John Goodman

John Goodman, celeberrimo attore e doppiatore statunitense, ha prestato volto e voce ad alcuni dei personaggi più amati del cinema, accaparrandosi un meritatissimo posto d'onore nel prestigioso "Walk of Fame" di Hollywood.

John Stephen Goodman, un'innata comicità

(Saint Louis, 20 giugno 1952)

John Goodman biografia

John Goodman è un noto attore e doppiatore del Missouri, figlio di Francis Goodman e Virginia Roos, rimasta vedova quando il piccolo John aveva solo due anni.

Goodman s'iscrive alla Affton High School e grazie al suo fisico possente, ottiene una borsa di studio sportiva per giocare nella squadra di football della Southwest Missouri State University, ma il nostro ragazzone decide che non è lo sport la sua vera vocazione, e prosegue per la sua strada, intraprendendo una fortunata carriera nello spettacolo. Convinto più che mai a iniziare la sua vita d'artista, nel 1975 si trasferisce a New York, prende parte a spettacoli off-Broadway e recita in alcune compagnie e pubblicità per la tv, prima di arrivare al cinema nei primi anni Ottanta.

L'attore capisce subito di avere un'innato talento per i ruoli comici, infatti sono questi i personaggi che gli regaleranno maggiore fama. John Goodman è celebre, per esempio, per interpretazioni come quella in "Pappa e ciccia" (1988 - 1997), sit-com in cui è protagonista insieme a Roseanne Barr, grazie al quale ottiene sette candidature agli Emmy Awards, nonché un Golden Globe.

Registi eccellenti per Joh Goodman

Sebbene sia stato il più delle volte comprimario o spalla del protagonista, nel corso della sua lunga carriera viene diretto da registi del calibro di Andrej Končalovskij che lo include nel cast di "Maria's Lovers" (1984), o dei fratelli Coen che lo richiedono per diverse pellicole - a partire dal 1987 con "Arizona Junior", per poi proseguire con "Barton Fink - È successo a Hollywood" (1991), "Mister Hula Hoop" (1994), "Il grande Lebowski" (1998) in cui è il miglior amico del protagonista; "Fratello, dove sei?" (2000), fino ad arrivare al 2013 con "A proposito di Davis", Gran premio della Giuria al Festival di Cannes 2013 - o Steven Spielberg che lo recluta per "Always - Per sempre" (1989), o ancora John Landis che lo fa recitare in coppia con Dan Aykroyd in "Blues Brothers - Il mito continua" (1998).

John Goodman e la musica

La scelta di John Landis per "Blues Brothers - Il mito continua" è la diretta conseguenza del percorso artistico dell'attore che sperimenta anche la fama come musicista, sostituendo John Belushi (Jake Blues) come partner di Dan Aykroyd (Elwood Blues) nel celebre duo comico "Blues Brothers Band" nato in seno al Saturday Night Life. Apparso per la prima volta nei panni di "Mighty" Mack Blues, nella puntata del 25 marzo 1995 dello show, si allontana dalla band nel 2001  per gravi problemi di salute.

Una "grande mole" di talento tra cinema e tv

Nonostante la stazza, John Goodman si impegna a perdere peso per interpretare il protagonista, un giocatore di basball degli anni Trenta, in "The Babe - La leggenda" (1992).

Nel 1994 è ancora protagonista grazie alla sua fisicità prorompente che restituisce appieno le fattezze di Fred Flintstones nel film "I Flintstones".

Il talento di John Goodman emerge inoltre nel 2000 quando veste i panni di un gay di ritorno alla sua città natale nella serie tv "Normal, Ohio", andata in onda, purtroppo, per una sola stagione.

Scartato in veste di comico nel 1980 per il Saturday Night Live, famoso show della NBC, si riscatta divenendone presentatore per ben tredici volte.

Tra i tanti ruoli ricoperti al cinema da John Goodman merita menzione quello del poliziotto insieme ad Al Pacino in "Seduzione pericolosa" (1989) e con Denzel Washington ne "Il tocco del male" (1998), del Capo di Stato nel film "Sua maestà viene da Las Vegas" del 1991 o del Presidente degli Stati Uniti nella serie tv in onda dal 2003 al 2004 dal titolo "West Wing - Tutti gli uomini del Presidente".

John Goodman doppiatore

La voce di John Goodman è nota al pubblico americano per il doppiaggio  di film d'animazione: dà voce - tra i tanti personaggi - al contadino Pacha ne "Le follie dell'imperatore" (2000), al simpatico Sulley in "Monsters & Co" (2001) e nel successivo "Monsters University" (2013), a Baloo ne "Il libro della giungla 2" (2003) a Eli 'Gran Papà' La Bouff ne "La principessa e il ranocchio" (2009).

Grazie al suo inestimabile contributo nel dar voce ad un numero elevatissimo di personaggi di film d'animazione, nel 2013 ha avuto l'onore di essere nominato niente meno che Disney Legend.

Il successo continua inarrestabile

Nonostante i seri problemi di alcolismo John Goodman continua a lavorare con successo in pellicole come "Death Sentence" o "Un'impresa da Dio", entrambi del 2007, in "Speed Racer" delle sorelle Wachowski del 2008 e in "In the Electric Mist - L'occhio del ciclone" (2008) di Bertrand Tavernier, presentato al Festival di Berlino 2009.

Nel 2010 riceve una nomination agli Emmy Award per aver prestato il volto a Neal Nicol in "You Don't Know Jack - Il dottor morte", film tv diretto da Barry Levinson con Al Pacino.

Il 2011 è per John Goodman un anno davvero molto pieno, in cui l'attore è impegnato sul set di "Red State", "Molto forte, incredibilmente vicino" con Tom Hanks e Sandra Bullock, diretti da Stephen Daldry, e in "The Artist", interessante esperimento di film muto, che è riuscito a portare a casa ben cinque premi Oscar tra cui quello per  il Miglior Film.

Nel 2012 recita nel film di Clint Eastwood "Di nuovo in gioco"; assieme a Ben Affleck nel film da lui diretto e interpretato "Argo" e in "Flight", per la regia di Robert Zemeckis.

Seguono ancora titoli ben noti al pubblico cinematografico come: "Una notte da leoni 3" (2013), "Monuments Men" (2014) di George Clooney, "The Gambler" (2014) con Marc Wahlberg, "L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo" (2015),  "10 Cloverfield Lane" (2016) "Kong: Skull Island" (2017).

Nel 2017 appare nell'adattamento cinematografico della graphic novel "The Coldest City", "Atomica Bionda", al fianco della splendida Charlize Theron.

Marco Marchetti

John Goodman Filmografia - Cinema

John Goodman attore

  • La fuga di Eddie Macon, regia di Jeff Kanew (1983)
  • Come ti ammazzo un killer, regia di Michael Ritchie (1983)
  • La rivincita dei nerds, regia di Jeff Kanew (1984)
  • C.H.U.D., regia di Douglas Cheek (1984)
  • Maria's Lovers, regia di Andrej Končalovskij (1984)
  • Sweet Dreams, regia di Karel Reisz (1985)
  • The Big Easy - Brivido seducente, regia di Jim McBride (1986)
  • True Stories, regia di David Byrne (1986)
  • Arizona Junior, regia di Joel e Ethan Coen (1987)
  • Affittasi ladra, regia di Hugh Wilson (1987)
  • Nel nome del signore, regia di Mike Robe (1987)
  • Tipi sbagliati, regia di Danny Bilson (1988)
  • L'ultima battuta, regia di David Seltzer (1988)
  • Un amore, una vita, regia di Taylor Hackford (1988)
  • Seduzione pericolosa, regia di Harold Becker (1989)
  • Always - Per sempre, regia di Steven Spielberg (1989)
  • Stella, regia di John Erman (1990)
  • Aracnofobia, regia di Frank Marshall (1990)
  • Sua maestà viene da Las Vegas, regia di David S. Ward (1991)
  • Barton Fink - È successo a Hollywood, regia di Joel e Ethan Coen (1991)
  • The Babe - La leggenda, regia di Arthur Hiller (1992)
  • Matinee, regia di Joe Dante (1993)
  • Nata ieri, regia di Luis Mandoki (1993)
  • Mister Hula Hoop, regia di Joel e Ethan Coen (1994)
  • I Flintstones, regia di Brian Levant (1994)
  • L'eroe del cielo, regia di Bryan Gordon (1995)
  • Confessione finale, regia di Keith Gordon (1996)
  • I rubacchiotti, regia di Peter Hewitt (1997)
  • Il tocco del male, regia di Gregory Hoblit (1998)
  • Blues Brothers - Il mito continua, regia di John Landis (1998)
  • Il grande Lebowski, regia di Joel e Ethan Coen (1998)
  • Al di là della vita, regia di Martin Scorsese (1999)
  • The Runner, regia di Ron Moler (1999)
  • Da che pianeta vieni?, regia di Mike Nichols (2000)
  • Fratello, dove sei?, regia di Joel e Ethan Coen (2000)
  • Le avventure di Rocky e Bullwinkle, regia di Des McAnuff (2000)
  • Le ragazze del Coyote Ugly, regia di David McNally (2000)
  • Happy Birthday, regia di Helen Mirren (2001)
  • On the Edge, regia di John Carney (2001)
  • My First Mister, regia di Christine Lahti (2001)
  • Un corpo da reato, regia di Harald Zwart (2001)
  • Storytelling, regia di Todd Solondz (2001)
  • The Sweatbox, regia di John-paul Davidson (2002)
  • Dirty Deeds - Le regole del gioco, regia di David Caesar (2002)
  • Masked and Anonymous, regia di Larry Charles (2003)
  • Overnight, regia di Tony Montana (2003)
  • Freshman orientation, regia di Ryan Shiraki (2004)
  • Beyond the Sea, regia di Kevin Spacey (2004)
  • Ballroom Dancing, regia di Randall Miller (2005)
  • Drunkboat, regia di Bob Mayer (2006)
  • Death Sentence, regia di James Wan (2007)
  • Un'impresa da Dio, regia di Tom Shadyac (2007)
  • Gigantic, regia di Matt Aselton (2008)
  • Speed Racer, regia dei fratelli Wachowski (2008)
  • L'occhio del ciclone - In the Electric Mist, regia di Bertrand Tavernier (2008)
  • La papessa, regia di Sönke Wortmann (2009)
  • I Love Shopping, regia di P. J. Hogan (2009)
  • The Cross, regia di Andrew Niccol (2010)
  • Red State, regia di Kevin Smith (2011)
  • The Artist, regia di Michel Hazanavicius (2011)
  • Molto forte, incredibilmente vicino, regia di Stephen Daldry (2011)
  • Candidato a sorpresa, regia di Jay Roach (2012) - cameo
  • Argo, regia di Ben Affleck (2012)
  • Di nuovo in gioco, regia di Robert Lorenz (2012)
  • Flight, regia di Robert Zemeckis (2012)
  • Una notte da leoni 3, regia di Todd Phillips (2013)
  • Gli stagisti, regia di Shawn Levy (2013)
  • A proposito di Davis, regia di Joel ed Ethan Coen (2013)
  • Spring Break '83, regia di Mars Callahan e Scott Spiegel (2014)
  • Monuments Men, regia di George Clooney (2014)
  • The Gambler, regia di Rupert Wyatt (2014)
  • L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo, regia di Jay Roach (2015)
  • Natale all'improvviso, regia di Jessie Nelson (2015)
  • 10 Cloverfield Lane, regia di Dan Trachtenberg (2016)
  • Boston - Caccia all'uomo (Patriots Day), regia di Peter Berg (2016)
  • Kong: Skull Island, regia di Jordan Vogt-Roberts (2017)
  • Atomica bionda (Atomic Blonde), regia di David Leitch (2017)

John Goodman Filmografia - Televisione

  • The Face of Rage (Documentario TV) (1983)
  • Chiefs (Miniserie TV) (1983)
  • Heart of Steel (1983)
  • Moonlighting (Serie TV) (1987)
  • Murder Ordained (1987)
  • Pappa e ciccia (Serie TV, 223 episodi) (1988-1997)
  • Kingfish: A Story of Huey P. Long (1995)
  • Un tram chiamato desiderio (1995)
  • Il prezzo della giustizia (1999)
  • L'incredibile Michael (Serie TV) (1999)
  • Normal, Ohio (Serie TV 7 episodi) (2000)
  • West Wing - Tutti gli uomini del Presidente (Serie TV, 4 episodi) (2003-2004)
  • Center of the Universe (Serie TV) (2004)
  • Studio 60 on the Sunset Strip (Serie TV 2 episodi) (2006)
  • Un anno senza Babbo Natale, regia di Ron Underwood (2006)
  • You Don't Know Jack - Il dottor morte, regia di Barry Levinson (2010)
  • Treme (Serie TV, 11 episodi) (2010-2011)
  • Damages (Serie TV, 10 episodi) (2011)
  • Community (Serie TV, 6 episodi) (2011-2012)
  • Alpha House (Serie TV, 21 episodi) (2013-in corso)

John Goodman Filmografia - Doppiaggio

  • Frosty Returns - cortometraggio TV (1992)
  • We're Back! - Quattro dinosauri a New York (1993)
  • The Real Macaw (1998)
  • Rudolph, il cucciolo dal naso rosso (1998)
  • I Simpson - serie TV, episodio 11x08 (1999)
  • Futurama - serie TV, 1 episodio (1999)
  • Pigs Next Door - serie TV (2000)
  • Le follie dell'imperatore (2000)
  • Monsters & Co. (2001)
  • La nuova macchina di Mike - cortometraggio (2002)
  • Il libro della giungla 2 (2003)
  • Clifford's Really Big Movie (2004)
  • Father of the Pride - serie TV, 14 episodi (2004-2005)
  • Le follie di Kronk (2005)
  • Cars - Motori ruggenti (2006)
  • King of the Hill - serie TV, 1 episodio (2007)
  • A scuola con l'imperatore - serie TV, 31 episodi (2007-2008)
  • Bee Movie (2007)
  • La principessa e il ranocchio (2009)
  • Kung Fu Panda 2 (2011) - non accreditato
  • ParaNorman, regia di Sam Fell e Chris Butler (2012)
  • Monsters University, regia di Dan Scanlon (2013)
  • Transformers 4 - L'era dell'estinzione (Transformers 4), regia di Michael Bay (2014)
  • Ratchet & Clank, regia di Kevin Munroe (2016)
  • Valerian e la città dei mille pianeti (Valerian and the City of a Thousand Planets), regia di Luc Besson (2017)
  • Transformers - L'ultimo cavaliere (Tranformers: The Last Knight), regia di Michael Bay (2017)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *