Gramigna

  • Regia: Sebastiano Rizzo
  • Cast: Biagio Izzo, Gianluca Di Gennaro, Ciro Petrone, Teresa Saponangelo, Enrico Lo Verso, Anna Capasso, Titti Cerrone, Nicola Graziano, Mario Porfito, Gianni Ferreri, Ernesto Mahieux, Antonio Tallura
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 93 minuti
  • Produzione: Italia, 2016
  • Distribuzione: Klanmovie Production
  • Data di uscita: 23 novembre 2017

Gramigna poster“Gramigna” racconta la storia di Luigi Di Cicco, figlio di un potente boss della malavita campana, che attualmente sta scontando l’ergastolo. Luigi è contrario allo stile di vita della famiglia, vorrebbe fuggire dalla camorra e dal padre che ha conosciuto in carcere, desiderando un'esistenza normale, lontano dalla mafia.

Il mondo della malavita, si sa, non fa sconti e Luigi è costretto a farci i conti, sperimentando, a sue spese, l’umiliazione del carcere e ritrovandosi costantemente diviso tra bene e male, tra attentatori e angeli custodi. Questi ultimi lo spronano a lavorare e a studiare, facendogli capire il valore della famiglia, della libertà e della serenità.

Luigi dovrà cercare di estirpare, come una gramigna, ogni forma di tentazione che potrebbe portarlo lontano dalla libertà, a costo di tutto il dolore e l’umiliazione che dovrà subire.

Gramigna: un film sul riscatto e la redenzione

“Gramigna”, tratto dal libro testimonianza di Michele Cucuzza e Luigi Di Cicco, è un film che racconta la voglia di riscatto e redenzione di un giovane ragazzo campano, la cui vita è stata segnata dalla malavita.

La pellicola di Sebastiano Rizzo si propone come bandiera e simbolo di quei valori contro la mafia e la criminalità organizzata che affliggono da sempre la Campania. Il tentativo è quello di smuovere i giovani di fronte a queste dure realtà.

Il film è diretto dall'attore e regista Sebastiano Rizzo, che già con il precedente "Nomi e cognomi" con Enrico Lo Verso e Maria Grazia Cucinotta, aveva puntato i riflettori sulla malavita e le piaghe della società.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *