In Memoriam: le Star che ci hanno lasciato nel 2017

In questo 2017 tanti personaggi del mondo del cinema e della televisione sia hollywoodiani che italiani ci hanno lasciato ma i film con loro protagonisti continueranno sempre a ricordarli.

 

In Memoriam: il mondo hollywoodiano

In Memoriam romero

 

Anche nel corso di questo 2017 tanti personaggi celebri nel mondo hollywoodiano del cinema e della televisione ci hanno lasciato.

Ci hanno lasciato registi che hanno scritto una parte importante della storia del cinema come Jonathan Demme (“Il silenzio degli innocenti”) e il padre del cinema horror George A. Romero (“La notte dei morti viventi”).

Anche molti attori del cinema e della televisione ci hanno lasciato nel corso di quest’anno. John Hurt, lui che vantava il record di morti sullo schermo, aveva recitato in film come “The Elephant Man” di David Lynch e “Alien” di Ridley Scott.

L’attrice francese Emmanuelle Riva che aveva lavorato in “Hiroshima Mon Amour” e nel recente film candidato all’Oscar “Amour”.

 

Roger Moore che aveva interpretato la famosa spia britannica James Bond più di tutti gli altri attori con ben sette film realizzati.

Martin Landau che aveva iniziata la sua carriera nella serie “Mission Impossible” andata in onda dal 1966 al 1969 fino ad arrivare a lavorare per Tim Burton nel film “Ed Wood”.

Un’altra star della televisione anni ’60 che ci ha lasciato quest’anno è Adam West, che per anni ha combattuto il crimine nei panni di Batman, arrivando a prestare la sua voce nella serie “I Griffin” al suo personaggio omonimo, nonché sindaco della città.

All’età di novantun anni ci ha lasciati anche l’attore comico Jerry Lewis che con la sua maschera comica e una gestualità del corpo del tutto inedita ha contribuito a cambiare quella comicità nel mondo del cinema e della televisione.

 

In Memoriam: gli artisti italiani

In Memoriam Villaggio

A lasciarci nel corso del 2017 qui nel mondo del cinema e della televisione italiana prima tra tutti sono stati due attori che tutti noi abbiamo amato.

Il grandissimo Paolo Villaggio, che con il suo personaggio del ragionier Fantozzi è riuscito a raccontare la vera Italia, dimostrando ancora oggi l’attualità dei suoi film. L’altro attore, questa volta di origine cubana, ma romano di adozione a lasciarci è Tomas Milian, famoso per aver creato i personaggi di Nico Giraldi in film come “Delitto al ristorante cinese” e “Squadra antiscippo” e Sergio Marazzi, alias Er Monnezza.

La televisione italiana invece ha perso personaggi come, Gianni Boncompagni autore di programmi televisivi e radiofonici ma anche di testi musicali.

Aldo Biscardi presentatore per moltissimi anni di programmi che seguivano il calcio soprattutto italiano.

Leone di Lernia che aveva lavorato soprattutto in campo radiofonico come cantautore di pezzi trash-demenziali ricalcando brani della musica dance con cover goliardiche e parodistiche.

Tomas Barile

29/12/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *