Kevin Spacey accusato di molestie sessuali

Sono molto gravi le accuse mosse dall’attore Anthony Rapp – star di “Star Trek Discovery” – nei confronti di Kevin Spacey che, secondo Rapp, lo avrebbe molestato all’età di quattordici anni.

Kevin Spacey accusato di molestie dall’attore Anthony Rapp

Kevin Spacey sorriso

Kevin Spacey, più che noto al grande pubblico per il suo ruolo in “House of Cards” è stato accusato di molestie sessuali su minore. A dare voce allo scandalo la stessa vittima, l’attore Anthony Rapp; protagonista della serie tv in onda su CBS e ambientata nell’universo fantascientifico di Star Wars “Star Wars Discovery”, in cui interpreta Paul Stamets.

Rapp racconta la sua esperienza durante un’intervista rilasciata per Buzzfeed News in cui dichiara che, all’età di quattordici anni e subito dopo aver conosciuto l’allora ventiseienne Spacey, è stato invitato ad una festa privata a casa sua. L’attore confessa di essere stato l’unico ragazzino invitato al party e che, poichè si stava annoiando, aveva deciso di andare nella camera da letto del padrone di casa, per guardare un po’ di tv.

Allo scoccar della mezzanotte però, Anthony si sarebbe accorto di essere rimasto solo, avendo tutti gli altri invitati alla festa, lasciato la dimora dell’artista. A quel punto Spacey sarebbe entrato nella stanza e si sarebbe avvicinato al ragazzo per fargli delle avances a chiarissimo scopo sessuale.

Nel corso degli anni Anthony Rapp non aveva più parlato dell’accaduto, a parte che con amici e familiari e non aveva più rivolto la parola a Spacey; ma, spinto dallo scandalo Harvey Weinstein, ha deciso di venire allo scoperto.

Kevin Spacey: la difesa e il coming out su Twitter

Per difendersi dalla terribile accusa, l’attore Kevin Spacey, ha scelto come mezzo Twitter, scrivendo un lungo post di scuse per Rapp e facendo coming out per chiarire il suo orientamento sessuale.

“Ho molto rispetto e ammirazione per Anthony Rapp come attore” ha dichiarato l’artista: “Mi ha fatto orrore sentire la sua storia. Onestamente non ricordo di questo episodio che risale a più di trent’anni fa. Ma se io dovessi essermi comportato come lui ha descritto, devo a lui le mie più sincere scuse per il mio comportamento inappropriato dovuto al fatto che fossi ubriaco e che mi dispiace abbia dovuto portarsi dentro i sentimenti che ha descritto per tutti questi anni.

Questa storia mi ha incoraggiato a raccontare qualcosa in più sulla mia vita. So che ci sono molte storie su di me e che hanno alimentato le ragioni per cui tengo molto alla mia privacy. Nella mia vita ho avuto molte relazioni sia con donne che con uomini. Ho amato e avuto incontri romantici con diversi uomini durante il corso della mia vita e ora ho deciso di vivere da uomo gay. Voglio affrontare la cosa onestamente e apertamente”.

Ilaria Romito

30/10/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *