Josh Brolin

Josh Brolin è un attore statunitense che ha ricevuto una candidatura all'Oscar al Miglior Attore non Protagonista per "Milk".

Josh Brolin: da Goonie ad assassino di Harvey Milk

(Los Angeles, 12 febbraio 1968)

Josh Brolin Attore

Da attoruncolo belloccio degli anni Novanta, conosciuto negli ultimi tempi soprattutto come marito violento di Diane Lane, diventa uno degli interpreti più impegnati del 2008. Non è cosa da tutti!

Josh Brolin nasce a Los Angeles il 12 febbraio del 1968 da genitori attori.

Crescendo a pane e cinema, decide molto presto di seguire le orme di famiglia e lo fa con successo. Almeno agli albori della carriera, dato che il talent scout Steven Spielberg ne fa un bambino prodigio.

A 14 anni, infatti, Josh Brolin recita da protagonista nel film di Richard Donner “I Goonies” (1985, ancora oggi riproposto con successo nei palinsesti televisivi) in cui interpreta il fratello maggiore di Sean Astin. Per molti anni resterà questa la sua interpretazione migliore, dato che continuerà ad ottenere ruoli soprattutto per la tv.

Il debutto per il piccolo schermo

Lo vediamo nei telefilm: “Autostop per il cielo” del 1986; “21 Jump Street” del 1987; “The Young Riders” del 1992 e “Oltre i limiti” del 1995.

L’anno successivo ritorna al grande schermo con i poco avvincenti: “Amare è” di Michael Goldenberg e “Amori e disastri” di David O. Russell. Nel frattempo, Josh Brolin fonda una compagnia teatrale a cui si dedica con molta passione, trovando il tempo, però, di partecipare a pellicole come “Mimic” (1997) di Guillermo Del Toro; “Nightwatch” (1998) di Ole Bornedal e “Gli infiltrati” (1999) di Scott Silver.

Dell’anno seguente è “L’uomo senza ombra” di Paul Verhoeven, mentre Woody Allen lo vuole per il suo “Melinda e Melinda” del 2004.

Dopo il matrimonio con Alice Adair, da cui ha avuto due figli, e dopo una relazione con Minnie Driver, nel 2004, sposa l’attrice Diane Lane, ma la coppia sarà nota soprattutto per le violenze domestiche a causa delle quali Josh verrà arrestato. Con questa triste vicenda alle spalle, l’attore si rimette subito al lavoro e stavolta lo fa davvero bene.

2007: l'anno di svolta per la carriera cinematografica di Josh Brolin

Il 2007, infatti, è l’anno della svolta: è impegnato in molte pellicole di successo che lo fanno balzare sulle cover di tutto il mondo.

Parliamo di film come: “Grindhouse - Planet Terror” di Robert Rodriguez; “Nella valle di Elah” di Paul Haggis; “American Gangster” di Ridley Scott e il bellissimo “Non è un paese per vecchi” dei fratelli Coen.

Nel 2008 arriva la consacrazione con due dei ruoli più importanti della stagione cinematografica: l’ex Presidente degli Stati Uniti d’America, George W. Bush, in “W.” di Oliver Stone e il “bastardo” Dan White in “Milk” di Gus Van Sant.

Il film di Oliver Stone è un ritratto dell’uomo Bush che Brolin si cuce addosso in maniera strepitosa, basti pensare che per riprodurre l’accento del Presidente ha passato mesi al telefono coi receptionist dei motel del Texas, studiando la loro cadenza. La sua interpretazione di un Presidente goffo e insoddisfatto lo porterà al centro dell’attenzione della stampa internazionale.

Così come notevole è il ruolo di Dan White che ostacola la lotta contro i pregiudizi del primo consigliere gay eletto nei pubblici uffici d’America (Harvey Milk/Sean Penn).

Nel 2010 è nel film di Oliver Stone "Wall Street: il denaro non dorme mai"; in "Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni", di Woody Allen e ne "Il Grinta", dei fratelli Coen.

Recentemente lo abbiamo visto in "Goats" (2011), di Chrisopher Neil; in "Dreams of a Dying Heart" (2012), di Shawn Lawrence Otto; in "Men in Black 3" (2012), di Barry Sonnenfeld, e nel thriller "Gangster Squad" (2012) con Ryan Gosling, Sean Penn ed Emma Stone.

 Nel 2013 è nel film “Un giorno come tanti”di Jason Reitman, mentre l’anno dopo lo troviamo in “Guardiani della Galassia” di James Gunn, “Sin City - Una donna per cui uccidere” di Robert Rodríguez e Frank Miller, e in “Vizio di forma” di Paul Thomas Anderson.

Nel 2014 interpreta il ruolo del potente villain della Marvel Thanos in "Guardiani della galassia". Riprenderà il ruolo per tutte le successive apparizioni del personaggio cattivo nel Marvel Cinematic Universe.

Insomma, negli ultimi tempi quando c’è una grande storia americana da raccontare, lui non manca mai all’appello!

Domenica Quartuccio

Josh Brolin Filmografia - Cinema

Josh Brolin Film

 

  • I Goonies, regia di Richard Donner (1985)
  • Corsa al massacro, regia di David Winters (1986)
  • Gli scorpioni, regia di Deran Sarafian (1994)
  • Amare è..., regia di Michael Goldenberg (1996)
  • Amori e disastri, regia di David O. Russell (1996)
  • Nightwatch, regia di Ole Bornedal (1997)
  • Mimic, regia di Guillermo del Toro (1997)
  • È una pazzia, regia di James D. Stern (1999)
  • Il piano era perfetto, regia di Mike Barker (1999)
  • Gli infiltrati, regia di Scott Silver (1999)
  • L'uomo senza ombra, regia di Paul Verhoeven (2000)
  • Killing Point - Il prezzo del tradimento, regia di Christian Ford (2000)
  • Melinda e Melinda, regia di Woody Allen (2004)
  • Trappola in fondo al mare, regia di John Stockwell (2005)
  • The Dead Girl, regia di Karen Moncrieff (2006)
  • Grindhouse - Planet Terror, regia di Robert Rodriguez (2007)
  • World Cinema, episodio di Chacun son cinéma, regia di Joel ed Ethan Coen (2007)
  • Nella valle di Elah, regia di Paul Haggis (2007)
  • American Gangster, regia di Ridley Scott (2007)
  • Non è un paese per vecchi, regia dei fratelli Coen (2007)
  • Milk, regia di Gus Van Sant (2008)
  • W., regia di Oliver Stone (2008)
  • Women in Trouble, regia di Sebastian Gutierrez (2009)
  • Wall Street: il denaro non dorme mai, regia di Oliver Stone (2010)
  • Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni, regia di Woody Allen (2010)
  • Jonah Hex, regia di Jimmy Hayward (2010)
  • Il Grinta, regia di Joel ed Ethan Coen (2010)
  • Goats, regia di Christopher Neil (2011)
  • Dreams of a Dying Heart, regia di Shawn Lawrence Otto (2012)
  • Men in Black 3, regia di Barry Sonnenfeld (2012)
  • Gangster Squad, regia di Ruben Fleischer (2013)
  • Oldboy, regia di Spike Lee (2013)
  • Un giorno come tanti, regia di Jason Reitman (2013)
  • Guardiani della Galassia, regia di James Gunn (2014)
  • Sin City - Una donna per cui uccidere, regia di Robert Rodríguez e Frank Miller (2014)
  • Vizio di forma, regia di Paul Thomas Anderson (2014)
  • Sicario, regia di Denis Villeneuve (2015)
  • Everest, regia di Baltasar Kormákur (2015)
  • Ave, Cesare!, regia di Joel ed Ethan Coen (2016)

Josh Brolin Filmografia - Televisione

  • Prigione per minori, regia di Larry Peerce (Film TV) (1987)
  • I ragazzi della prateria (Serie TV) (1989-1992)
  • Oltre i Limiti, "Futuro Virtuale" (Serie TV) (1995)
  • Divise sporche (Film TV) (1996)
  • Picnic, regia di Ivan Passer (Film TV) (2000)
  • Mister Sterling - serie TV, 10 episodi (2003)
  • Into the West - miniserie TV, 1 episodio (2005)
  • Saturday Night Live - programma TV, 2 episodio (2008 - 2012)
  • Mankind: The Story of All of Us - serie documentaria, 12 episodio (2012)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *