Giffoni Film Festival 2017: tutti i film in concorso

Il Giffoni Film Festival 2017 offre anche quest’anno non solo guest star d’eccellenza ma anche tanti film in concorso. Per ogni categoria (+3, +6, +10, +13, +16, +18) per ogni genere che spazia dalla commedia al dramma, verranno presentati film da tutte le parti del mondo.

Giffoni Film Festival: film in concorso per i più piccoli

Giffoni Film Festival 2017 per i più piccoli

“RABBIT SCHOOL – GUARDIANS OF THE GOLDEN EGG” di Ute Von Munchow-Pohl

101 i titoli tra lungometraggi, cortometraggi e documentari presentati quest’anno al Giffoni Film Festival 2017. Saranno i giurati, da tutto il mondo a scegliere chi riceverà l’ambito Gryphon Award per ogni categoria. Nelle categorie dei più piccoli, dai 3 ai 10 anni, sono previste numerose sorprese: 20 cortometraggi in concorso. Tra i lungometraggi proposti dal Giffoni Film Festival 2017, invece, ci sono due film norvegesi e uno tedesco.

Cortometraggi +3:

  • “LOONEY FOODZ!” (Italia, 2017) di Paolo Gaudio
  • “THE CLOUD AND THE WHALE” (Russia, 2016) di Alyona Tomilova,
  • “CORKY” (Stati Uniti, 2017) di Ty Primosch,
  • “DARK, DARK WOODS” (Danimarca, 2017) di Emile Gignoux
  • “DRAGON TROUBLES” (Bulgaria, 2016) di Vutova Kalina,
  • “EASYGOING TEDDY” (Croazia, 2017) di Tomislav Gregl,
  • “ETHNOPHOBIA” (Grecia/Albania, 2017) di Joan Zhonga, “
  • “GENO” (Georgia, 2017) di Dato Kiknavelidze,
  • “HEDGEHOG’S HOME” (Canada, 2016) di Eva Cvijanovic,
  • “KOYAA – NAUGHTY TOY CAR” (Slovenia, 2017) di Kolja Saksida,
  • “NEW TOY” (Brasile, 2017) di Rogerio Boechat,
  • “OUR WONDERFUL NATURE – THE COMMON CHAMELEON” (Germania, 2016) di Tomer Eshed,
  • “THE PENGUIN” (Francia, 2016) di Pascale Hecquet,
  • “THE POCKET MAN” (Francia, 2016) di Ana Chubinidze,
  • “IL RE DEL MERCATO” (Svizzera, 2017) di Joel Fioroni,
  • “SABAKU” (Olanda, 2016) di Marlies Van der Wel,
  • “THE SLED” (Russia, 2016) di Olesya Shchukina,
  • “TOINE” (Francia, 2016) di Hays Narbonne,
  • “TWO TRAMS” (Russia, 2016) di Svetlana Andrianova,
  • “THE UNICORN” (Francia, 2016) di Rémi Durin.

Lungometraggi +3:

  • “CASPER AND EMMA: GO HIKING” (Norvegia, 2017) di Arne Lindtner-Naess
  • “IN THE FOREST OF HUCKYBUCKY” (Norvegia, 2016) di Rasmus A. Sivertsen
  • “RABBIT SCHOOL – GUARDIANS OF THE GOLDEN EGG” (Germania, 2017) di  Ute Von Munchow-Pohl

I film per la categoria +6 al Giffoni Film Festival 2017cominciano, come possiamo immaginare, a dare ai piccoli spettatori una forma ai temi come l’amicizia, la famiglia e le sfide della vita. Storie tra genitori e figli, ragazzini e animali – non manca nulla in questa nuova edizione.

Lungometraggi +6:

  • “EDHEL” (Italia, 2016) del regista italiano Marco Renda
  • “TESOROS” (Messico, 2017) di Maria Novaro
  • “WENDY” (Germania, 2017) di Dagmar Seume
  • “MASTER SPY” (2016, Olanda) di Pieter Van Rijn
  • “LITTLE SPIROU” (2017, Francia Olanda) di Nicolas Bary
  • “CHILDREN OF GENGHIS” (Mongolia, 2017) di Zolbayar Dorj
  • “THE BIG BAD FOX & OTHER TALES” (Francia, 2017) firmato da Benjamin Renner e Patrick Imbert

Cortometraggi +6:

  • “STRAWBERRIES” (Italia, 2017) di Alessandro Sasha Codaglio,
  • “BUI” (Islanda, 2016) di Inga Lisa Middleton,
  • “LITTERBUGS” (Regno Unito, 2016) di Stanley-Ward Peter,
  • “ODD IS AN EGG” (Norvegia/Portogallo, 2016) di Kristin Ulseth,
  • “SWIMMING IN THE DESERT” (Usa, 2017) di Alvaro Ron,
  • “UNIFORM” (Turchia, 2017) di Fırat Onar

Lungometraggi +10

  • “QUEEN OF NIENDORF” (Germania, 2017), l’opera prima della giovanissima Joya Thome
  • “MOUNTAIN MIRACLE – AN UNEXPECTED FRIENDSHIP” (Germania, 2017) di Tobias Wiemann
  • CLOUDBOY” (Belgio, 2017) di Meikeminne Clinckspoor
  • “AT EYE LEVEL” (Germania, 2016) di Joachima Dollhopf e Evi Goldbrunner
  • “NINA” (Slovacchia, 2017), di Juraj Lehotsky
  • “ROOM 213” (2017, Svezia) di Emelie Lindblom

Cortometraggi +10:

  • RINCOMAN (Italia, 2017) di Marco Di Gerlando e Ludovica Gibelli,
  • ROCKY (Italia, 2017) di Daniele Pini – la sceneggiatura è firmata dagli autori Laudia De Angelis, Daniele Pini e Nicola Ingenito
  • NEW BOY (Regno Unito, 2017) di Norman Tamkivi,
  • HOW TOMMY LEMENCHICK BECAME A GRADE 7 LEGEND (Canada, 2017) di Bastien Alexandre
  • JUST GO! (Lettonia, 2017) di Pavels Gumennikovs
  • THE GLASS PEARL (Finlandia, 2017) di Tommi Seitajoki,
  • STAY (Nuova Zelanda, 2017) di Craig Gainsborough-Waring e Luke Thornborough
  • FOOTSTEPS (Islanda, 2017) di Hannes Thor Arason

Giffoni Film Festival 2017: i film in concorso per i più grandi

Giffoni Film Festival 2017 film per i più grandi

“MOON DOGS” di Philip John

Le categorie composte da un pubblico adolescente al Giffoni Film Festival 2017 potranno assistere a film più maturi, ma non meno divertente o drammatici. Tanti titoli interessanti e qualcuno anche particolarmente atteso grazie al membri del cast famosi. In alcuni titoli, come “Queen of Katwe” spicca i nome del premio Oscar Lupita Nyong’o.

Film per i +13:

  • “WALKING OUT” (Usa, 2017) di Alex Smith e Andrew Smith
  • “THE BACHELORS” (Usa, 2017) di Kurt Voelker,
  • “STRAWBERRY DAYS” (Svezia, 2016) di Wiktor Ericsson,
  • “QUEEN OF KATWE” (Uganda, 2016)
  • “GOOD BOY” (Russia, 2016) di Oksana Karas,
  • “THE LION WOMAN” (Norvegia/Germania, 2016) di Vibeke Idsoe.
  • “WHITE BLESSING” (Mongolia, 2016) di Sengedorj Chanchivdorj

Film per i +16:

  • “DO IT RIGHT” (Francia, 2017), per la regia di Chad Chenouga,
  • “THE NEXT SKIN” (Spagna/Svizzera, 2016) di Isaki Lacuesta e Isa Campo “
  • “HANDSOME DEVIL” (Irlanda, 2016) di John Butler,
  • “THE INLAND ROAD” (Nuova Zelanda, 2017) di Jackie Van Beek
  • “WEIRDOS” (Canada, 2016) di Bruce Mcdonald  ,
  • “BEFORE THE ROOSTER CROWS” (Porto Rico, 2016) di Ari’ Maniel Cruz
  •  “LANE 1974” (Usa, 2017) di Sj Chiro

Film per i +18

  • “WE’RE STILL TOGETHER” (Canada, 2016 – prodotto da Achromatic Media), per la regia di Jesse Klein
  • “LITTLE HARBOUR” (Slovacchia/Repubblica Ceca, 2017 – distribuito da Loco Films) di Iveta Grofova
  • “MENASHE” (Usa, 2017 – distribuito da Mongrel Int’l) è firmato da Joshua Z Weinstein
  • “GARDEN LANE” (Svezia, 2017) di Olof Spaak
  • “CAT SKIN” (UK, 2017 – prodotto da Grasskamp Films) di Daniel Grasskamp
  • “MOON DOGS” (Irlanda, 2016 – prodotto da Up Helly AA)
  • “APRIL’S DAUGHTER” (Messico, 2017) di Michel Franco

Cortometraggi per i +18:

  • “STAR PEOPLE” (Italia, 2016) di Adriano Giotti,
  • “BEHIND THE WALL” (Qatar/Marocco, 2017) di Karima Zoubir,
  • “GIRL AT THE DOOR” (Corea, 2017) di Song Joosung,
  • “MARE NOSTRUM” (Francia, 2017) di Rana Kazkaz e Anas Khalaf,
  • “SIMONA & EDEN (Israele, 2017) di Tamar Goren,
  • “THE SMOKE” (Russia, 2017) di Ivan Plechev,
  • “SNATCHED”  (Francia, 2016) di Emmanuelle Nicot.
  • “CONFINED” (Italia, 2016) di Nico Bonomolo,
  • “FRAMED” (Italia, 2017) di Marco Jemolo,
  • “AYNY – MY SECOND EYE” (Germania, 2016) di Ahmad Saleh,
  • “MANED  & MANCHO” (Iran, 2017) di Shiva Sadegh Asadi,
  • “MORNING COWBOY” (Spagna, 2017) di Fernando Pomares,
  • “THE OGRE” (Francia, 2017) di Laurène Braibant,
  • “OH MOTHER!” (Polonia, 2017) di Paulina Ziolkowska,
  • “THE WILD BOAR” (Germania/Francia/Ungheria, 2016) di Bella Szederkényi,
  • “WINFRIED” (Germania, 2016) di Jana Lenhard, Christopher Vogt, Victoria Sandvoß

Paola Pirotti
23/06/17

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *