Il senso della bellezza

  • Regia: Valerio Jalongo
  • Cast: John Heffernan
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 75 minuti
  • Produzione: Svizzera, Italia, 2017
  • Distribuzione: Officine Ubu
  • Data di uscita: 21 novembre 2017

Il senso della bellezza documentario"Il senso della bellezza" è un film ambizioso che sceglie di catturare qualcosa che, per definizione, resta impalpabile e immateriale.

Il regista Valerio Jalongo si reca a Ginevra e punto focale del suo interesse diventa il CERN e i ricercatori che vi lavorano.

La linea narrativa è quella del meraviglioso che si cela dietro l'immensità infinita del cosmo e i suoi segreti impenetrabili. La macchina da presa fa eco all'occhio dell'uomo che, con i suoi strumenti, cerca di penetrarli scavando nella sua parte più intima, nelle sue particelle elementari.
Le riprese mostrano un contrasto singolare, tra le squallide architetture esterne al CERN, ubicato in un quartiere malandato di Ginevra e i luoghi interni, dove troneggiano macchinari immensi, più simili ad istallazioni artistiche che a strumenti scientifici e dove, con grande entusiasmo e passione, si muovono le idee di scienziati a volte giovanissimi, che associano indagine e immaginazione, in una dimensione che sembra al di fuori del mondo e del tempo.

Il senso della bellezza: un viaggio di ricerca

La pellicola, suddivisa in più segmenti, quando cerca di avvicinarsi a una conclusione, anche attraverso risposte ad alcune domande, si allontana dall'universo del cosmo e delle microparticelle per astrarsi in paragoni con le architetture di Borromini e la storica monumentalità di Roma o le pitture rupestri in Francia, che il regista sembra suggerire che possano essere una chiave per spiegare una bellezza, diversamente, inarrivabile.

"Il senso della bellezza" è un viaggio alla ricerca di qualcosa che abbiamo perduto e che, con i tempi moderni, si è andata sempre più allontanando da ciò che aveva a che fare con la Natura o con i sensi dell'uomo e che si è andata sempre più elevando verso la conoscenza.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *