It – Chapter 2: Andy Bean nel ruolo di Stanley

Il cast di “It – Chapter 2” si sta completando: Andy Bean interpreterà Stanley.

It – Chapter 2: il cast

Andy Bean attore

Secondo quanto ha riportato Variety, il secondo capitolo del famoso romanzo horror di Stephen King ha trovato un altro componente per il suo cast: Andy Bean interpreterà  Stanley in “It – Chapter 2” e si aggiunge così al gruppo dei Losers. Mercoledì scorso, James Ransone ha annunciato con un tweet, poi cancellato, che avrebbe impersonato Eddie da adulto.

Nel primo capitolo il giovane Stanley è stato interpretato da Wyatt Oleff. Andy Bean, invece vestirà i panni di Stanley da adulto, unendosi, quindi, a Jessica Chastain, James McAvoy e Bill Hader, che interpretano rispettivamente Beverly, Bill e Richie in “It – Chapter 2”. Mentre Bill Skarsgard tornerà nei panni di Pennywise.

Il regista Andy Muschietti torna a dirigere, con Gary Dauberman che firma la sceneggiatura. Il sequel dovrebbe arrivare nelle sale il 6 settembre 2019, e la produzione dovrebbe iniziare questa estate.

It – Chapter 2: la storia

“Chapter One” di “It” ha seguito la prima metà dell’omonimo romanzo di Stephen King, raccontando la storia di un gruppo di bambini terrorizzati da Pennywise il Clown e costretti ad affrontare i propri demoni per sconfiggerlo. “It – Chapter Two” seguirà l’ultima metà del romanzo, quando i personaggi tornano nella loro città natale molti anni dopo, ormai diventati adulti, per affrontare ancora una volta Pennywise. Il primo film ha avuto un enorme successo, incassando 700 milioni di dollari in tutto il mondo, di cui 327 milionidi dollari sul mercato interno.

Andy Bean è stato recentemente visto nella serie della HBO “Here and Now”, in quella di Starz “Power” e in “The Divergent Series: Allegiant” (2016). 

Jessica Chastain, che nel secondo capitolo di uno degli horror più famosi al mondo sarà Beverly, ha raggiunto il successo nel 2011 quando ha preso parte a “The Tree of Life“, che ha vinto la Palma d’Oro al 64º Festival di Cannes, ha poi ottenuto la prima candidatura al Premio Oscar con “The Help” (2011). L’anno successivo “Zero Dark Thirty” le ha fatto guadagnare una seconda candidatura agli Academy Awards e ottiene il suo primo Golden Globe come Migliore Attrice in un Film Drammatico.

Mariateresa Vurro

17/05/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *