La Truffa dei Logan (2017)

La Truffa dei Logan – Recensione: il gradito ritorno al cinema di Steven Soderbergh

Logan Lucky attori

"La Truffa dei Logan" è una riuscita e scoppiettante action-comedy - o 'caper movie' se si vuole essere precisi - diretta dal maestro indiscusso del genere Steven Soderbergh, che per realizzare questo film ha ripreso in mano, per la gioia degli appassionati, la macchina da presa, dopo che nel 2013 aveva annunciato il ritiro dai set cinematografici. Da allora Soderbergh ha lavorato per la televisione, aggiudicandosi due Emmy per “Behind the Candelabra” e due nominations agli stessi premi per “The Knick”; la lettura della sceneggiatura di Rebecca Blunt lo ha convinto al grande ritorno sul grande schermo.

La Truffa dei Logan: una adrenalinica action-comedy sulle orme dei tre Ocean’s

West Virginia, i due fratelli Jimmy e Clyde Logan si barcamenano come possono: il primo, vecchia promessa del football universitario, con un ginocchio fuori uso per un incidente, sopravvive per arrivare a fine mese passando da un lavoro all’altro e cercando di non deludere le aspettative della figlioletta, la quale vive con la madre che si è rifatta una famiglia e minaccia di trasferirsi in un altro stato; l’altro fratello è reduce di guerra, dove ha perso una mano, e ha trovato lavoro dietro il bancone di un bar.

Quel che manca sono naturalmente i soldi, che Jimmy un giorno pensa bene di ottenere pianificando e organizzando una grande rapina al circuito che ospita la leggendaria corsa automobilistica Charlotte Motor Speedway. Ma i fratelli Logan, diventati un terzetto con l’apporto dell’affascinante sorellina Mellie, non hanno esperienza di furti con scasso e non possono fare tutto da soli; con l’aiuto di altro terzetto, i fratelli Bang, di cui uno ladro professionista di chiara fama, tenteranno la grande impresa. In un crescendo adrenalinico di avvenimenti, colpi a sorpresa, incastri sorprendenti, in puro stile Ocean’s, la vicenda sembra dipanarsi, per poi cambiare rotta e sorprendere più volte lo spettatore. Sulle loro tracce si mette una tenace detective dell’FBI, riuscirà a svelare il diabolico intrigo messo a punto dai Logan?

La Truffa dei Logan: una buona prova di tutto il cast

"La Truffa dei Logan" è un film ben riuscito, se da un lato il mestiere del regista traspare da ogni inquadratura, dall’altra la performance di tutto il cast merita un sincero plauso. Su tutti i fratelli maggiori delle due famiglie di ladri: Jimmy è un bravo Channing Tatum, convincente nei molteplici panni del padre premuroso, del lavoratore precario e dell’aspirante ladro; a fare da consulente e da braccio operativo della banda è uno strepitoso Daniel Craig, negli inusuali panni dell'esperto violatore di caveau Joe Bang. Da ricordare anche l’interpretazione di Adam Driver, un Clyde sempre sul pezzo, e le partecipazioni di Katie Holmes, l’ex moglie di Jimmy, e Hilary Swank, a suo agio nei neri panni dell’agente FBI che indaga sul colpo.

È naturale a questo punto ripensare alla fortunatissima trilogia degli Ocean’s, che ha consegnato Soderbergh alla storia del cinema, almeno dal punto di vista del botteghino. "La Truffa dei Logan" ha le carte in regola per essere posto nella scia dei nobili predecessori; sono presenti le stesse caratteristiche vincenti quali lo stile registico fresco e fluido, l’assenza di violenza e dell’uso delle armi, con passaggi ricchi di azione e di humor. Di nuovo questa volta c’è l’ambientazione, non più le locations patinate dei prototipi, ma la dura provincia americana, dove per vivere si devono tagliare alberi nei boschi o scavare gallerie in miniera. Insomma un riuscito e graditissimo ritorno.

Chissà che non sia il primo tassello di un’altra fortunata serie? I fratelli Logan rimangono nel cuore.

Daniele Battistoni

 

  • Titolo originale: Logan Lucky
  • Regia: Steven Soderbergh
  • Cast:  Adam Driver, Channing Tatum, Sebastian Stan, Daniel Craig, Riley Keough, Katherine Waterston, Katie Holmes, Seth MacFarlane, Hilary Swank, David Denman, Jim O'Heir, Macon Blair
  • Genere: Commedia, Colore
  • Durata: 119 minuti
  • Produzione: Usa, 2017
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Data di uscita: 31 maggio 2018

La truffa dei Logan - poster

"La Truffa dei Logan" diretto da Steven Soderbergh è una commedia con elementi thriller e un cast stellare. Il regista si è occupato anche deil montaggio e della fotografia.

La Truffa dei Logan: l’incredibile Cast Hollywoodiano

Siamo nella Carolina del Nord e i fratelli Jimmy e Clyde Logan stanno organizzando una rapina. Questa la premessa di "La Truffa dei Logan" di cui Adam Driver ("Star Wars -il risveglio della forza" e "Silence") e Channing Tatum ("Magic Mike" e "Dear John") sono protagonisti insieme a Daniel Craig ("007 – Spectre" e "Millennium – uomini che odiano le donne") e Hilary Swank ("Million Dollar Baby" e "P.s. I love you").

I due fratelli, interpretati proprio da Driver e Tatum, sperando che il colpo risollevi le loro finanze ormai prosciugate, chiedono aiuto all'artificiere Joe (un Daniel Craig che per l’occasione si è tinto i capelli biondo platino) per rapinare una gara automobilistica che ogni anni si svolge al Charlotte Motor Speedway, durante il Memorial Day. Ma proprio sul più bello, quando sembra che i tre abbiano già le tasche piene di quattrini, entra in scena un’affascinante agente dell'FBI (Hilary Swank) che farà di tutto per fermare, incastrare e arrestare i tre furfanti.


Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *