Noomi Rapace

Noomi Rapace è un'attrice svedese che ha conquistato Hollywood con la sua bravura e la capacità di entrare in perfetta sintonia col personaggio interpretato

Noomi Rapace, l’attrice “che giocava con il fuoco”

(Hudiksvall, 28 dicembre 1979)

Noomi Rapace Filmografia

L’attrice svedese Noomi Rapace, figlia d’arte, nasce a Hudiksvall il 28 dicembre 1979 da madre attrice, Nina Norén, e dal cantante di flamenco spagnolo Rogelio Duràn.

Passa la sua infanzia insieme alla madre e al patrigno a Flúðir,in Islanda. Ritroverà suo padre solo prima che muoia nel 2007. L’attrice ha una sorella, Særún Norén, anche lei nel campo artistico: è una fotografa.

Recita nel suo primo film a soli sette anni, in “Skugga Hrafnsins” di Hrafn Gunnlsaugsson. All’età di quindici anni decide di iscriversi alla scuola di teatro di Stoccolma, seguendo le orme della madre.

Tra il 1996 e il 1997 viene presa nella serie tv “Tre kronor”. Da allora lavorerà molto per la televisione scandinava.

Contemporaneamente non l’abbandona la passione per l’arte drammatica, infatti continua a studiare alla Skara Skolscen, dimostrandosi un’eccellente attrice nei maggiori teatri scandinavi.

Nel 1997 è nel cast di “Sanning eller konsekvens” di Christina Olofson, ma è per il ruolo della madre adolescente che interpreta in “Daisy Diamond” nel 2007, che viene celebrata dalla critica dell’Europa del nord.

Noomi Rapace, il grande successo con “Uomini che odiano le donne”

Il grande successo per Noomi Rapace arriva con il personaggio della venticinquenne Lisbeth Salander nel film “Uomini che odiano le donne”(2009) diretto da Niels Arden Oplev e tratto dall'omonimo romanzo bestseller di Stieg Larsson. L’imprevedibile hacker informatica che collabora con il giornalista Michael Blomkvist a numerose indagini, che sfociano nella sua vita privata, facendo affiorare ricordi che oscillano tra violenze e reclusioni in cliniche psichiatriche.

Un personaggio molto complesso e pieno di sfumature che ritroviamo nei capitoli successivi: “La ragazza che giocava con il fuoco” (2009) e “La regina dei castelli di carta” (2009). Grazie alla magistrale interpretazione, l’attrice viene nominata ai BAFTA Awards e agli European Film Awards come Miglior Attrice. Questo ruolo è una grande prova per Noomi, che oltre a prepararsi fisicamente con lezioni di kick boxing, e con dure diete, dovrà confrontarsi con il talento recitativo di sua madre, che, nel film, è Agneta Salander, madre di Lisbeth.

Dopo l’enorme successo della trilogia svedese, la sua fama diventa internazionale, e, in America, viene ingaggiata per “Byond” (2010) e “Prometheus” (2012), entrambi firmati dal regista Ridley Scott, e in “Sherlock Holmes - Gioco di ombre” (2011).

Noomi Rapace, i film d'autore

Brian De Palma la sceglie come protagonista di “Passion” (2012), remake di “Crime d'amour”, in Concorso alla 69esima Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2013 è la coprotagonista di “Dead Man Down - Il sapore della vendetta” di Niels Arden Oplev, la bella Beatrice che conquista il cuore di Victor, un uomo affiliato alla mafia.

Nel 2014 è nel cast di  “The Drop”, film diretto da Michaël R. Roskam e  basato sul racconto breve Animal Rescue di Dennis Lehane.

Il 2011 non decreta solo il primo ruolo in una grossa produzione statunitense, ma anche la vittoria del premio Marc’Aurelio D’Argento come migliore attrice al Festival Internazionale Del Film di Roma, per la sua interpretazione nel film “Babycall”. Lo stesso 2011 è però anche un anno difficile per l’attrice, che si separa dal marito Ola Rapace, con il quale si era sposata nel 2001, e da cui ha avuto un figlio nel 2005, Lev.

Paola Rulli

Noomi Rapace Filmografia - Cinema

Noomi Rapace Filmografia

  • Sanning eller konsekvens, regia di Christina Olofson (1997)
  • En utflykt till månens baksida, regia di Stefan Ronge (Cortometraggio) (2003)
  • Capricciosa, regia di Reza Bagher (2003)
  • Toleransens gränser, regia di Ann Holmgren (Cortometraggio) (2005)
  • Blodsbröder, regia di Daniel Fridell (2005)
  • Enhälligt beslut, regia di Björn Engström (Cortometraggio) (2006)
  • Du & jag, regia di Martin Jern e Emil Larsson (2006)
  • Sökarna – Återkomsten, regia di Thorsten Flinck, Lena Koppel e Liam Norberg (2006)
  • Daisy Diamond, regia di Simon Staho (2007)
  • Uomini che odiano le donne, regia di Niels Arden Oplev (2009)
  • La ragazza che giocava con il fuoco, regia di Daniel Alfredson (2009)
  • La regina dei castelli di carta, regia di Daniel Alfredson (2009)
  • Beyond, regia di Pernilla August (2010)
  • Babycall, regia di Pål Sletaune (2011)
  • Sherlock Holmes – Gioco di ombre, regia di Guy Ritchie (2011)
  • Prometheus, regia di Ridley Scott (2012)
  • Passion, regia di Brian De Palma (2012)
  • Dead Man Down – Il sapore della vendetta, regia di Niels Arden Oplen (2013)
  • The Drop, regia di Michael R. Roskam (2014)
  • Child 44 – Il bambino numero 44 (Child 44), regia di Daniel Espinosa (2015)
  • Codice Unlocked (Unlocked), regia di Michael Apted (2017)
  • Alien: Covenant, regia di Ridley Scott (2017)
  • Bright, regia di David Ayer (2017)
  • Seven Sisters, regia di Tommy Wirkola (2017)

Noomi Rapace Filmografia - Televisione

  • Tre Kronor (Serie TV) (1996-1997)
  • Pusselbitar (Miniserie TV) (2001)
  • Stora Teatern (Miniserie TV) (2002)
  • Tusenbroder (Serie TV, episodio 2×05) (2003)
  • Lovisa Och Carl Michael (2005)
  • Labyrint (Serie TV, 12 episodi) (2007-2008)
  • Millennium (Miniserie TV, 6 episodi) (2010)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *