La musica del silenzio

  • Regia: Michael Radford
  • Cast: Toby Sebastian, Antonio Banderas, Jordi Mollà, Luisa Ranieri, Ennio Fantastichini, Francesco Salvi, Andrea Bocelli
  • Genere: Biografico, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Italia, 2017
  • Distribuzione: QMI Stardust
  • Data di uscita: 18 settembre 2017

La musica del silenzio Bocelli

"La musica del silenzio" è un film di Michael Radford (noto regista de "Il Postino" e "Il Mercante di Venezia") ispirato alla vita e alle opere dello straordinario tenore Andrea Bocelli e al suo omonimo romanzo biografico.

La pellicola è un omaggio al grande artista e alla sua vita, fatta di incredibili successi, ma anche di strade tortuose, difficoltà e immensi dolori.

Il racconto si inserisce agli albori della carriera di Amos Bardi - alter ego di Bocelli - che già da piccolissimo dimostra di essere stato baciato dalla dea dell'arte, che gli ha dato in dono il privilegio di una voce meravigliosa; ma, allo stesso tempo, Bardi è afflitto da un rilevante problema agli occhi che potrebbe portarlo a perdere la vista definitivamente. Il grave disturbo lo obbligherà a sottoporsi a numerosi e dolorosi interventi e anche a doversi allontanare dall'affetto dei familiari, per trasferirsi presso un istituto di non vedenti in cui studiare il Braille.

Durante una giornata di giochi, un incidente che per un altro bambino sarebbe stato banale, per Amos si trasforma in un incubo, quando una pallonata in faccia lo costringe alla totale cecità.

Nonostante la grande sofferenza, il protagonista non si tira indietro e, rimboccandosi le maniche, decide di dedicarsi con tutto se stesso al suo più grande amore: la musica. Sarà proprio quella a regalargli la forza per superare ogni sfida, dal suo primo grande successo - l'esecuzione sul palco del "Miserere" - in avanti.

La musica del silenzio: un cast d'eccezione

A portare sul grande schermo la biopic dedicata a Bocelli, un cast d'avvero d'eccezione che può vantare i nomi di grandi artisti internazionali.

Nel ruolo del protagonista, Toby Sebastian, attore e musicista inglese, assieme all'affascinante Antonio Banderas (che vestirà i panni dell'insegnante di musica), Jordi Mollà e Luisa Ranieri (nei rispettivi ruoli del padre e della madre di Amos), Ennio Fantastichini e Nadir Castelli (gli zii) e lo stesso Andrea Bocelli - in un cameo fortemente voluto dal regista - che concederà alle riprese del lungometraggio anche alcuni brani inediti, composti durante il periodo dell'infanzia.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *