Jennifer Garner nel cast della nuova serie di Lena Dunham

Dopo essere mancata per più di dieci anni sul piccolo schermo, Jennifer Garner torna in TV con una serie per HBO, ideata dalla irriverente Lena Dunham.

Jennifer Garner, moglie ossessiva e seccante

Jennifer Garner durante un evento mondano

Ricordiamo tutti Jennifer Garner nei panni dell’eclettica spia Sydney Bristow in “Alias”; bene, dopo dieci anni lontano dalla TV, la Garner tornerà a lavorare per il piccolo schermo con una nuova serie: si tratta di “Camping” ed è stata ideata da Lena Dunham, apprezzata non solo come la creatrice di Girls, ma anche come la sua protagonista principale, Hannah. La Dunham, che in questi anni ci ha stupito e divertito con la sua sfrontatezza, sta sviluppando una nuova serie che avrà come personaggio principale proprio Jennifer Garner che vestirà i panni di Kathryn Siddell-Bauers, una moglie seccante, fastidiosa e ossessiva.

La Dunham, che collaborerà per la realizzazione con Jenni Konner (produttrice esecutiva di “Girls”), si è detta entusiasta di aver ottenuto la Garner come interprete principale, affermando di adorare il senso dell’humor e il suo ritegno, sicura che vestirà il suo personaggio di calore e spiccata intelligenza.

“Camping” replicherà il successo di “Girls”?

“Camping” è ispirata all’omonima miniserie inglese, ideata da Julia Davis, che in terra britannica ha ricevuto ottimi consensi. Conterà in tutto otto episodi e sarà incentrata sul weekend nella natura, organizzato per il 45° compleanno di Walt, il marito di Kathryn, al quale saranno invitati anche la sorella di Kathryn, di carattere assolutamente mite, l’ex migliore amico e Tagalong. L’atteggiamento ossessivo-compulsivo e da maniaca del controllo della donna e le varie discussioni tra donne  guasteranno il fine-settimana di relax, tanto agognato.

Non possiamo sbilanciarci sulla riuscita o no della serie, ma il duo Dunham-Konner ha portato a casa con “Girls” moltissimi riconoscimenti, siamo sicuri quindi che il personaggio della Garner ci strapperà indubbiamente qualche risata.

Erika Micheli

09/02/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *