Le meraviglie del mare (2017)

Le meraviglie del mare - Recensione: la magia degli abissi

Le meraviglie del mare scena film

"Le meraviglie del mare" è un documentario diretto dagli esploratori Jean-Michel Cousteau e Jean-Jacques Mantello con la partecipazione di Arnold Schwarzenegger, voce narrante. Il film si pone l'obiettivo di mostrare non solo di mostrare il magico mondo degli Oceani ma anche e soprattutto quello della salvaguardia del nostro Pianeta.

Le meraviglie del mare: la straordinaria bellezza dei piccoli animali marini

I due ricercatori ci accompagnano in un mondo ancora oggi poco esplorato: gli abissi marini. Nelle acque salate e dolci del nostro Pianeta ci sono ancora una miriade di specie animali (e non solo) da scoprire. Cousteau intraprende un viaggio insieme ai due figli Céline e Fabien lungo diversi continenti, esplorando ecosistemi apparentemente molto differenti ma allo stesso tempo molto simili. Isole Bimini (Bahamas), Isole Fiji e Mare di Cortez (Messico) sono solo alcuni dei luoghi dove "Le meraviglie del mare" si sofferma.

Siamo ormai abituati a vedere i "grandi" degli Oceani, come squali, balene, tartarughe, delfini e quant'altro, ma non vediamo mai i piccolissimi e coloratissimi abitanti della barriera corallina. Come mostrarci i variopinti "alberi di Natale marini" o i polipetti della barriera corallina se non con un uso sapiente e mirato della tecnologia? Per "Le meraviglie del mare" è stata utilizzata la tecnologia di ripresa 3D, macro e slow motion. Il risultato del lento e duro lavoro del direttore alla fotografia Gavin  McKinney è superlativo.

Le meraviglie del mare: cosa stiamo perdendo?

Le meraviglie del mare recensione

Spirobranchus giganteus, il cosiddetto "albero di Natale marino".

La salvaguardia del nostro Paese e in particolare del mondo marino è il primo scopo della pellicola. Questo intento viene trattato solamente negli ultimi cinque minuti senza alcun pietismo. La bellezza del mondo che ci viene mostrato è talmente forte che sono le immagini a parlarci. Non c'è bisogno di una morale.

Chiunque uscirà dalla sala cinematografica toccato e con un atteggiamento differente nei confronti dell'inquinamento.

"Il mare può vivere senza l'essere umano, l'essere umano non può vivere senza il mare".

Matteo Farinaccia

  • Titolo originale: Wonders of the Sea 3D
  • Regia: Jean-Michel Cousteau, Jean-Jacques Mantello
  • Cast: Jean-Michel Cousteau, Celine Cousteau, Fabien Cousteau, Arnold Schwarzenegger
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 85 minuti
  • Produzione: Gran Bretagna, Francia, 2017
  • Distribuzione: M2 Pictures
  • Data di uscita: 17 Maggio 2018

 

Le meraviglie del mare posterUn film documentario che guida lo spettatore attraverso i paesaggi naturali delle Bahamas e delle Fiji, luoghi meravigliosi, circondati interamente da quell'immensa distesa di blu che è l'oceano. Grazie a una regia a due mani, "Le meraviglie del mare" pone l'attenzione sui luoghi a maggiore rischio che dovrebbero essere tutelati dall'essere umano.

Jean-Michel Cousteau e Jean-Jacques Mantello mostrano al pubblico queste isole circondate dall'Oceano pacifico e dall'Oceano Atlantico, alla scoperta delle bellezze da preservare e sperando in un futuro dove la natura possa mantenere il suo aspetto magico senza che l'uomo lo rovini.

Le meraviglie del mare: un viaggio alla scoperta della natura in 3D

Al cinema non c'è modo migliore di immergersi nelle acque cristalline dell'oceano se non grazie alla tecnologia del 3D. Lo spettatore si addentra nel mondo sottomarino, agevolato dagli occhialini tridimensionali per una visione sempre più ricca di emozioni.

In questo viaggio mistico si è accompagnati dall'intera famiglia Cousteau più uno special guest, Arnold Schwarzenegger (conosciuto soprattutto per il suo ruolo nel film "Terminetor"). Si esplora insieme al cast le meraviglie delle Bahamas e delle Fiji, per rendere tutto il mondo consapevole di ciò che deve essere salvaguardato e protetto.

Jean-Michel Cousteau è anche un esploratore oceanografico e proprio grazie a questa sua passione per le 'acque infinite' è riuscito a dare forma a questo documentario che è "Le meraviglie del mare". E non è di certo la prima volta quella di girare un documentario con le cineprese immerse nelle acque del profondo oceano blu, sia per Cousteau che per Jean-Jacques Mantello. I due registi si possono definire due esperti del campo, quindi questa trasposizione cinematografica è un'altro dei loro successi assicurati.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *