Morgan Freeman sarà Colin Powell in un film biografico

Il cinque volte candidato all’Oscar Morgan Freeman interpreterà il Segretario di Stato Colin Powell in un film biografico dedicato alla figura del politico.

Morgan Freeman nei panni del primo Segretario di Stato afroamericano

Morgan Freeman Colin Powell

Pare che la figura dell’ex Segretario di Stato sotto George W. Bush, Colin Powell – il primo afroamericano – stia avendo grande successo in questo periodo, dato che risale soltanto a pochi giorni fa la notizia che Tyler Perry interpreterà il politico in un film dedicato a  Dick Cheney e diretto da Adam McKay; mentre è recentissima quella secondo cui verrà realizzata un’intera pellicola ispirata interamente alle sue gesta.

Ad interpretare Powell nella biopic che lo vedrà protagonista, sarà niente meno che l’immenso Morgan Freeman, candidato a cinque premi Oscar e vincitore del premio nel 2005, come Miglior attore non protagonista in “Million Dollar Baby”.

Freeman torna, dunque, nel ruolo di un personaggio storico e reale, dopo la sua performance in “Invictus”per la regia di Clint Eastwood. Nella pellicola aveva incarnato la personalità di Nelson Mandela e ottenuto una nuova nomination agli Oscar.

Morgan Freeman: “Powell”, un progetto finito nella blacklist

“Powell”, questo il titolo del film che vedrà Morgan Freeman prestare il volto all’interpretazione di Colin Powell; potrà vantare una regia d’eccezione. Siederà dietro la macchina da presa, niente meno che Reginald Hudlin, scrittore, regista e produttore americano, noto al grande pubblico per essere un membro dei due Huldin Brothers, assieme al fratello più grande Warrington; e per essere il presidente della “Black Entertainment Television” (BET).

La sceneggiatura, messa per molti anni da parte a causa della controversa questione che l’aveva vista inserita nella blacklist del 2011, è opera di Ed Whitworth e ruota attorno alla storia di  Colin Powell e, in modo particolare, ai fatti che lo videro protagonista durante il suo mandato di otto anni come Segretario di Stato al fianco del presidente Bush. Primo afroamericano a ricoprire quella carica, il capacissimo Generale Powell è famoso per essere stato inizialmente fortemente convinto che Saddam Hussein bluffasse riguardo al suo possesso di armi di distruzione di massa in Iraq; ma durante il suo discorso alle Nazioni Unite, dichiarò il contrario. E’ stato inoltre un grande sostenitore di Barack Obama, malgrado il suo schieramento repubblicano.

Ilaria Romito

10/10/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *