Screen Australia a SixtyFourSixty. I produttori esecutivi sono Nadine de Barros , Robert Ogden Barnum e Luke Davies. La pellicola verrà distribuita in Australia e Nuova Zelanda dalla Becker Films.

 

Riccardo Careddu

06/02/2018