Maze Runner: la rivelazione

  • Titolo originale: Maze Runner: The Death Cure
  • Regia: Wes Ball
  • Cast: Aidan Gillen, Dylan O'Brien, Rosa Salazar, Jacob Lofland, Giancarlo Esposito, Nathalie Emmanuel, Barry Pepper, Lili Taylor
  • Genere: Azione, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: USA, 2018
  • Distribuzione: 20th Century Fox
  • Data di uscita: 8 febbraio 2018

Maze Runner: The Death Cure Protagonisti"Maze Runner: The Death Cure" è la pellicola diretta da Wes Ball e tratta dal terzo libro dalla serie di romanzi di genere fantascientifico distopico dello scrittore statunitense James Dashner e distribuito dalla 20th Century Fox. È l'ultimo capitolo della trilogia di film dedicati alle vicende di Thomas e dei suoi compagni, un gruppo di ragazzi presenti al risveglio del protagonista, in una misteriosa 'Radura' circondata da tre pareti grigie.

Thomas, ormai disilluso, è ben conscio di non potersi assolutamente fidare delle malvagie personalità all'interno della C.A.T.T.I.V.O., l'organizzazione segreta che continua a tenere sotto controllo ogni mossa del protagonista e degli altri ragazzi della Radura, sopravvissuti anche alla terribile prova del Labirinto. A detta della società, le menzogne ormai sono finite, assieme alle prove a cui i giovani sono stati sottoposti; mentre i ricordi, come promesso, sono stati ripristinati.

Le menti dell'organizzazione, inoltre, sostengono di aver raccolto tutta la documentazione di cui necessitavano ma di aver bisogno, ancora una volta, del gruppo per un'ultima difficilissima missione: trovare una cura definitiva per l' Eruzione, il terribile virus che, se contratto, porta alla follia.

Qualcosa di inatteso, però, mette i bastoni tra le ruote alla C.A.T.T.I.V.O.; nessuno degli uomini dell'organizzazione, infatti, avrebbe potuto prevedere che i ricordi di Thomas si sarebbero spinti ben oltre quanto si potesse sospettare, addirittura arrivando a conoscere la verità.

Ora il ragazzo ne ha l'assoluta certezza: niente di quello che è stato detto fino ad ora può essere creduto, ma bisognerà fare molta attenzione riguardo alla strategia da attuare per assicurare la sopravvivenza sua e del gruppo, perché la verità nasconde più pericoli della menzogna.

Maze Runner: The Death Cure, l'incidente di Dylan O'Brien

Le riprese del film "Maze Runner: The Death Cure", si erano bloccate per un lungo periodo, a causa di un'incidente avvenuto proprio sul set ai danni dell'attore ventiquattrenne e protagonista Dylan O'Brien; il giovane, infatti, era stato investito da una macchina durante le riprese a Vancouver, riportando gravi ferite e fratture varie. Proprio per tale motivo la pellicola ha slittato di quasi un anno la data prevista per la sua uscita nelle sale cinematografiche.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *