George Clooney

George Clooney è uno dei più famosi attori americani del mondo e che solo nel 2002 ha anche esordito dietro la macchina da presa come regista.

George Clooney, un sex symbol “tra le nuvole”

(Lexington, Kentucky, 6 maggio 1961)

George-ClooneyGeorge Timothy Clooney nasce a Lexington nel Kentucky il 6 maggio del 1961 ed è figlio del presentatore televisivo Nick Clooney, cugino e nipote di Miguel e José Ferrere e delle attrici e cantanti Rosemary e Betty Clooney.

Inizialmente frequenta la Augusta High School e la Northern Kentucky University, intenzionato a diventare giornalista e attore per le serie tv, infatti nel 1978 recita nella serie “Centennial” con Richard Chamberlain. Da sempre amante dello sport comincia la sua carriera di giocatore di baseball ma durante un provino per i Cincinnati Reds si infortuna.

Intanto recita in alcune serie tv tra cui “Riptide” (1984) e “Il falco della strada” (1985) e nel 1987 nei b-movie horror “Predator – The Concert”, “La scuola degli orrori” e “Il ritorno dei pomodori assassini” che però hanno scarso successo. È ancora nei serial “The Facts of Life” (1985 – 1987), “Hunter” (1987), “La signora in giallo” (1987), “Pappa e ciccia” (1988 – 1991), “Bodies of Evidence” (1992 -1993) e “Sisters” (1993 – 1994).

Il 1994 è l’anno della svolta poiché è scelto per il ruolo del Dottor Douglas Ross (che mantiene per cinque stagioni) nella popolarissima serie “ER – Medici in prima linea” prodotta da Steven Spielberg che gli regala numerosi Golden Globe ed Emmy Awards, ma soprattutto lo fa diventare subito il nuovo amatissimo sex symbol americano (ma non solo), guadagnandosi inoltre la stima di molti attori e registi nonché il titolo di “uomo più bello del mondo” su svariate riviste.

Seguono a ruota libera importanti lavori come: la commedia “Un giorno, per caso” (1996) con Michelle Pfeiffer; l’horror “Dal tramonto all’alba” (1996) con Quentin Tarantino e il fumettistico “Batman & Robin” (1997) di Joel Schumacher con Uma Thurman e Arnold Schwarzenegger.

Mentre la sua popolarità accresce ogni giorno di più, perde la testa per molte donne tra cui Deede Pfeiffer (sorella di Michelle), Kelly Preston, che gli regala l’ormai famoso maialino Max e Talia Balsam che sposa nel 1989 ma lascia nel 1990. Le relazioni lunghe non sono proprio il suo forte. Trey Parker, il creatore di “South Park”, sapendo della sua passione peri il cartone animato gli affida il doppiaggio di Sparky, il cane gay della serie.

Georege Clooney e Hollywood

Hollywood ormai lo acclama e nel 1997 è protagonista di “The Peacemaker” di Mimi Leder e del documentario “Full-Tilt Boogie”, mentre nel 1998 è co-protagonista con Jennifer Lopez di "Out of Sight" di Steve Soderbergh e recita nel film bellico di Terrence Malick "La sottile linea rossa".

Nel 1999 collabora ancora con Parker in “South Park": il film - più grosso, più lungo & tutto intero” doppiando il Dr. Gouache/Dr. Doctor; il lungometraggio è entrato nel Guinness dei Primati come il film d'animazione in cui è presente il maggior numero di parolacce ed elementi offensivi.

Intanto si vociferano i flirt con le attrici Denise Crosby, Kimberly Russell, Karen Duffy e Brooke Langton. Subito dopo è sul set di “Three Kings” (1999) di David O. Russell; nel film tv “A prova di errore” (2000) di Stephen Frears; ne lo spettacolare “La tempesta perfetta” (2000) e sempre nel 2000 inaugura la collaborazione con i fratelli Coen con “Fratello, dove sei?” vincendo un Golden Globe.

Nel 2001, oltre a partecipare a “Spy Kids” di Robert Rodriguez, è diretto da Steven Soderbergh al fianco di Brad Pitt, Matt Damon, Andy Garcia e Julia Roberts in “Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco” seguito, dopo la straordinario successo, nel 2004 da “Ocean’s Twelwe” e nel 2007 da”Ocean’s Thirteen”.

George Clooney papillonNel 2002 esordisce alla regia con “Confessioni di una mente pericolosa”, storia della doppia vita di Chuck Barris, presentatore televisivo che ha dichiarato di essere stato un sicario della CIA, e recita nel rifacimento di “Solaris”, ancora di Soderbergh, dove concede al pubblico femminile una stupenda scena di nudo.

Con i Coen lavora nel 2003 in “Prima ti sposo, poi ti rovino” con Catherine Zeta-Jones seguito dal film di Robert Rodriguez “Spy Kids 3-D: Game Over” (2003).

La vita privata e i tanti successi di George Clooney

Su tutti i giornali intanto impazza la notizia del suo fidanzamento con la modella Celin Balitran e poi con Lisa Snowdon . Il suo secondo lavoro dietro la macchina da presa è “Good Night, and Good Luck” (2005), girato interamente in bianco e nero, e incentrato sulla storia vera del giornalista statunitense Edward R. Murrow, anchorman della CBS, figura storica della lotta al maccartismo. Intanto proseguono la sue storie d’amore con le bellissime e famosissime colleghe Traylor Howard, Julia Roberts e Renée Zellweger.

Tra i mille impegni diviene capo della compagnia di produzione televisiva e cinematografica Maysville Pictures, fonda con il regista Soderbergh la Section Eight e con l’attore Grant Heslov la Smoke House. Nel 2005 è diretto da Stephen Gaghan in “Syriana” e nel 2006 ancora da Soderbergh in “Intrigo a Berlino”, entrambi con ottimi risultati.

Nel contempo sono sempre di più le voci che lo vedono ora con Mariella Frostruo, ora con Jennifer Siebel, ora con Krista Allen. Nel 2008 è diretto un’altra volta dai Coen in “Burn After Reading – A prova di spia” in cui recita con l’amico Pitt. Nello stesso anno è nominato dall’ONU ambasciatore della pace.

Nel 2009 vola "Tra le nuvole" con Vera Farmiga, sotto la regia di Jason Reitman; è con Ewan McGregor ne "L'uomo che fissa le capre" e con Cate Blanchett prestano rispettivamente la voce a Mr. e Mrs. Fox nel film d’animazione “Fantastic Mr. Fox”.

Nel 2010 si trasforma in assassino in "The American", mentre nel 2011 è protagonista di "Paradiso Amaro" (2011), per cui ottiene nel 2012 la candidatura agli Oscar come Miglior Attore Protagonista. Sempre nello stesso anno scrive, dirige e produce "Le idi di Marzo", film dal cast stellare con Ryan Gosling, Paul Giamatti, Philip Seymour Hoffman e Evan Rachel Wood, in cui interpreta un ambiguo candidato al Senato.

Nel 2012 lo ritroviamo in veste di produttore per "Argo" pellicola ambientata nell'Iran khoemenista diretta da Ben Affleck, per cui nel 2013 vince l'ambita statuetta nella categoria Miglior Film. Nel 2013 è co-protagonista di Sandra Bullock in uno dei film-evento dell’anno: “Gravity” di Alfonso Cuarón, pellicola ambientata nello spazio, in cui due astronauti rimangono bloccati.

Torna poi anche dietro la macchina da presa per “The Monuments Men” che racconta la storia di un gruppo di esperti d’arte che cercano di salvare alcuni capolavori dal tentativo di distruzione dei nazisti.

Nel 2015 entra a far parte del cast di "Tomorrowland - Il mondo di domani"; un film fantasy della Disney  che racconta le vicende di un ragazzo che viaggia insieme a un inventore per scoprire i segreti di un luogo incantato.

Bello e impossibile fino all'estate del 2009 (dopo un periodo di fidanzamento con la nostra Elisabetta Canalis, intraprende nuova relazione con Stacy Keibler che finisce poco dopo), sostenitore dell’ambiente e politicamente impegnato nel Partito Democratico Statunitense, è uno degli attori più talentuosi e affascinanti del panorama hollywoodiano che entrerà sicuramente a far parte della schiera degli indimenticabili.

Isabella Gasparutti

George Clooney Filmografia - Cinema

George Clooney attore

  • Grizzly II: The Predator, regia di David Sheldon (1987)
  • La scuola degli orrori, regia di Bill Froehlich (1987)
  • Il ritorno dei pomodori assassini, regia di John De Bello (1988)
  • Giovani iene, regia di H. Gordon Boos (1990)
  • Bolle magiche, regia di Alfredo Ringel e Deborah Ringel (1992)
  • The Harvest, regia di David Marconi (1993)
  • Dal tramonto all'alba, regia di Robert Rodríguez (1996)
  • Un giorno, per caso, regia di Michael Hoffman (1996)
  • Batman & Robin, regia di Joel Schumacher (1997)
  • The Peacemaker, regia di Mimi Leder (1997)
  • Out of Sight, regia di Steven Soderbergh (1998)
  • La sottile linea rossa, regia di Terrence Malick (1998)
  • Three Kings, regia di David O. Russell (1999)
  • The Book That Wrote Itself, regia di Liam O Mochain (1999)
  • Fratello, dove sei?, regia di Joel ed Ethan Coen (2000)
  • La tempesta perfetta, regia di Wolfgang Petersen (2000)
  • Spy Kids, regia di Robert Rodriguez (2001)
  • Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco, regia di Steven Soderbergh (2001)
  • Welcome to Collinwood, regia di Anthony Russo, Joe Russo (2002)
  • Solaris, regia di Steven Soderbergh (2002)
  • Confessioni di una mente pericolosa, regia di George Clooney (2002)
  • Missione 3-D: Game Over, regia di Robert Rodriguez (2003)
  • Prima ti sposo, poi ti rovino , regia di Joel ed Ethan Coen (2003)
  • Ocean's Twelve, regia di Steven Soderbergh (2004)
  • Good Night, and Good Luck., regia di George Clooney (2005)
  • Syriana, regia di Stephen Gaghan (2005)
  • Intrigo a Berlino, regia di Steven Soderbergh (2006)
  • Ocean's Thirteen, regia di Steven Soderbergh (2007)
  • Darfur Now, regia di Ted Braun, (Documentario) (2007)
  • Michael Clayton, regia di Tony Gilroy (2007)
  • In amore niente regole, regia di George Clooney (2007)
  • Burn After Reading - A prova di spia, regia di Joel ed Ethan Coen (2008)
  • L'uomo che fissa le capre, regia di Grant Heslov (2009)
  • Tra le nuvole, regia di Jason Reitman (2009)
  • The American, regia di Anton Corbijn (2010)
  • Le idi di marzo, regia di George Clooney (2011)
  • Paradiso amaro, regia di Alexander Payne (2011)
  • Gravity, regia di Alfonso Cuarón (2013)
  • Monuments Men, regia di George Clooney (2014)
  • Tomorrowland - Il mondo di domani, regia di Brad Bird (2015)
  • Ave, Cesare!, regia di Joel ed Ethan Coen (2016)
  • Money Monster - L'altra faccia del denaro, regia di Jodie Foster (2016

George Clooney Filmografia - Televisione

  • Colorado, (Miniserie TV) (1978)
  • Riptide (Serie TV, 1 episodio) (1984)
  • Il falco della strada (Serie TV, 1 episodio) (1985)
  • P/S - Pronto soccorso (Serie TV, 22 episodi) (1984-1985)
  • Crazy Like a Fox (Serie TV, 1 episodio) (1985)
  • Hotel (Serie TV, 1 episodio) (1986)
  • Throb (Serie TV, 1 episodio) (1986)
  • Combat Academy, regia di Neal Israel (1987)
  • L'albero delle mele (Serie TV, 17 episodi) (1985-1987)
  • Hunter (Serie TV, 1 episodio) (1987)
  • Cuori senza età (Serie TV, 1 episodio) (1987)
  • La signora in giallo (Serie TV, 1 episodio) (1987)
  • Bennett Brothers, regia di Will Mackenzie (1987)
  • Knights of the Kitchen Table, (1990)
  • Gli uomini del capitano Parker, regia di Bill Corcoran e Sam Weisman (1990)
  • Sunset Beat, 1 episodio (Serie TV) (1990)
  • Rewrite for Murder, regia di Eric Laneuville (1991)
  • Baby Talk, 5 episodi (Serie TV) (1991)
  • Pappa e ciccia, 11 episodi (Serie TV) (1988-1991)
  • Jack's Place, 1 episodio (Serie TV) (1992)
  • Attacco all'America, regia di Alan J. Levi (1993)
  • Bodies of Evidence, 16 episodi (Serie TV) (1992-1993)
  • The Building, 1 episodio (Serie TV) (1993)
  • Sisters, 19 episodi (Serie TV) (1993-1994)
  • Friends, 1 episodio (Serie TV) (1995)
  • Murphy Brown, 1 episodio (Serie TV) (1998)
  • A prova di errore, regia di Stephen Frears (1999)
  • E.R. - Medici in prima linea (Serie TV) (1994-1999)

George Clooney Filmografia - Regista

  • Confessioni di una mente pericolosa (2002)
  • Good Night, and Good Luck (2005)
  • In amore niente regole (2007)
  • Le idi di marzo (2011)
  • Monuments Men (2014)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *