Milo Ventimiglia

Californiano di origini italiane da parte di padre, Milo Ventimiglia diventa popolare interpretando Jesse Marano nella celebre serie tv ''Una mamma per amica''. Successivamente, tra pellicole indipendenti e collaborazioni importanti con big della recitazione, inizia a farsi strada nel panorama cinematografico statunitense, diventando uno dei beniamini delle serie tv.

Milo Ventimiglia, 'eroe' delle serie TV

(Anaheim, 8 luglio 1977)

Milo Ventimiglia maglietta neraItaloamericano e vegetariano Milo Anthony Ventimiglia nasce a Anaheim, California l’8 luglio del 1977 da mamma irlandese e papà di origini siciliane. Presidente del corpo studentesco condivide con Sylvester Stallone un difetto congenito, l’emiparesi del labbro inferiore della bocca.

Laureato presso la UCLA comincia il suo percorso come attore interpretando ruoli marginali in telefilm come “Willy il principe di Bel Air” (1995), “Sabrina vita da strega” (1996), “Bayside School – La nuova classe” (1996), “CSI: Crime Scene Investigations” (2000), “Boston Pubblic” (2003), “Law and Order” (2003).

Il successo arriva però grazie all’interpretazione di Jess in “Una mamma per amica” (2001-2003), piaciuta talmente tanto al produttore Amy Sherman Palladino tanto da decidere di confermare il suo personaggio per due intere stagioni.

Con Peter Petrelli, beniamino di ''Heroes'', Milo Ventimiglia diventa protagonista della scena

Fidanzato quattro anni con Alexis Bledel, l’attrice che interpreta la ragazza del suo personaggio nel telefilm, la lascia per Hayden Panettiere, collega di set nella serie televisiva fantascientifica con cui è maggiormente identificato: “Heroes” (2006-2010), dove Milo è Peter Petrelli.

Non viene selezionato come Clark Kent in “Smalville” ma si riconsola facilmente perché grazie alle serie televisive, ed alcuni brevi cortometraggi come “Nice Guys Finisch Last” (2001) e film come “Kiss Me” (1999) e “Speedway Junky” (1999), Wes Craven lo sceglie per interpretare Bo in “Cursed - Il maleficio” (2005). Nel 2006 partecipa a tre film: “Stay Alive”, “Rocky Balboa” e “Intelligence”.

Nel 2008 per la regia di Marc Schölermann interpreta Ted Grey in “Pathology” e nel 2009 partecipa a “Blindato”. Nel 2010 sotto la guida di Vince Vieluf recita in “Order of Chaos”. Al di fuori dell’iridato mondo di Hollywood e della settima arte partecipa al video “Big Girls Don’t Cry” della cantante dei Black Eyed Peas Fergie, mentre nel 2003 e nel 2004 è il regista della campagna della Warner Bros atta a promuovere le serie televisive di punta della stagione (tra le quali “Una mamma per amica” e “One Tree Hill”).

Altre collaborazioni: Milo Ventimiglia è ormai un attore affermato

Il 2011 è segnato da una serie di collaborazioni: lo vediamo, infatti, nel cortometraggio di Adam Yauch "Fight for Your Right Revisited" e nel film di Xavier Gens "The Divide". Nel 2012 è invece impegnato nel set di "Indovina perché ti odio (That's My Boy)" di Sean Anders e nel 2013 in "Un weekend da bamboccioni 2 " di Dennis Dugan.

Dopo la brillante interpretazione in "Heroes", torna in tv nel 2011 in diverse serie tv, quali "Suite 7", "The Temp Life", "Wolverine" e “Mob City”.

Nel 2013 è nello scarno cast del thriller “Killing Season” di Mark Steven Johnson, che mette a confronto, in una lotta senza quartiere, due pezzi da novanta come John Travolta e Robert De Niro. Dopo un'altra serie di pellicolle nei due anni successivi, ritorna all'attenzione del pubblico televisivo con la serie-caso del 2016 "This Is Us", fiction drammatica molto apprezzata da pubblico e critica. In essa, Milo Ventimiglia interpreta il protagonista di uno dei due archi temporali con i quali la narrazione si sviluppa, Jack Pearson, il capofamiglia.

Eva Carducci

Milo Ventimiglia Filmografia - Cinema

Milo Ventimiglia nella serie tv Heroes

Milo Ventimiglia è Peter Petrelli nella serie TV "Heroes" (2006-2010).

 

  • Must be the Music, regia di Nickolas Perry (Cortometraggio) (1996)
  • Kiss Me, regia di Robert Iscove (1999)
  • Speedway Junky, regia di Nickolas Perry (1999)
  • Massholes, regia di John Chase (2000)
  • Nice Guys Finish Last, regia di Robert B. Martin Jr. (Cortometraggio) (2001)
  • Winter Break, regia di Marni Banack (2003)
  • Cursed - Il maleficio, regia di Wes Craven (2005)
  • Dirty Deeds, regia di David Kendall (2005)
  • Stay Alive, regia di William Brent Bell (2006)
  • Rocky Balboa, regia di Sylvester Stallone (2006)
  • Intelligence, regia di Allen Martinez (Cortometraggio) (2006)
  • Pathology, regia di Marc Schölermann (2008)
  • Gamer, regia di Mark Neveldine e Brian Taylor (2009)
  • Blindato, regia di Nimród Antal (2009)
  • Order of Chaos, regia di Vince Vieluf (2010)
  • Fight for Your Right Revisited, regia di Adam Yauch (Cortometraggio) (2011)
  • The Divide, regia di Xavier Gens (2011)
  • Indovina perché ti odio, regia di Sean Anders (2012)
  • Kiss of the Damned, regia di Xan Cassavetes (2012)
  • Un weekend da bamboccioni 2, regia di Dennis Dugan (2013)
  • Killing Season, regia di Mark Steven Johnson (2013)
  • Grace di Monaco, regia di Olivier Dahan (2014)
  • Tell, regia di J. M. R. Luna (2014)
  • Walter, regia di Anna Mastro (2015)
  • Joker - Wild Card, regia di Simon West (2015)
  • Devil's Gate, regia di Clay Staub (2015)
  • Madtown, regia di Charles Moore (2016)

Milo Ventimiglia Filmografia - Televisione

  • Willy, il principe di Bel Air (Serie TV, episodio 6x04) (1995)
  • Sabrina, vita da strega (Serie TV, episodio 1x04 (1996)
  • Bayside School - La nuova classe (Serie TV, episodio 4x14 (1996)
  • EZ Streets (Serie TV, episodio 1x03) (1997)
  • Brooklyn South (Serie TV, episodio 1x18) (1998)
  • Kelly Kelly (Serie TV, episodio 1x05) (1998)
  • One World (Serie TV, episodio 1x05) (1998)
  • Terra promessa (Promised Land) (Serie TV, episodio 3x15) (1999)
  • CSI - Scena del crimine (Serie TV, episodio 1x05) (2000)
  • Opposite Sex, serie TV, 8 episodi) (2000)
  • Boston Public (Serie TV, 4 episodi) (2003)
  • Law & Order: Unità vittime speciali (Serie TV, episodio 5x11) (2003)
  • Gramercy Park, regia di Jeff Bleckner (Film TV) (2004)
  • American Dreams (Serie TV, 12 episodi) (2004 - 2005)
  • Una mamma per amica (Serie TV, 37 episodi) (2001 - 2006)
  • The Bedford Diaries (Serie TV, 8 episodi) (2006)
  • Heroes (Serie TV, 70 episodi) (2006 - 2010) - Peter Petrelli
  • Suite 7 (Serie TV, episodio 1x05) (2011)
  • The Temp Life (Serie TV, episodi 5x06-5x07) (2011)
  • Wolverine (Serie TV, 12 episodi) (2011-in corso)
  • Mob City (Serie TV, 6 episodi) (2013)
  • Chosen (Serie TV) (2013-2014)
  • Gotham (Serie TV, episodi 1x19-1x20-1x21) (2015)
  • The Whispers (Serie TV, 13 episodi) (2015)
  • The League (Serie TV, episodio 7x10) (2015)
  • Una mamma per amica (Serie TV, 41 episodi) (2001-2016)
  • This Is Us (Serie TV) (2016 - in corso)
  • Una mamma per amica: Di nuovo insieme (Serie TV, episodi 1x03-1x04) (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *