La libertà della luna (2017)

 

  • Regia: Alessandro Scillitani
  • Genere: Documentario, Colore
  • Durata: 75 minuti
  • Produzione: Italia, 2017
  • Distribuzione: n/d

La libertà della luna locandina"La libertà della luna" segue le storie di persone non comuni che vivono in modo originale, non seguendo quegli schemi moderni che ci rendono tutti uguali. Queste persone sono poeti, scrittori, artisti, collezionisti, sono persone semplici che spesso vengono ignorate. Sono portatori di racconti straordinari, lontani ma spesso a portata di mano. Loro che trascorrono le giornate in modo originale come se vivessero veramente dall’altra arte della luna.

La libertà della luna: per conoscere persone straordinarie

“La libertà della luna” è un film scritto, diretto e prodotto da Alessandro Scillitani. Non si può categorizzare nella sezione documentario e neanche come film biografico: è un lavoro che contiene la poetica e la sensibilità di un artista poliedrico e in crescente ascesa.

“La libertà della luna” è nato come un progetto autonomo alla ricerca di poeti, artisti, persone semplici che vivono in maniera non convenzionale. Secondo il regista rappresenta la sua opera più sincera, onesta e pura.

Il film “La libertà della luna” è un racconto scaturito da anni di viaggi alla ricerca di storie, iniziata prima insieme al fotografo Paolo Simonazzi e poi proseguita con lo scrittore Paolo Rumiz.

Da anni in rapporto con il noto scrittore e giornalista Paolo Rumiz, per questo lavoro Alessandro Scillitani, ha scelto una strada indipendente. Il film è stato realizzato grazie a una campagna di crowdfunding e ha trovato il sostegno del Teatro dell’Orsa, di Donna Gnora e dell’associazione Humus.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *