Giù le mani dalle nostre figlie (2018)

Giù le mani dalle nostre figlie - Recensione: una commedia colma di valori

Giù le mani dalle nostre figlie recensione

"Giù le mani dalle nostre figlie" è una commedia americana realizzata dalla regista emergente Kay Cannon, che è riuscita a trasmettere perfettamente l’atmosfera con una dose di brillante umorismo, battute spiritose e interpretazione variopinta degli attori. Inoltre, il film contiene una vera e propria raccolta dei valori del mondo moderno come l’accettazione dell'omosessualità, la lotta al razzismo e i diritti delle donne.

La pellicola narra tutte le pazzie che i genitori sono disposti a commettere pur di controllare la crescita e lo sviluppo delle loro figlie adolescenti. Chiunque si emozionerebbe all'idea di vedere i propri ragazzi diventare adulti e condurre una vita responsabile, ed è a questo che porta la fine della scuola e l’imminente ballo. Ma gli stessi genitori si emozionerebbero altrettanto se venissero a scoprire che l’attesissimo avvenimento include anche le feste, il sesso e le droghe? Probabilmente impazzirebbero, ed è la fine che fanno i genitori delle protagoniste del film, che decidono di unire le loro forze per impedire alle figlie di commettere quello, che secondo i tre disperati, sarà il peggior sbaglio della loro vita.

Giù le mani dalle nostre figlie: grandi attori per il ruolo di grandi genitori

Giù le mani dalle nostre figlie scena film

Il "Giù le mani dalle nostre figlie" non è da sottovalutare il lavoro degli attori, che sono riusciti a interpretare al meglio i loro ruoli, come quando parliamo del possente ex lottatore John Cena, che veste i panni di un papà severo ma molto sentimentale e bisognoso di affetto, o quando nominiamo Ike Barinholtz, un altro papà disposto a tutto pur di riallacciare i rapporti con la figlia. Il riconoscimento più grande, però, va alla meravigliosa Leslie Mann, che appare sul grande schermo nelle vesti di una mamma single, un po’ troppo attaccata alla figlia, che per paura di rimanere sola, inconsapevolmente fa di tutto per ostacolare i sogni della sua non più piccola bambina.

Marina Kozak

  • Titolo originale: Blockers
  • Regia: Kay Cannon
  • Cast: Ike Barinholtz, Leslie Mann, John Cena, Kathryn Newton, Gideon Adlon, Ramona Young, Miles Robbins, Geraldine Viswanathan, Lindsey Clute, Marvin E. West
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 102 minuti
  • Produzione: USA, 2018
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Data di uscita: 17 maggio 2018.

Giù le mani dalle nostre figlie - locandina italiana

Quando arriva il momento del grande ballo scolastico di fine anno, tre adolescenti decidono di comune accordo che perderanno la verginità proprio quella sera. Ma non tutto va come previsto: infatti i genitori delle tre ragazze scoprono tramite un computer il patto che le tre ragazze hanno stipulato e cercheranno in tutti i modi di impedire che il piano delle figlie si realizzi.

Giù le mani dalle nostre figlie: l'esordio alla regia per l'autrice di "Pitch Perfect"

Kay Cannon, sceneggiatrice della saga "Pitch Perfect" (la serie di grande successo di film musical - comedy giunta quest'anno al suo terzo capitolo) esordisce dietro la macchina da presa con questa dissacrante commedia, in cui dirige tra gli altri Leslie Mann (“Questi sono i 40” di Judd Apatow, "Bling Ring" di Sofia Coppola), Ike Barinholtz (“Cattivi vicini” di Nicholas Stoller, “Suicide Squad” di David Ayer) e il wrestler John Cena, che aveva già lavorato nel cinema in "Un disastro di ragazza" di Judd Apatow e "Daddy's Home" di Sean Anders e John Morris.

La regista ha una lunga esperienza di scrittura alle spalle, avendo sceneggiato anche l'acclamata serie comedy "30 Rock", con protagonisti Tina Fey e Alec Baldwin, considerata dalla critica una delle serie meglio scritte della televisione americana.

"Giù le mani dalle nostre figlie" è stato scritto da Eben Russell, Jon Hurwitz, Hayden Schlossberg, insieme ai fratelli Brian e Jim Kehoe. A produrre il film invece è la casa di produzione Point Grey Pictures di Evan Goldberg e Seth Rogen, che aveva già prodotto le commedie “Cattivi vicini” e “Facciamola finita”.

Le riprese del film sono iniziate il 2 Maggio 2017 ad Atlanta.

 

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *