Golden Globes 2016: tutti i vincitori e la diretta americana minuto per minuto

Ci siamo, ecco l’apertura della 73esima edizione dei Golden Globes, anno 2016: Eco Del Cinema vi terrà compagnia in questa lunga emozionante serata, con continui aggiornamenti, direttamente dal red carpet di Los Angeles.

Golden Globes 2016: Ricky Gervais presenta la 73esima edizione

Golden-globes-2016

Il comico britannico Ricky Gervais si appresta a presentare una delle serate più attese nell’ambiente cinematografico americano e internazionale: i Golden Globes 2016, ‘in scena’ questa sera presso il Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, in California. Le assegnazioni delle ambite statuette cominceranno a partire dalle ore 2.00 italiane, Eco Del Cinema vi terrà in continuo aggiornamento sugli sviluppi della serata, minuto per minuto.

Parata di stelle sul red carpet dei Golden Globes 2016

Addentriamoci in questa emozionante serata, con l”apertura’ del red carpet: le prime celebrità iniziano ad arrivare, una parata di stelle sfila nella calda Los Angeles. Il primo a calcare l’ambito tappeto rosso è Will Smith, nominato come Miglior Attore in un film drammatico per “Concussion”, in compagnia dell’inseparabile moglie; il divo americano è senza dubbio emozionato.

Segue la veterana Hellen Mirren, alla sua 14esima nomination con “Trumbo” (Miglior Attrice non protagonista), in versione ‘politically correct’: “ricordo che è l’unico vero premio per la televisione, non solo per il cinema, è molto bello che vi siano questi festeggiamenti“. Anche la bellissima Alicia Vikander non può mancare l’appuntamento con i due intervistatori, la “Danish Girl” è splendente in un lungo abito bianco, dopo la serata di premiazioni l’aspetterà però un lungo viaggio per le riprese di un nuovo film.

Sfilate a colpi di fascino e glamour ai Golden Globes 2016, tra Matt Damon, Leonardo DiCaprio, e Michael Fassbender

Direttamente dal settimo episodio di “Star Wars”, Harrison Ford sembra quasi ringiovanito sul red carpet: orecchino da rock star e aria da divo immortale, l’attore presenterà uno dei premi della serata. Di ritorno da ‘Marte’ ecco spuntare il ‘marziano’ Matt Damon, come Alicia Vikander anche il ‘genio ribelle’ dovrà scappare dopo le premiazioni “devo ripartire per Las Vegas, Bourne mi aspetta“. In tono con la passerella, Jennifer Lawrence sfila di rosso vestita mostrando tutto il suo ‘lato positivo’ e la sua “Joy”: l’interprete è candidata come Miglior Attrice in un musical o commedia. Ecco una breve carrellata di foto delle star sul tappeto rosso:

 

Imperdibile l’arrivo di uno dei protagonisti indiscussi di questa serata: Leonardo DiCaprio è candidato come Miglior Attore in un film drammatico per “The Revenant”: “Quando ho letto la sceneggiatura sapevo che sarebbe stato difficile girare il film, ma non immaginavo di trovare così tante difficoltà, la natura mi piace ma è stato davvero complicato“, il ‘Redivivo’ ha così congedato i due conduttori. Se DiCaprio è ormai un veterano, per Rooney Mara, candidata per “Carol”, è “strano” tornare sul calcatissimo red carpet, non ha più le aspettative di “qualcosa che non conosce”.

Golden Globes 2016: ecco tutti i vincitori di grande e piccolo schermo

Terminata la sfilata glamour, la serata delle premiazioni dei Golden Globes 2016 può finalmente cominciare, Ricky Gervais ‘is on stage’! Dopo un lungo monologo del comico inglese, si parte ufficialmente con le premiazioni, i vincitori sono segnati in rosso, citiamo, fuori dall’elenco, il premio alla carriera a Denzel Washington, che riceve il Cecil B. DeMille Award, presentato da Tom Hanks. Ecco tutti i vincitori del grande schermo:

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Jane Fonda – Youth
Jennifer Jason Leigh – The Hateful Eight
Helen Mirren – Trumbo
Alicia Vikander – Ex Machina
Kate Winslet – Steve Jobs

L’attrice di “Titanic” ringrazia tutti, in particolare Michael Fassbender che reputa “una vera leggenda, sei stato un amico e un collega fantastico“.

MIGLIOR COLONNA SONORA

Carter Burwell – Carol
Alexandre Desplat – The Danish Girl
Ennio Morricone – The Hateful Eight
Daniel Pemberton – Steve Jobs
Ryuichi Sakamoto e Alva Noto – The Revenant

 

MIGLIOR ATTORE IN UN MUSICAL O COMMEDIA

Christian Bale – The Big Short
Steve Carell – The Big Short
Matt Damon – The Martian
Al Pacino – Danny Collins
Mark Ruffalo – Infinitely Polar Bear

L’attore americano ha ringraziato la moglie, i figli, con una grande emozione, ricordando quando, 18 anni fa, salì per la prima volta sul palco dei Golden Globes, felice di tornare a calcarlo oggi, ricevendo la statuetta per aver fatto un film che è piaciuto a tutti. Doveroso anche il ringraziamento a cast e regista.

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

Anomalisa
The Good Dinosaur
Inside Out
The Peanuts Movie
Shaun the Sheep

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Paul Dano – Love & Mercy
Idris Elba – Beasts of no Nation
Mark Rylance – Bridge of Spies
Michael Shannon – 99 Homes
Sylvester Stallone – Creed

Standing ovation per l’insormontabile “Rocky”, Stallone ringrazia moglie e figli per essere il suo “premio migliore del mondo”, non dimenticandosi di citare tutte le persone che hanno creduto, nel corso degli anni, in lui, “giovane ragazzo balbuziente”.

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Emma Donoghue – Room
Tom McCarthy, Josh Singer – Spotlight
Charles Randolph, Adam McKay – The Big Short
Aaron Sorkin – Steve Jobs
Quentin Tarantino – The Hateful Eight

 

MIGLIOR FILM STRANIERO

The Brand New Testament
The Club
The Fencer
Mustang
Son of Saul

 

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

“Love Me Like You Do” 50 Shades of Grey
“One Kind of Love” Love and Mercy
“See You Again” Furious 7
“Simple Song No. 3” Youth
“Writing’s on the Wall” Spectre

 

MIGLIOR REGISTA

Todd Haynes – Carol
Alejandro G. Inarritu – The Revenant
Tom McCarthy – Spotlight
George Miller – Mad Max: Fury Road
Ridley Scott – The Martian

Qui non si tratta del budget o della dimensione del film, ogni film è difficile da realizzare, ma questo è stato uno dei viaggi più complicati che ho affrontato. Ringrazio tutto il cast, sottoposto a dure prove, ma tutti sappiamo che la sofferenza dura un attimo, un film è per sempre; in particolar modo ringrazio Leonardo DiCaprio, è stato meraviglioso lavorare con te“. Queste le parole del regista messicano al momento della consegna del Golden Globe.

 

MIGLIORE ATTRICE IN UN MUSICAL O COMMEDIA

Jennifer Lawrence – Joy
Melissa McCarthy – Spy
Amy Schumer – Trainwreck
Maggie Smith – The Lady in the Van
Lily Tomlin – Grandma

L’eroina di “Hunger Games”, come chi l’ha preceduta, ringrazia tutti, in particolar modo il regista, per averla nuovamente scelta e per essere così “pulito e brillante”.

MIGLIOR FILM – COMMEDIA & MUSICAL

The Big Short
The Martian
Joy
Spy
Trainwreck

Ridley Scott, regista del film, sale sul palco e ringrazia tutti per la statuetta, con tanto di discorso preparato su block notes.

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO

Cate Blanchett – Carol
Rooney Mara – Carol
Brie Larson – Room
Saoirse Ronan – Brooklyn
Alicia Vikander – The Danish Girl

Ringraziamenti veloci da parte di Brie Larson, soprattutto indirizzati all’autrice del romanzo dal quale è stato tratto il film.

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO

Bryan Cranston – Trumbo
Leonardo DiCaprio – The Revenant
Michael Fassbender – Steve Jobs
Eddie Redmayne – The Danish Girl
Will Smith – Concussion

Un onore davvero incredibile, significa tantissimo, ci siamo trovati immersi nella natura con tutte le complicazioni che questo ha comportato, è stato un film su come adattarsi, sulla fiducia, non c’è nessuno che merita più fiducia di Alejandro, grazie per avermi scelto, non ho mai vissuto un’esperienza così intensa e inimmaginabile nella mia vita, ringrazio anche il mio grandissimo amico Tom Hardy, so che non mi avresti mai abbandonato o seppellito vivo. Ringrazio anche le comunità indigene, è arrivato il momento di riconoscere la vostra indipendenza, le vostre ragioni contro le multinazionali del business che vogliono sfruttarvi“, queste le parole di Leonardo DiCaprio.

MIGLIOR FILM – DRAMMATICO

Carol
Mad Max: Fury Road
The Revenant
Room
Spotlight

Sale sul palco il Premio Oscar per “Birdman”, in debito con tutti i nativi americani che li hanno aiutati nella realizzazione del film.

Ecco invece le premiazioni per il piccolo schermo:

MIGLIOR ATTRICE TV NON PROTAGONISTA

Uzo Aduba – Orange is the New Black
Joanne Froggatt – Downton Abbey
Regina King – American Crime
Judith Light – Transparent
Maura Tierney – The Affair

MIGLIOR ATTRICE TV PER UN MUSICAL O COMMEDIA

Rachel Bloom – Crazy Ex-Girlfriend
Jamie Lee Curtis – Scream Queens
Julia Louis-Dreyfus – Veep
Gina Rodriguez – Jane the Virgin
Lily Tomlin – Grace and Frankie

MIGLIOR SERIE TV COMMEDIA O MUSICAL

Casual
Mozart in the Jungle
Orange is the New Black
Silicon Valley
Transparent
Veep

MIGLIOR MINISERIE O FILM TV

American Crime
American Horror Story: Hotel
Fargo
Flesh and Bone
Wolf Hall

MIGLIOR ATTORE, MINI-SERIE O FILM TV

Idris Elba – Luther
Oscar Isaac – Show Me A Hero
David Oyelowo – Nightingale
Mark Rylance – Wolf Hall
Patrick Wilson – Fargo

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE TV

Alan Cumming – The Good Wife
Damian Lewis – Wolf Hall
Tobias Menzies – Outlander
Ben Mendelsohn – Bloodline
Christian Slater – Mr. Robot

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE DRAMMATICA

Jon Hamm – Mad Men
Rami Malek – Mr. Robot
Wagner Moura – Narcos
Bob Odenkirk – Better Call Saul
Liev Schrieber – Ray Donovan

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE COMMEDIA MUSICALE

Aziz Ansari – Master of None
Gael Garcia Bernal – Mozart in the Jungle
Rob Lowe – The Grinder
Patrick Stewart – Blunt Talk
Jeffrey Tambor – Transparent

MIGLIOR ATTRICE IN UNA MINI-SERIE O FILM TV

Kirsten Dunst – Fargo
Lady Gaga – Amerian Horror Story: Hotel
Sarah Hay – Flesh and Bone
Felicity Huffman – American Crime
Queen Latifah – Bessie

MIGLIOR SERIE TV DRAMMATICA

Empire
Game of Thrones
Mr. Robot
Narcos
Outlander

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE DRAMMATICA

Caitriona Balfe – Outlander
Viola Davis – How to Get Away With Murder
Eva Green – Penny Dreadful
Taraji P. Henson – Empire
Robin Wright – House of Cards

 

Eleonora Di Giacomo

11/01/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *