Guardiani della Galassia vol. 3: prima bozza del film

Il regista e co-scrittore, James Gunn, rivela che questo martedì è riuscito a completare la prima bozza di “Guardiani della Galassia vol. 3”, ma passerà un po’ di tempo prima che venga annunciata la data di rilascio ufficiale.

Guardinai della Galassia vol. 3: un continuo successone per i guardiani

Guardiani della Galassia vol. 3 i protagonisti

È passato poco tempo dall’uscita del secondo capitolo della saga sui cinque guardiani disadattati e, nonostante ciò, il pubblico è ansioso di scoprire che fine faranno i protagonisti in “Guardiani della Galassia vol. 3”.

Prossimamente vedremo i supereroi unirsi alla battaglia delle dimensioni in “Avengers – Infinity War”, mentre la data della terza pellicola incentrata interamente sui guardiani sembra essere abbastanza lontana. La grande pausa tra i due film, però, non ha fermato il regista James Gunn nel portarsi avanti con lo script del volume 3.

“Sto scrivendo “Guardiani della Galassia vol. 3” e ho finito la prima bozza. Sono molto eccitato a riguardo. Mi sento veramente molto ottimista su questo prodotto”, dichiara il regista durante una conferenza a cui ha partecipato affiancando Neil DeGrasse (astrofisico e co-scrittore del film).

Gunn ci tiene a farci sapere che ci sono molte direzioni che il terzo sequel può prendere, ma risulta molto chiara la visione del regista nello sviluppo della pellicola. In un’intervista dice che il nuovo capitolo sugli eroi spaziali potrebbe cambiare le carte in tavola e rompere la continuità del Marvel Cinematic Universe.

In “Avengers – Infinity War” faranno la loro comparsa al fianco dei Vendicatori dello S.H.I.E.L.D.; il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige dice che i guardiani manterranno la loro identità buffa e spiritosa, l’unico piccolo cambiamento sarà nel make-up.

Guardiani della Galassia vol. 3: da criminali a eroi

Dalla fine del volume 2 il legame dei guardiani si è rafforzato, diventando una stravagante famiglia molto unita. Abbiamo assistito ai disaccordi tra Rocket e Star-Lord, mettendo in atto una maggiore evoluzione e caratterizzazione dei personaggi.

È stata introdotta Mantis, empatica figliastra del padre naturale di Peter, Ego. Abbiamo assistito all’evoluzione del rapporto tra Gamora e di sua sorella Nebula. E infine ciò che ci ha lasciato maggiormente col fiato sospeso sono state le scene post-credits che annunciano un pericolo imminente per i guardiani.

Non è stata ancora rilasciata nessuna data d’uscita per “Guardiani della Galassia vol. 3”, ma si spera possa fare la sua comparsa al cinema dopo il quarto film sugli Avengers nel 2019.

Alessio Camperlingo

16/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *