Martin Landau: il premio Oscar e icona di “Spazio 1999” muore a 89 anni

Martin Landau, leggenda della televisione fantascientifica e premio Oscar per “Ed Wood” è morto sabato 15 Luglio a seguito di complicazioni inaspettate dopo una breve permanenza in ospedale.

Martin Landau: addio al comandante John Koenig di “Spazio 1999”

Martin Landau sorriso

Martin Landau ci ha lasciati a 89 anni, dopo una lunga e indimenticabile carriera. Non solo attore, anche illustratore: da giovane ha lavorato per il New York Daily News, per poi dedicarsi completamente al mondo della recitazione. Nel corso della sua carriera ha lavorato con alcuni dei più importanti registi del panorama cinematografico. Uno dei suoi primi e grandi ruoli al cinema è in “Intrigo Internazionale” (1959) di Alfred Hitchcock. La grandezza di Landau era chiara fin da subito: nel celebre cult interpretava Leonard, uno dei tirapiedi del villain, nonché uno dei primi personaggi gay della storia del cinema.
Al cinema è passato ha interpretato ruoli e generi diversi, ottenendo 3 nomination all’Oscar vincendone uno come Miglior attore non protagonista in “Ed Wood” di Tim Burton nel 1994. Nel film, quasi a conferma del talento nei ruoli oscuri e mai lontani dalla fantasia, interpreta Bela Lugosi – attore che ha reso celebre la figura di Dracula al cinema.

Negli anni ’60 partecipa alla serie TV “Missione Impossibile” al fianco della moglie Barbara Bain, ma la consacrazione televisiva arriva negli anni ’70 con “Spazio 1999”, dove interpreta il comandante John Koenig. Da lì in poi, Landau si trasforma in un’icona della fantascienza, partecipando in seguito anche al film di “X-Files” nel 1998. La sua ultima apparizione al cinema è stata nel 2015 in “Remember” di Atom Egoyan.

Martin Landau: i legami celebri dell’attore

Non molti sanno che Martin Landau, nella sua lunga vita, ha avuto l’occasione di conoscere e essere a contato con alcune delle icone popolari più famose al mondo. Era un grande amico di James Dean e pare sia stato fidanzato con Marilyn Monroe per un breve periodo. Alla fine, però, il suo cuore è andato all’attrice Barbara Bain, che ha da sempre lavorato al fianco del marito. Inoltre, entrambe le sue figlie sono attive nel mondo dello spettacolo: Juliet Landau, in particolare, è stata in “Buffy – L’ammazzavampiri” dove ha interpretato l’antica vampira Drusilla.

Paola Pirotti
17/07/17

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *