Geostorm

  • Regia: Dean Devlin
  • Cast: Katheryn Winnick, Gerard Butler, Ed Harris, Jim Sturgess, Abbie Cornish, Andy Garcia, Robert Sheehan, Alexandra Maria Lara, Mare Winningham, Arnold Chun
  • Genere: Fantascienza, Colore
  • Durata: 109 minuti
  • Produzione: USA, 2016
  • Distribuzione: Warner Bros Italia
  • Data di uscita: 1 Novembre 2017

Geostorm locandinaIl film è ambientato in un prossimo futuro, quando tutti i satelliti artificiali creati e spediti per scopi scientifici orbitanti attorno al pianeta sono in procinto di andare in corto circuito, scatenando una tempesta di proporzioni epiche, un "geostorm" ,appunto, destinata a scalfire il suolo terrestre e mettere il mondo intero in ginocchio.

Uno zelante ingegnere progettista di satelliti, interpretato da Gerard Butler, sarà quindi costretto dalla sorte avversa a lavorare assieme a suo fratello per salvare la Terra da una disfunzione spaziale che mina l’esistenza umana.

I due fratelli dovranno intraprendere un viaggio nello spazio, unica via per bloccare una catastrofe ormai imminente, resa ancor più tragica dalla nascita di un complotto diretto all’assassinio del Presidente degli Stati Uniti.

Geostorm - il disaster movie più costoso degli ultimi tempi

Il fantascientifico e catastrofico "Geostorm" segna l'esordio alla regia dell’attore Dean Devlin, il quale finora, all'interno dell'universo cinematografico, aveva rivestito soltanto i ruoli di interprete, produttore e sceneggiatore. Nel film, infatti, riveste un triplice ruolo, dato che, oltre a girarlo, veste anche i panni di co-sceneggiatore e co-produttore.

Le riprese della pellicola hanno avuto inizio il 20 Ottobre 2014 a New Orleans, Lousiana e sono proseguite fino al 10 Febbraio, 2015.A quanto pare, però, sono state molte le scene di "Geostorm" che hanno avuto bisogno di essere girate di nuovo. Secondo quanto riferito, infatti, le suddette nuove riprese sono state dirette da Danny Cannon (più volte regista, produttore esecutivo e sceneggiatore della serie poliziesca statunitense "CSI") e prodotte da Jerry Bruckheimer per circa due settimane agli inizi di Dicembre 2016: un periodo di tempo che è costato caro alla produzione, ben 15 milioni di dollari!

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *