Luca Miniero

Regista e sceneggiatore italiano, Luca Miniero si è specializzato in commedie che affrontano tematiche e conflitti culturali dell'Italia, all'insegna di un cinema che vuole abbattere il muro del pregiudizio.

Luca Miniero, un regista ‘in salotto’

(Napoli, 17 gennaio 1967)

Luca Miniero registaHa all’attivo pochi film, ma tutti ben accolti dal pubblico nostrano; Luca Miniero, insieme a Paolo Genovese, con il quale ha collaborato alla sceneggiatura e regia dei suoi maggiori successi, è uno di quei registi italiani, specializzati in commedie ironiche, capaci – spesso e volentieri – di mettere alla berlina vizi e usanze del Nord e del Sud del Belpaese.

Luca Miniero nasce il 17 gennaio del 1967 a Napoli, dove si laurea in lettere moderne. In seguito, trasferitosi a Milano, inizia a lavorare nel mondo della pubblicità, firmando spot per marchi e trasmissioni di successo.

Una cinematografia contro il pregiudizio e gli stereotipi

“Piccole cose di valore non identificabile” del 1999 è il suo primo cortometraggio realizzato con Paolo Genovese, amico con il quale lavorerà spesso nel corso della sua carriera; è infatti insieme a lui che passa al lungometraggio, dirigendo e scrivendo “Incantesimo Napoletano” (2002), in cui attraverso il personaggio di Assuntina - da tutti chiamata ‘cotoletta’ per il suo dialetto milanese e per il rifiuto delle tradizioni partenopee, nonostante sia napoletana – il regista e sceneggiatore mette in scena quella dicotomia tra Nord e Sud che sarà presente in quasi tutte le sue pellicole future. Torna al corto co-dirigendo insieme a Genovese “Coppie (o le misure dell’amore” (2002) in cui protagonista maschile è Fabio De Luigi, affiancato da Lorenza Indovina.

Il secondo lungometraggio dei due amici è “Nessun messaggio in segreteria” (2005) per il quale recitano Carlo delle Piane, Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea al centro di una sorta di favola romantica che, oltre all’amore, racconta l’importanza degli scambi generazionali, fonte non trascurabile di crescita personale.

Il successo di Luca Miniero al Sud e "Giù al Nord"

Dopo aver co-diretto due episodi del medical drama “Nati ieri” (2006), ambientati nel reparto maternità di un ospedale; il film tv “Viaggio in Italia – Una favola nera” (2007) e la fiction “Amiche mie” (2008), interpretata da Margherita Buy, Elena Sofia Ricci, Luisa Ranieri, Cecilia Dazzi, i due passano nuovamente al cinema, attirando un pubblico giovanile, con “Questa notte è ancora nostra” (2008) con un piacente Nicolas Vaporidis innamorato di una ragazza cinese.

Nel 2010 lo troviamo per la prima volta solo dietro la macchina da presa con “Benvenuti al Sud”, versione italiana con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Valentina Lodovini e Angela Finocchiaro, del fortunato film francese “Giù al Nord”. Il successo della pellicola gli consentirà di girare nel 2012 con lo stesso cast il sequel “Benvenuti al Nord”.

"Boss in salotto"

Nel 2013 Nord e Sud si incontrano/scontrano nuovamente con “Un boss in salotto” (2014), dove la meridionale Cristina (Paola Cortellesi), trasferitasi a Bolzano deve accogliere nella sua nuova famiglia il fratello Ciro, implicato in un processo di camorra. Nel cast anche Luca Argentero e Angela Finocchiaro.

Nel 2014 dirige Rocco Papaleo e Christian De Sica nella commedia “La scuola più bella del mondo” che ripropone uno schema dicotomico forse saturo e un po’ troppo sfruttato.

Nel 2016 Luca Miniero propone nelle sale italiane "Non c'è più religione", commedia che affronta il delicato tema della convivenza e dei conflitti tra le comunità religiose nell'area mediterranea a partire da un piccolo problema: l'assenza di una figura adatta per rappresentare il bambino nel presepe vivente. La pellicola è interpretata da Claudio Bisio, Angela Finocchiaro e Alessandro Gassmann.

Giuliano Vizzaccaro

Luca Miniero Filmografia - Cinema

Luca Miniero Filmografia

 

  • Incantesimo napoletano, co-direzione con Paolo Genovese (2002)
  • Nessun messaggio in segreteria, co-direzione con Paolo Genovese (2005)
  • Nati ieri, 2 episodi (Serie TV) (2006)
  • Viaggio in Italia – Una favola nera, co-direzione con Paolo Genovese (Film TV) (2007)
  • Amiche mie, co-direzione con Paolo Genovese, 12 episodi (Serie TV) (2008)
  • Questa notte è ancora nostra, co-direzione con Paolo Genovese (2008)
  • Ho sposato uno sbirro 2 (Serie TV) (2010)
  • Benvenuti al Sud (2010)
  • Benvenuti al Nord (2012)
  • Un boss in salotto (2014)
  • La scuola più bella del mondo (2014)
  • Non c'è più religione (2016)
  • Sono tornato (2018)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *