Matt Damon

Genio ribelle in "Will Hunting", Jason Bourne alla ricerca dei suoi ricordi perduti nella spy story che l'ha resto un idolo per milioni di fan "Bourne", infiltrato nella polizia per "The Departed- il bene e il male"..se dovessimo continuare a elencare tutte le migliori performance di Matt Damon, ne avremmo per molto..attore eclettico, dotato di eccezionali doti interpretative, che hanno contribuito, insieme a quel fascino da bravo ragazzo che gioca a fare il bad boy, a costruire una carriera stellare, ricca di premi e riconoscimenti internazionali.

Matt Damon, il genio ribelle di Hollywood

(Cambridge, 8 ottobre 1970)

Matt Damon attoreIl suo talento è stato decretato da grandi registi, da Francis Ford Coppola a Gus Van Sant a Steven Spielberg e Martin Scorsese. La sua mascella spigolosa e i suoi occhi azzurri lo hanno reso un sex symbol tra i più acclamati del gossip cinematografico e Matt Damon ha saputo valorizzare al massimo la sua passione per la recitazione, che nasce in lui da giovanissimo.

Di famiglia benestante frequenta l’università di Harvard, senza però completare il ciclo degli studi.

La consacrazione di pubblico e critica con "Will Hunting - Genio ribelle"

Esordisce al cinema in “Mystic Pizza”, del 1988, con Julia Roberts e inizia la sua carriera con piccoli ruoli di scarsa importanza. Arriviamo al 1996 quando interpreta Ilario, un superstite tossicodipendente, ne “Il coraggio della verità”, film di Edward Zwick sulla Guerra del Golfo.

Nel 1997 è tra i protagonisti de “L’uomo della pioggia” di Francis Ford Coppola, con Danny De Vito e Mickey Rourke.

Nello stesso anno arriva il grande successo di “Will Hunting - Genio ribelle”, per la regia di Gus Van Sant, di cui scrive lui stesso la sceneggiatura assieme all’amico Ben Affleck. Interpretando Will Hunting riceve l’Academy Award per la Migliore Sceneggiatura Originale e la nomination all’Oscar come Miglior Attore Protagonista.

L'inizio di una carriera gloriosa, la saga di 'Ocean', e poi quella di ''Bourne'': Matt Damon diventa Jason Bourne, l'uomo più ricercato dai servizi segreti

Dopo il primo trionfante momento di gloria ne arriveranno altri: nel 1998 è James Ryan, diretto da Steven Spielberg, in “Salvate il soldato Ryan”, mentre nel 1999 lavora per Anthony Minghella come personaggio principale de “Il talento di Mr. Ripley”, a fianco del collega Jude Law.

Sarà poi Linus Caldwell nella trilogia di Steven Soderbergh all’insegna del crimine: “Ocean’s Eleven” (2001), “Ocean’s Twelve” (2004) e “Ocean’s Thirteen” (2007); mentre diventerà famoso nel ruolo del tormentato agente Jason Bourne, in “The Bourne Identity” (2002), di Doug Liman, “The Bourne Supremacy” (2004) e “The Bourne Ultimatum” (2007) di Paul Greengrass.

''Invictus'' nel film sulla vita di Nelson Mandela

Nel 2005 è nel cast di "Syriana", accanto a un bravissimo George Clooney, mentre nel 2006 viene diretto da Martin Scorsese in “The Departed – Il bene e il male”, con Leonardo DiCaprio e Jack Nicolson.

Nello stesso anno è Edward Wilson de “L’ombra del potere – The Good Shepherd”, di Robert De Niro. Fa una breve apparizione in “Un'altra giovinezza” del 2007, per la regia di Francis Ford Coppola.

Dell'anno successivo è il suo cameo in "Che - Guerriglia" (2008), diretto da Steven Soderbergh. Sempre sotto la regia di Soderbergh è protagonista del film “The Informant!” (2009); nel 2009 è impegnato inoltre nel commovente “Margaret” (2009), dove veste i panni di Mr. Aaron, ed è diretto da Clint Eastwood in “Invictus - L'invincibile”, pellicola incentrata sulle vicende legate ai mondiali di rugby tenutisi in Sud Africa nel 1995, poco tempo dopo l'insediamento di Nelson Mandela come presidente della nazione.

Una piccola pausa dal cinema in favore delle serie tv

Il 2010 vede l'attore partecipare alla pellicola “Green Zone” (2010) di Paul Greengrass, esser protagonista del thriller "The Adjustment Bureau", e lavorare nuovamente con Clint Eastwood in "Hereafter", film che affronta il tema della morte da una prospettiva insolita.

Sempre nel 2010 è diretto dai fratelli Coen in "Il Grinta", remake dell'omonimo film del 1978 con Lee Montgomery: come rappresentante della giustizia intraprenderà un viaggio avventuroso insieme all’intramontabile Jeff Bridges, nei panni del Grinta, e una ragazzina in cerca di vendetta.

Dopo una brevissima pausa dal cinema, in cui si dedica alle serie tv (nello specifico appare in alcuni episodi di “30 Rock”), Matt Damon ritorna sul grande schermo nel 2011 con “I guardiani del destino” di George Nolfi, un fantasy tratto dal romanzo di Philip K. Dick, “Squadra riparazioni”.

'La vita da zoo' di Matt Damon, impegnato in un film dopo l'altro

La collaborazione con Steven Soderbergh riprende nello stesso anno con il thriller “Contagion”, parallelo alla commovente pellicola “Margaret”, in cui veste i panni di Mr. Aaron.

Nel 2012 è il protagonista della pellicola “La mia vita è uno zoo” di Cameron Crowe, in cui interpreta un uomo distrutto dal dolore che compie una scelta di vita bizzarra. Sempre nello stesso anno si cimenta anche nel ruolo di produttore con “Promised Land”, per la regia di Gus Van Sant che lo vuole anche come attore all’interno del cast.

La sua carriera procede all’insegna della varietà, poiché nel 2013 recita nel fantascientifico “Elysium” di Neill Blomkamp, che concepisce un mondo diviso tra ricchi e poveri, sospesi tra lo spazio e la terra. In occasione della 66ª edizione del Festival di Cannes, Steven Soderbergh presenta il film tv “Behind the Candelabra”, che vede Matt Damon nei panni dell’amante del pianista Liberace, interpretato da Michael Douglas. Sempre nel 2013 è nel cast del visionario “The Zero Theorem”, per la regia di Terry Gilliam.

Una carriera costellata di successi

Nel 2014 prende parte al film "Monuments Men", diretto da George Clooney, la pellicola narra la storia di un gruppo di storici dell’arte che durante la Seconda Guerra Mondiale si mette a caccia di tutti i capolavori finiti nelle mani dei nazisti, per salvaguardare il patrimonio culturale dell'umanità.

Nel 2015 sarà protagonista della pellicola "Sopravvissuto - The Martian" che, diretto da Ridley Scott, narra la storia di un astronauta americano lasciato su Marte dal suo equipaggio che lo credeva morto in una tempesta di sabbia. Per il ruolo ha ricevuto una nomination agli Oscar come Miglior Attore protagonista.

Nove anni dopo  "The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo " tornerà a vestire i panni dell'ex agente segreto nel quinto capitolo della saga intitolato "Jason Bourne".

Eleonora Zilli

Matt Damon Filmografia Attore - Cinema

Matt Damon Filmografia

  • Mystic Pizza, regia di Donald Petrie (1988)
  • Diritto d'amare, regia di Leonard Nimoy (1988)
  • Tutte pazze per Charlie, regia di John Coles, (Film TV) (1990)
  • Scuola d'onore, regia di Robert Mandel (1992)
  • Geronimo, regia di Walter Hill (1993)
  • Younger & Younger, regia di Percy Adlon (1993)
  • The Good Old Boys, regia di Tommy Lee Jones, (Film TV) (1995)
  • Il coraggio della verità, regia di Edward Zwick (1996)
  • Ultimo appello, regia di Rich Wilkes (Cameo) (1996)
  • In cerca di Amy, regia di Kevin Smith (Cameo) (1997)
  • L'uomo della pioggia, regia di Francis Ford Coppola (1997)
  • Will Hunting - Genio ribelle, regia di Gus Van Sant (1997)
  • Salvate il soldato Ryan, regia di Steven Spielberg (1998)
  • Il giocatore - Rounders, regia di John Dahl (1998)
  • Dogma, regia di Kevin Smith (1999)
  • Il talento di Mr. Ripley, regia di Anthony Minghella (1999)
  • La leggenda di Bagger Vance, regia di Robert Redford (2000)
  • Scoprendo Forrester, regia di Gus Van Sant (Cameo) (2000)
  • Passione ribelle, regia di Billy Bob Thornton (2000)
  • Jay & Silent Bob... Fermate Hollywood!, regia di Kevin Smith (Cameo) (2001)
  • Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco, regia di Steven Soderbergh (2001)
  • Gerry, regia Gus Van Sant (2002)
  • Duetto a tre, regia di Jordan Brady (Cameo) (2002)
  • The Bourne Identity, regia di Doug Liman (2002)
  • Confessioni di una mente pericolosa, regia di George Clooney (Cameo) (2002)
  • Fratelli per la pelle, regia di Bobby e Peter Farrelly (2003)
  • EuroTrip, regia di Jeff Schaffer (Cameo) (2004)
  • Jersey Girl, regia di Kevin Smith (Cameo) (2004)
  • The Bourne Supremacy, regia di Paul Greengrass (2004)
  • Ocean's Twelve, regia di Steven Soderbergh (2004)
  • I fratelli Grimm e l'incantevole strega, regia di Terry Gilliam (2005)
  • Syriana, regia di Stephen Gaghan (2005)
  • The Departed - Il bene e il male, regia di Martin Scorsese (2006)
  • The Good Shepherd - L'ombra del potere, regia di Robert De Niro (2006)
  • Ocean's Thirteen, regia di Steven Soderbergh (2007)
  • The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo, regia di Paul Greengrass (2007)
  • Un'altra giovinezza, regia di Francis Ford Coppola (Cameo) (2007)
  • Che - Guerriglia, regia di Steven Soderbergh (Cameo) (2008)
  • The Informant!, regia di Steven Soderbergh (2009)
  • Invictus - L'invincibile, regia di Clint Eastwood (2009)
  • Green Zone, regia di Paul Greengrass (2010)
  • Hereafter, regia di Clint Eastwood (2010)
  • Il Grinta, regia di Joel e Ethan Coen (2010)
  • 30 Rock, (Serie TV) (2010)
  • I guardiani del destino, regia di George Nolfi (2011)
  • Contagion, regia di Steven Soderbergh (2011)
  • Margaret, regia di Kenneth Lonergan (2011)
  • La mia vita è uno zoo, regia di Cameron Crowe (2012)
  • Promised Land, regia di Gus Van Sant (2012)
  • Elysium, regia di Neill Blomkamp (2013)
  • Dietro i candelabri, regia di Steven Soderbergh (Film TV) (2013)
  • The Zero Theorem, regia di Terry Gilliam (Cameo) (2013)
  • Monuments Men, regia di George Clooney (2014)
  • Interstellar, regia di Christopher Nolan (2014)
  • Sopravvissuto - The Martian (The Martian), regia di Ridley Scott (2015)
  • Jason Bourne, regia di Paul Greengrass (2016)
  • The Great Wall, regia di Zhāng Yìmóu (2016)

Matt Damon Filmografia Attore - Televisione

  • Tutte pazze per Charlie (Rising Son), regia di John Coles (Film TV) (1990)
  • The Good Old Boys, regia di Tommy Lee Jones (Film TV) (1995)
  • Will & Grace (Serie TV, episodio 4X16) (2002)
  • Entourage (Serie TV, episodio 6x12) (2009)
  • 30 Rock (Serie TV, 4 episodi) (2010)
  • Dietro i candelabri (Behind the Candelabra), regia di Steven Soderbergh (Film TV) (2013)
  • House of Lies (Serie TV, 1 episodio) (2013)

Matt Damon Filmografia Sceneggiatore

  • Will Hunting - Genio ribelle (Good Will Hunting), regia di Gus Van Sant (1997)
  • Gerry, regia di Gus Van Sant (2002)
  • Promised Land, regia di Gus Van Sant (2012)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *