Jumanji: Benvenuti nella giungla

Jumanji - Benvenuti nella Giungla - Recensione: il sequel che nessuno si aspettava

Jumanji: Benvenuti nella giungla still

Prima di parlare di ciò che "Jumanji - Benvenuti nella Giungla" è, e di ciò che non è, è necessario fare un'importante premessa: la percezione del film cambia drasticamente se lo si considera il sequel dell'omonimo capolavoro con Robin Williams, oppure no. Perché "Jumanji - Benvenuti nella Giungla" è un grande film d'avventura, divertente, accattivante, con un ritmo sostenuto, che trascina e intrattiene senza perdere un colpo; ma se si iniziano a fare paragoni con quello che è tutt'oggi un caposaldo del cinema, è ovvio che non possa reggere il confronto.

"Jumanji - Benvenuti nella Giungla" segue a grandi linee la stessa trama del suo predecessore: i protagonisti vengono risucchiati dentro al gioco e devono vincere per uscirne. A differenza di "Jumanji", però, il gioco non si manifesta nella nostra realtà, ma tutta la storia avviene all'interno di esso, in una sconfinata giungla piena di pericoli.

Jumanji - Benvenuti nella Giungla: la maledizione dell'erede

Jumanji: Benvenuti nella giungla sequel

In verità "Jumanji: Benvenuti nella giungla" di Jake Kasdan funziona dall'inizio alla fine, senza tempi morti, buchi di sceneggiatura o eccessive banalità. Il cast "adulto" è grandioso, da un Dwayne Johnson inaspettatamente convincente a un Jack Black di altissimo livello, che sembra celare realmente dentro di sé una sciocca e seducente sedicenne. Tante le idee carine, qualcuna addirittura geniale, e tante le sorprese in un film che la maggior parte dell'opinione pubblica dava per spacciato in partenza. Belli anche gli effetti speciali, migliori di quelli di pellicole dai titoli ben più altisonanti e altrettanto deludenti.

Se solo non avessero voluto chiamarlo "Jumanji" nella speranza di raccogliere i fan del vecchio capolavoro, il film avrebbe avuto molte più chance di farsi valere per quello che è: intrattenimento di alto livello. E tante, tante risate.

Valeria Brunori

  • Titolo originale: Jumanji: Welcome To The Jungle
  • Regia: Jake Kasdan
  • Cast: Dwayne Johnson, Kevin Hart, Jack Black, Nick Jonas, Karen Gillan, Rhys Darby, Madison Iseman, Alex Wolff, Ser'Darius Blain, Morgan Turner
  • Genere: Avventura, Colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: USA, 2017
  • Distribuzione: Warner Bros Italia
  • Data di uscita: 1 Gennaio 2018

Jumanji: Benvenuti nella giungla locandina itaRiadattamento del racconto del 1981 scritto da Chris Van Allsburg, "Jumanji: Benvenuti nella giungla" presenta delle sostanziali differenze dal suo antenato, interpretato da Robin Williams, Bonnie Hunt, Kirsten Dunst e Bradley Pierce.

Innanzitutto la trama, che vede quattro giovanissimi ragazzi (Spencer, Bethany, Fridge, e Martha) iniziare una partita al magnetico gioco da tavolo e ritrovarsi risucchiati al suo interno, in un mondo popolato da rinoceronti, serpenti e un'infinita varietà di trappole, il tutto inserito in una folta giungla.

Per cercare di sopravvivere i quattro impersoneranno dei personaggi del gioco: il mite Spencer diventerà un impavido esploratore, lo sportivo e arrogante Fridge un piccolo genio, la bella e popolare Bethany un professore topo di biblioteca e la tutt'altro che atletica Martha un guerriera amazzone. Lo scopo del gioco è cambiare profondamente, solo così potranno vincere e tornare al mondo reale.

"Jumanji: Benvenuti nella giungla" presenta un nuovo cast rispetto al suo predecessore, che aveva segnato un'era con la partecipazione del compianto Robin Williams, Bonnie Hunt e una giovanissima Kirsten Dunst e che aveva riscosso particolare successo con un incasso globale di 262 milioni di dollari.

Jumanji: Benvenuti nella giungla: i remakes chiamano, il cult risponde, senza "se" e senza "ma"

Tra gli interpreti del remake vi sono volti notissimi: Dwayne Johnson, meglio conosciuto come "The Rock", che interpreterà il dottor Smolder Bravestone, l'attore comico Kevin Hart, l'amatissimo rocker Jack Black come il professor Shelly Oberon, la compagna della quinta stagione di "Doctor Who" Karen Gillan e Nick Jonas, il minore dei fratelli Jonas.

Il regista Jack Kasdan ha diretto vari episodi della serie "Freaks and Geeks", mentre a livello cinematografico è spiccato particolarmente per commedie comiche, come "Bad Teacher - Una cattiva maestra" e "Sex Tape - Finiti in rete", entrambi con protagonista Cameron Diaz.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *