Massimiliano Bruno oggi a L’Isola del Cinema

L’isola del cinema è giunta alla sua 22° edizione, e avrà luogo dal 10 giugno al 4 settembre a Roma. Tra gli eventi in corso, segnaliamo quello di venerdì 17 giugno, che vedrà protagonista Massimiliano Bruno, nelle vesti di presentatore della pellicola “Gli ultimi saranno gli ultimi”; mentre Stefania Rocca, Luca Lionello, Mita Medici ed Enzo Papetti porteranno in anteprima “Calcolo infinitesimale”. Ma le sorprese del venerdì sera romano non sono ancora finite, gli spettatori potranno infatti vedere “Joy” di David O.Russel e “Il sale delle terra” documentario di Wim Wenders su Juliano Ribeiro Salgado.

Isola del Cinema: la settimana arte riconquista la Capitale

Isola del cinema

La ventiduesima edizione de L’Isola del Cinema – Hollywood sul Tevere – propone questa sera 17 giugno “Gli ultimi saranno gli ultimi”, storia drammatica sulle difficoltà di una coppia al tempo della disoccupazione. La pellicola sarà introdotta al pubblico dal regista Massimiliano Bruno. La serata capitolina prosegue poi con un’anteprima italiana ospitata al CineLab: il regista Enzo Papetti ed i protagonisti di “Calcolo Infinitesimale”, Stefania Rocca, Luca Lionello, Mita Medici accompagneranno la proiezione del film, in occasione dell’uscita nelle sale prevista proprio il 16 giugno.

Lo Schermo Tevere, alle 19:00, ospiterà la presentazione del libro “Vite sotto assedio” di Nazzareno Pietroni (David and Matthaus, 2016), ambientato nella Roma criminale svelata dopo i fatti di Mafia Capitale; a seguire lo spazio de L’Isola ospiterà “Una finestra sui talenti del cinema mediterraneo. À première vue”, evento del regista Claudio Giovannesi, reduce dal successo di “Fiore”, e organizzato dall’Università Telematica Internazionale Uninettuno di Roma e dalla Copeam (Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo). In questa occasione saranno proiettati in anteprima i migliori cortometraggi realizzati dai giovani registi delle scuole di cinema del Libano (ALBA), del Marocco (ESAV) e della Tunisia (ESAC) – Il lamento del pesce rosso (di Oubayd Allah Ayari , Tunisia), Sagar (di Pape Abdoulaye Seck, Marocco), Un grande film (di Mir-Jean Bou Chaaya , Libano). Prenderanno parte alla serata i registi dei film presentati e i direttori delle tre scuole, l’evento ha come obiettivo la promozione dei giovani talenti dell’area mediterranea, lo sviluppo della cooperazione internazionale e interculturale tra le nuove generazioni ed inoltre la facilitazione dell’accesso al mercato delle opere realizzate da una nuova generazione di cineasti provenienti dal Mediterraneo e dall’Africa.

Alle 21:30, appuntamento all’Arena Groupama, con “Joy” di David O. Russel, film basato sulla vita dell’inventrice del mocio autostrizzante Joy Mangano, interpretata dalla giovane attrice Premio Oscar Jennifer Lawrence. Alle 22:00 al CineLab, sarà possibile partecipare alla proiezione de “Il Sale della Terra”, film documentario diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado sulla vita e il lavoro del fotografo Sebastião Salgado. Nell’ambito di Cinema&Libri, alle 19:00 presso lo Schermo Tevere si terrà la presentazione del romanzo “Verrà qualcuno a salvarti” di Pablo T (David and Matthaus, 2015).

E voi? Cosa aspettate a partecipare? Noi di Ecodelcinema continueremo ad aggiornarvi sulle serate più interessanti della Capitale, stay tuned!

17/06/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *