Lucio Fulci

Lucio Fulci è stato un cineasta italiano, dotato di un talento unico, ha lasciato un segno indelebile nella storia del BelPaese. E' stato in grado di affrontare tematiche importanti con uno sguardo privo di pregiudizio e con una professionalità rara.

Lucio Fulci, il regista con 'un gatto nel cervello'

(Roma, 17 giugno 1927 – 13 marzo 1996)

Lucio Fulci biografia

Lucio Fulci nasce a Roma il 7 giugno del 1927. Versatile e prolifico regista, attore, sceneggiatore, produttore cinematografico, ma anche paroliere di Celentano in almeno due occasioni (“Ventiquattromila baci”, “Il mio bacio è come un rock”), Fulci approda al cinema quasi per caso. Dopo aver preso il diploma, intraprende gli studi di medicina che non porterà mai a termine e nel frattempo si guadagna da vivere come giornalista, alternando il mestiere di critico d’arte a quello redattore e documentarista del cinegiornale “La settimana Incom”. Si iscrive al Centro Sperimentale di Cinematografia e lì si diploma nel 1948. Da quel momento cominciano le collaborazioni, soprattutto con Steno, grazie al quale, nel 1953, lavora come sceneggiatore del film “L’uomo, la bestia e la virtù”, tratto dall’opera di Pirandello.

Per circa sei anni si occupa delle sceneggiature dei film di Totò (“Totò all’inferno”, 1954, “Totò sulla Luna”, 1958), nonché dei due film di Steno che lanciano definitivamente Alberto Sordi, vale a dire “Un giorno in pretura” (1953) e “Un americano a Roma”, (1954).

Gli anni del successo e del dolore

L’anno della svolta nella carriera di Fulci è il 1959, quando è richiesto da Totò che lo vuole espressamente come regista de “I ladri”. Da quel momento inizia una sottilissima e spesso geniale galoppata all’interno dei generi e dei codici. Il regista, in circa un decennio, passa con nonchalance da musicarelli come “Urlatori alla sbarra” (1960) a farse come “I due evasi di Sing Sing” (1964), a spaghetti western come “Le colt cantarono la morte… e fu tempo di massacro” (1966).

Nel 1969 la sua vita è segnata dal suicidio della moglie e dalla morte della madre; inoltre “Beatrice Cenci”, uno dei suoi film più ambiziosi girato proprio durante l’anno, avrà molti problemi di censura. Sempre nel 1969 il regista gira il suo primo thriller “Una sull’altra”, debuttando nel genere che lo renderà più famoso e al quale farà seguito lo splatter “Una lucertola con pelle di donna” (1971).

Durante tutti gli anni settanta realizza preziosi lavori morbosi e dai risvolti psicanalitici come “Non si sevizia un paperino” (1972), “Sette note in nero” (1977), “Zombie 2” (1979), “Paura nella città dei morti viventi” (1980), “Black cat” (1981). Dello stesso decennio i famosi “Zanna Bianca” (1973), “Il ritorno di Zanna Bianca" (1974), “I quattro dell’apocalisse” (1975) e “Sella d’argento” (1978). Agli anni ottanta risalgono anche due incursioni nel mondo della televisione, “La dolce casa degli orrori” (1989) e “La casa nel tempo” (1989). Del 1990 è uno dei suoi film più riusciti e sottilmente psicanalitici “Un gatto nel cervello”. La sua ultima regia è del 1991, per un film dal titolo “Le porte del silenzio”. Lucio Fulci, dopo un periodo di forzata inattività, muore il 13 marzo 1996.

Laura Calvo

Lucio Fulci Filmografia - Regista

 

Lucio Fulci filmografia

  • Pittori italiani del dopoguerra, (Documentario) (1948)
  • Il sogno di Icaro, (Documentario) (1948)
  • Una lezione di sistema con Fulvio Bernardini, (Documentario) (1948)
  • Pittori in provincia, (Documentario) (1949)
  • I ladri, (1959)
  • I ragazzi del Juke-Box, (1959)
  • Urlatori alla sbarra, (1960)
  • Colpo gobbo all'italiana, (1962)
  • I due della legione, (1962)
  • Le massaggiatrici, (1962)
  • Uno strano tipo, (1963)
  • Gli imbroglioni, (1963)
  • I maniaci, (1964)
  • I due evasi di Sing Sing, (1964)
  • 00-2 agenti segretissimi, (1964)
  • I due pericoli pubblici, (1964)
  • Come inguaiammo l'esercito, (1965)
  • 00-2 Operazione Luna, (1965)
  • I due parà, (1965)
  • Come svaligiammo la Banca d'Italia, (1966)
  • Le colt cantarono la morte e fu...tempo di massacro, (1966)
  • Come rubammo la bomba atomica, (1967)
  • Il lungo, il corto, il gatto, (1967)
  • Operazione San Pietro, (1967)
  • Una sull'altra, (1969)
  • Beatrice Cenci, (1969)
  • Los Desperados, co-regia di Julio Buchs (1969)
  • Una lucertola con la pelle di donna, (1971)
  • Nonostante le apparenze...e purché la nazione non lo sappia...All'onorevole piacciono le donne, (1972)
  • Non si sevizia un paperino, (1972)
  • Zanna Bianca, (1973)
  • Il ritorno di Zanna Bianca, (1974)
  • I quattro dell'apocalisse, (1975)
  • Il cav. Costante Nicosia demoniaco ovvero: Dracula in Brianza, (1975)
  • La pretora, (1976)
  • Sette note in nero, (1977)
  • Sella d'argento, (1978)
  • Tecnica della regata, (Documentario) (1978)
  • Zombi 2, (1979)
  • Luca il contrabbandiere, (1980)
  • Paura nella città dei morti viventi, (1980)
  • Un uomo da ridere, (Miniserie TV) (1980)
  • Black Cat (Gatto nero), (1981)
  • ...E tu vivrai nel terrore! L'aldilà, (1981)
  • Quella villa accanto al cimitero, (1981)
  • Lo squartatore di New York, (1982)
  • Manhattan Baby, (1982)
  • Conquest, (1983)
  • I guerrieri dell'anno 2072, (1984)
  • Murderock - Uccide a passo di danza, (1984)
  • Il miele del diavolo, (1986)
  • Aenigma, (1987)
  • Quando Alice ruppe lo specchio, (1988)
  • Il fantasma di Sodoma, (1988)
  • Zombi 3, (terminato da Bruno Mattei e Claudio Fragasso) (1988)
  • La dolce casa degli orrori, (Film TV) (1989)
  • La casa nel tempo, (Film TV) (1989)
  • Un gatto nel cervello, (1990)
  • Demonia, (1990)
  • Hansel e Gretel, co-regia di Giovanni Simonelli (1990)
  • Voci dal profondo, (1991)
  • Le porte del silenzio, (1991)

Lucio Fulci Filmografia - Attore

  • Un americano a Roma, regia di Steno (1954)
  • Sanremo - La grande sfida, regia di Piero Vivarelli (1960)
  • Due rrringos nel Texas, regia di Marino Girolami (1967)
  • Una sull'altra, regia di Lucio Fulci (1969)
  • Zombi 2, regia di Lucio Fulci (1979)
  • Luca il contrabbandiere, regia di Lucio Fulci (1980)
  • Paura nella città dei morti viventi, regia di Lucio Fulci (1980)
  • Black Cat (Gatto nero) , regia di Lucio Fulci (1981)
  • ...E tu vivrai nel terrore! L'aldilà, regia di Lucio Fulci (1981)
  • Quella villa accanto al cimitero, regia di Lucio Fulci (1981)
  • Lo squartatore di New York, regia di Lucio Fulci (1982)
  • Manhattan Baby, regia di Lucio Fulci (1982)
  • Murderock - Uccide a passo di danza, regia di Lucio Fulci (1984)
  • Il miele del diavolo, regia di Lucio Fulci (1986)
  • Aenigma, regia di Lucio Fulci (1987)
  • Un gatto nel cervello, regia di Lucio Fulci (1990)
  • Demonia, regia di Lucio Fulci (1990)
  • Voci dal profondo, regia di Lucio Fulci (1991)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *