Il Signore degli Anelli: Amazon produrrà più stagioni

E’ ufficiale. Amazon  ha comprato i diritti per produrre una serie tv ispirata a “Il Signore degli Anelli”, e non solo: intende, naturalmente, farne molteplici stagioni e – molto probabilmente – uno spin-off.

Il Signore degli Anelli: un altro fantastico viaggio nella Terra di Mezzo

il signore degli anelli anello

I nostalgici del mondo di Tolkien, persino quelli più ‘puristi’ che mal tollerano chi osa metter mano al lavoro del Professore, non sapranno resistervi. Ebbene, non si tratterà di una sterile rivisitazione: nuove vicende, nuovi personaggi  – il cui iter vitae è da collocarsi prima degli eventi narrati nel libro – si muoveranno nel fantastico universo tolkieniano.

Il debutto della serie è previsto nel 2020, su Prime Video, e l’adattamento sarà realizzato da Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line Cinema.

L’enorme successo della trilogia cinematografica tratta da “Lo Hobbit”, per non parlare, in termini più ampi, dell‘immortale ‘fortuna’ del genere fantasy – come dimostra, d’altro canto, il fenomeno “Game of Thrones” -, non fanno altro che confermare l’idea che questa scelta si rivelerà, inevitabilmente, un successo.

Verrà meno la magia dell’elitarismo intellettuale, ma permetterà alle nuove generazioni di avvicinarsi alla realtà del romanzo, se non altro – romanzo che, ricordiamolo, è stato nominato dai clienti Amazon come il libro preferito del millennio e, nel 2003, dal programma della BBC The Big Read come il romanzo più amato di tutti i tempi in Gran Bretagna -.

Possiamo affermare con baldanzosa certezza che, a questo punto, ci aspettiamo tutti una serie tratta dalle vicende di Harry Potter?

Nicole Ulisse

14/11/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *