Michelle Williams protagonista nel film Rio

Michelle Williams è in trattativa per entrare nel cast di “Rio”, un nuovo film con Benedict Cumberbatch e Jake Gyllenhaal.

 

Michelle Williams: in viaggio verso Rio

Michelle Williams news

L’attrice nominata quattro volte all’Oscar Michelle Williams (“I segreti di Brokeback Mountain” di Ang Lee, “Blue Valentne” di Derek Cianfrance, “Marilyn” di Simon Curtis e “Manchester by the Sea” di Kenneth Lonergan) sarebbe in trattativa per ricoprire un ruolo in “Rio”.

Il film racconta di un reporter finanziario che si reca nella città brasiliana Rio de Janeiro per far visita ad un suo amico facoltoso, solo per entrare in una vicenda che avrà lo scopo di inscenare la morte dell’amico.

A far parte del cast ci saranno Benedict Cumberbatch (“The Imitation Game” di Morten Tyldum, “Sherlock”) nel ruolo dell’amico facoltoso e Jake Gyllenhaal (“Donnie Darko” di Richard Kelly, “Prisoners” di Denis Villeneuve) nel ruolo del reporter finanziario.

“Rio” sarà diretto dal regista italiano Luca Guadagnino (“A Bigger Splash”, “Call Me by Your Name”), basato su una storia scritta dallo sceneggiatore inglese Steven Knight (“Locke”, “Allied – Un’ombra nascosta”, “Peaky Blinders”) e prodotto da Studiocanal con la partecipazione di Benedict Cumberbatch e la società di produzione Sunny March con Adam Ackland.

 

Michelle Williams: i prossimi progetti

Saranno molti gli impegni che vedranno Michelle Williams protagonista nei prossimi mesi e nei prossimi anni. Per adesso sta girando l’ultimo film della Sony, incentrato sulla figura di un’antagonista dell’uomo ragno, “Venom”, con Tom Hardy protagonista e sta rigirando le scene nel film “Tutti i soldi del mondo” di Ridley Scoot dopo che Christopher Plummer ha preso il ruolo che era di Kevin Spacey ormai a film finito.

I prossimi impegni dell’attrice saranno in film come “Wonderstruck” di Todd Haynes, il musical della Fox “The Greatest Showman on Earth” insieme a Hugh Jackman e un nuovo thriller “All the Old Knives” con Chris Pine.

 

Tomas Barile

17/11/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *