Leo da Vinci – Missione Monna Lisa (2018)

Leo da Vinci – Missione Monna Lisa – Recensione: un’avventura tra i colori della ToscanaLeo da Vinci - Missione Monna Lisa

In "Leo da Vinci – Missione Monna Lisa" troviamo un Leonardo da Vinci adolescente che, accompagnato da due bambini, Agnes e Niccolò, dall’amico Lorenzo e da una giovane Monna Lisa, parte per l’avventura alla ricerca di un tesoro.

L’aspetto più sorprendente di "Leo da Vinci – Missione Monna Lisa" è sicuramente l’esecuzione degli scenari e degli sfondi, che vantano un uso dei colori magnifico, con tonalità brillanti e vivide. Il set designer Marco Pegoraro dimostra un incredibile talento artistico sia nella resa degli ambienti naturali sia nella delineazione di quelli urbani (con una sorprendente Firenze di fine Quattrocento). Purtroppo, però, i bellissimi sfondi dipinti stridono un po’ con i disegni dei personaggi, che appaiono eccessivamente “plastici”. Sarebbe stato opportuno, forse, renderli meno bamboleschi, ammorbidendone un poco la solidità materica. L’aspetto generale dei personaggi è, comunque, molto ben riuscito, dai costumi, alle acconciature, alla palette dei colori utilizzati.

Bellissima è anche la nave-macchina-aereo di Leo, perfettamente in linea con le affascinanti bozze ingegneristiche leonardesche impresse ormai nella memoria collettiva. Tanto è bella che dispiace venga data un po’ “per scontata” nell’impianto filmico: sarebbe stato interessante, ad esempio, scoprirne i retroscena di costruzione, ma anche mostrare lo stupore dei contemporanei (come di Agnes e Niccolò) alla vista di un mezzo di locomozione così avveniristico, rendendo giustizia ad un’opera così intrigante.

Leo da Vinci – Missione Monna Lisa: il ritmo e quei personaggi che non “volano”

Leo da Vinci - Missione Monna Lisa AgnesPer quanto riguarda la trama, "Leo da Vinci – Missione Monna Lisa" è a tutti gli effetti un film d’avventura, cui sembra però mancare un po’ di “piglio”: il regista Sergio Manfio non sembra riuscire a dare le spinte giuste ai momenti di svolta della storia. La tensione, insomma, sale e cresce troppo poco nel corso della vicenda.

I personaggi più riusciti sono sicuramente quelli di Leo, Lisa ed Agnes. Quest’ultima, in particolare, è una bimbetta impenitente e scaltra e, con la sua entrata in scena, riesce a restituire nuovamente un po’ di brio alla narrazione quando decide di rubare la mappa a Leo, scappando per i tetti di Firenze. Il piccolo Copernico è molto carino, ma non ha dalla sua delle scene memorabili a disposizione, mentre Lorenzo appare simpatico ma a volte ripetitivo nel suo sense of humor. Il misterioso cattivo di turno, inoltre, è un personaggio cui sicuramente andava dato un po’ più di spazio, per approfondirne il carattere e le motivazioni.

La storia d’amore tra Leo e Lisa, due personaggi che possiedono invero una profondità e un carattere definiti, è ben scritta e risulta piacevole, ma anche in questo caso serviva probabilmente un afflato di intensità maggiore (ad esempio rendendo più drammatico il disvelamento del matrimonio combinato di Lisa).

In conclusione, Leo da Vinci – Missione Monna Lisa" è ricco di trovate interessanti e verrà sicuramente apprezzato dai più piccini, che troveranno molte scene spassose, ma anche insegnamenti di amicizia e lealtà. Il film poteva dare di più, essere ancora più emozionante, ma l’amore e l’impegno del team di lavoro di "Leo da Vinci – Missione Monna Lisa" si vedono tutti.

Marta Maiorano

  • Regia: Sergio Manfio
  • Genere: Animazione, Colore
  • Durata: 85 minuti
  • Produzione: Italia, Polonia, 2018
  • Distribuzione: Videa - CDE
  • Data d'uscita: 11 gennaio 2018

Leo Da Vinci Missione Monna Lisa locandinaLeonardo, detto Leo, è un giovane artista ed inventore, considerato da molti un piccolo genio. In "Leo da Vinci - Missione Monna Lisa"  lo troviamo protagonista di una grande avventure, insieme alla sua migliore amica Monna Lisa (di cui però Leonardo è segretamente innamorato).

Dopo essere andati al lago a provare un'invenzione di Leo, i ragazzi scoprono che la casa di Lisa è andata a fuoco. Per aiutare Lisa e suo padre, che nell'incendio hanno perso tutto ciò che avevano, i due decidono di cercare un tesoro nascosto di cui hanno sentito parlare. Nella ricerca del tesoro, tra la Toscana e le acque del’Isola d’Elba, Lisa e Leonardo incontrano  nuovi amici, come Niccolò, un ragazzo polacco con la passione per l'astronomia, e la vivace Agnese che li aiuterà a portare a buon fine la loro missione. 

I protagonisti nel corso della vicenda si troveranno a fare i conti con lo sconforto dovuto alla grandezza dell'impresa, verranno inoltre ostacolati da un gruppo di pirati, per poi scoprire che il tesoro potrebbe essere già stato trafugato.

Leo da Vinci - Missione Monna Lisa: una lezione universale

"Leo da Vinci - Missione Monna Lisa", diretto da Sergio Manfio, affermato regista di pellicole d'animazione, è un film spensierato ed esilarante che vuole offrire una lezione universale: bisogna sempre seguire i propri sogni, anche quando sembrano irrealizzabili, superando tutti i limiti. Tra mille tranelli e difficoltà, i giovani amici riusciranno ad affrontare l'avventura con coraggio e a tornare a casa sani e salvi grazie alla loro amicizia e alle strampalate invenzioni di Leonardo da Vinci. 

Il film è stato presentato al Lucca Comics & Games 2017 ed è distribuito nelle sale italiane l'11 gennaio 2018.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *