Macchine Mortali: rivelata una parte del cast

“Macchine Mortali” è un film basato sull’omonimo romanzo fantasy di Philip Reeve. Il progetto di voler far nascere questo film è già nota al pubblico dal 2016. Solo ora scopriamo i primi nomi del cast della saga “Macchine Mortali”: Robbie Sheehan e Ronan Raftery.

Macchine Mortali: le prime rivelazioni del cast

Peter Jackson....

Peter Jackson, produttore di “Macchine Mortali”.

La nuova produzione di “Macchine Mortali” ha finalmente annunciato e rivelato le prime due identità che faranno parte del casting: Robbie Sheehan (“Misfits” “Shadowhunters – Città di ossa”)  e Ronan Raftery già noto in “Capitan America: Il primo vendicatore” e “Animali fantastici e dove trovarli”.

I due attori sono stati ufficialmente scritturati nel film e fino ad ora sappiamo solo che Sheehan sarà addirittura uno dei protagonisti (potrebbe essere Tom?) e al contrario Raftery avrà un ruolo di supporto. Le riprese di “Macchine Mortali” vedranno la luce in primavera, in Nuova Zelanda e la realizzazione del film stesso è prevista per il 14 dicembre 2018.

“Macchine Mortali” è un film scritto e prodotto da Peter Jackson e Fran Walsh insieme alla loro collega, Philippa Boyens: cioè gli stessi che hanno portato sul grande schermo la celebre saga de “Il Signore degli Anelli”. Alla regia vedremo invece Christian Rivers, che ha lavorato con Jackson nella trilogia de “Lo Hobbit”; ha vinto un Oscar per gli effetti speciali di “King Kong”.

Macchine Mortali: una saga letteraria che diventa un film

“Macchine Mortali” nasce, quindi, come adattamento dell’omonimo romanzo fantasy di Philipe Reeve.

“Macchine Mortali” è il primo capitolo di una quadrilogia letteraria seguiti da tre prequel : è ambientato in un futuro post-apocalittico dove ci sono città trasformate in enormi veicoli che si spostano per cercare altre città da rubare per poi utilizzarne le risorse naturali. In una di queste città, Tom Natsworthy ha un incontro inaspettato con una misteriosa giovane donna dei territori esterni che cambierà la sua vita per sempre.

Chissà cosa aspettarci. Intanto auguriamo buona fortuna per l’inizio di questo nuovo progetto.

Roberta Perillo

03/02/2017

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *