JONATHAN TUCKER – BIOGRAFIA
 domenica 20 aprile 14 - 02:46

   | Spettacolo e Attualità | Visto in tv | Schede Film | Archivio Recensioni | Archivio Biografie
  Home | Oscar 2014 | Stasera in TV | Nati ad Aprile | Trailer Film |  Rss Archivio | Email | Ecodelcinema
Film in uscita
Recensioni film al cinema
Box Office cinema
Ritratti-Biografie cinema
Festival cinematografici





Cerca nel sito





Ricerca personalizzata

Jonathan Tucker – Biografia

Jonathan Tucker, si fa conoscere dal grande pubblico a soli 14 anni, grazie alla sua interpretazione del piccolo Tommy Marcano nel leggendario film di Levinson: "Sleepers"

(Boston, 31 maggio 1982)

"Non sono alla ricerca di fama, ma dell'esperienza e delle virtù morali che me la farebbero meritare ". Queste le sagge parole di Jonathan Moss Tucker, classe 1982, originario di Boston nel Massachusetts, interprete di diversi generi di film e di molte serie televisive di successo.

Figlio di Maggie Moss e Paul Haves Tucker, una delle maggiori autorità per quel che riguarda Claude Monet e gli Impressionisti francesi, appare per la prima volta sul grande schermo con "Botte di Natale" (1994) e con "Ladri per amore" (1996).

Con una formazione che non comprende ancora il diploma superiore, ma un talento che a quanto pare non resta inosservato, Tucker viene presto chiamato nel cast di uno dei più celebri cult degli anni '90:"Sleepers" (1996). Affiancato da Brad Renfro, Joseph Perrino e Geoffrey Wigdor, è infatti il quarto ragazzo del gruppo che, per aver causato un grave incidente, viene spedito in riformatorio. Dopo altre performance di valore in "Il giardino delle vergini suicide" (1999) e ''100 ragazze'' (2000), Jonathan è pronto per girare la nota scena di sesso con Josh Lucas de "I segreti del lago" (2001), evitando al regista e alla produzione qualsiasi complicazione legale, grazie alla maggiore età che raggiunge, proprio il giorno della ripresa di tale sequenza.

Si diploma nel 2001 e questo giovane che è cresciuto nel quartiere di immigrati irlandesi di Charlestown, ha già all'attivo una lunga lista di titoli che di lì a poco comprenderà anche l'horror "Non aprite quella porta" (2003) e i meno famosi in Italia, "Stateside - Anime ribelli" (2004), "Criminal" (2004) e infine "Day 73 with Sarah" (2007). Dinanzi alla biografia di Jonathan Tucker più che per film come "Rovine" (2007), "The Next Three Days" (2010) o la "Valle di Elah" (2010), non si può però tacere che a renderlo noto al grande pubblico saranno le importanti partecipazioni ad alcuni episodi di telefilm di successo delle ultime stagioni. Sarà dunque in "CSI:Scena del crimine", "Law&Order: Criminal Intent" e in "Six FeetUnder", che il pubblico meno preparato sull'identità recitativa di questo giovane potrà ammirarne in caso la bravura.

Cecilia Sabelli

Condividi

Pagine correlate ritratti

Jonathan Tucker – Biografia





Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecodelcinema scrivere all'indirizzo email redazione@ecodelcinema.com

 






News Produzioni

Notizie

Gossip

Conferenze Stampa

Festival

Premi

Prossimamente al cinema

Serie tv

Approfondimenti

New Trailer e Clip

Filmografia

Colonne Sonore

Storia del cinema e Cult

Produzioni

Distribuzioni

Buon Compleanno Vip

Forum

Ecodelcinema su Facebook

Ecodelcinema su Youtube

Privacy


  portale di Eco del Cinema (EDC) pagina pubblicata in 1 secondi
Le foto presenti su Ecodelcinema.com sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail redazione@ecodelcinema.com che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
Ecodelcinema.com - Registrazione al Tribunale di Roma n.79/2009 del 11/03/2009

Note Legali: questo sito web è di proprietà di Eco del Cinema a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email redazione@ecodelcinema.com -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.