Jamie Bell braccio destro di Elton John

L’attore Jamie Bell sarebbe pronto ad accettare il ruolo di Bernie Taupin celeberrimo compositore musicale, nel film dedicato alla vita di una delle più importanti stelle della musica mondiale Elton John dal titolo “Rocketman”. Il progetto targato Paramound sarà diretto dal regista britannico Dexter Fletcher, il ruolo dell’icona della musica rock è stato assegnato a un’altra star del cinema anglosassone Taron Egerton, mentre la sceneggiatura sarà a cura di Lee Hall.

Jamie Bell pronto ad accettare il ruolo di Taupin in “Rocketman”

Film su Elton John con Jamie Bell

Jamie Bell, attore britannico celebre per il suo ruolo di Billy Elliot nell’omonimo film, ha recentemente concluso, dopo un impegno durato quattro anni, la sua esperienza nella serie “AMC Turn”, dove ha interpretato la spia americana Abraham Woodhull. Recentemente l’attore ha anche preso parte al fil “Stars Do not Die a Liverpool”, recitando a fianco di Annette Bening.

In “Rocketman”, film biografico sul cantante e pianista britannico Elton John, che farà il suo debutto nelle sale il 17 maggio del prossimo anno, Bell dovrebbe andare a interpretare il ruolo del più importante collaboratore musicale di Elton John, Bernie Taupin.

Jamie Bell per una delle collaborazioni più proficue della musica moderna

La collaborazione fra John e Taupin iniziò nel 1967, quando entrambi risposero a un annuncio pubblicitario per talenti che fu inserito nel New Musical Express dall’uomo della Liberty Records A & R Ray Williams. Nonostante entrambi gli artisti vennero respinti per quel lavoro, Elton John rimase colpito dalla poesia scritta da Bernie Taupin e da qui che ebbe inizio una delle più belle e proficue collaborazioni della musicale moderna, realizzando ben oltre 30 album insieme.
I due musicisti hanno prodotto insieme tantissimi successi come Crocodile Rock, Honky Cat, Tiny Dancer, Candle in the Wind, Saturday Night’s Alright for Fighting, Bennie and the Jets e anche la canzone da cui prende ispirazione il progetto cinematografico, Rocketman.

Chiara Broglietti

21/06/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *