Game of Thrones 7: i draghi saranno grandi come aerei

Il regista Matt Shakman ha Rivelato che in Game of Thrones 7  i draghi arriveranno alle dimensioni di un Boeing 747.

Game of Thrones 7: il diametro delle fiamme arriverà a circa 9 metri

Daenerys e un drago, quest'ultimo sarà più grande in Game of Thrones 7

Il filmaker ha parlato dell’evoluzione dei draghi di Daenerys: infatti Drogon, Viserion e Rhaegal sono sulla soglia dell’eta adulta: “I draghi in questa stagione hanno le dimensioni di un 747. Drogon è il più grande del gruppo e il diametro delle sue fiamme è di circa 9 metri”. Le dimensioni delle tre fiere possono essere comprese solo tenendo conto delle dimensioni di un 747: lungo circa 70 metri, ha un’apertura alare di 64 metri.

Gli showrunner, creatori e produttori esecutivi della serie, David Benioff D. B. Weiss, hanno inoltre dato diverse anticipazioni in occasione del South by Southwest Film Festival ad Austin, confermando che “L’ultima stagione (l’ottava) sarà composta da solo sei episodi. Fin dall’inizio abbiamo voluto raccontare un film della durata di 70 ore. Alla fine sarà di 73 ma è stato tutto piuttosto fedele ai piani originali, avendo così un inizio, una parte centrale e ora arrivando alla fine. Sarebbe stato davvero difficile se avessimo perso alcuni membri del cast principale nel corso delle stagioni e siamo davvero felici del fatto che abbiamo mantenuto tutti e possiamo concludere nel modo in cui volevamo”.

Alla domanda sul suo collaborare in eventuali prequel o spinoff però Benioff ha tenuto a ribadire che non vedrebbe l’ora di vederla e che ritiene sarebbe grandiosa, ma che pensa dovrebbero assumere qualcun’altro per occuparsene.

Game of Thrones 7: la morte più costosa e la scena peggiore secondo i produttori

Durante l’incontro i due hanno anche avuto lo spazio per spiegare quale ritengono sia la morte più costosa della serie, facendo ricadere la scelta sull’omicidio di Meryn Trant da parte di Arya alla fine della quinta stagione.  Nella scena, della durata di circa tre minuti, tutto viene mostrato in primo piano, ed è stato particolarmente difficile, secondo gli autori, rendere credibili le pugnalate agli occhi.

Invece per quanto riguarda la scena peggiore David Benioff e D. B. Weiss hanno risposto: “Probabilmente la più imbarazzante è quella che coinvolge i giovani Stark, Jon Snow e Theon. Stanno tutti facendosi la barba a vicenda, come se stessero tagliandosi i capelli. Ed erano tutti senza maglia e sembrava ‘Aspetta, perché questo momento è qui?’. E l’unica ragione per cui era presente è che non c’era alcuna continuità nel pilot in cui le loro barbe erano così diverse a causa del tempo trascorso dalle riprese della prima versione dell’episodio. E se si guarda da vicino si può notare che stanno tutti mettendo in tensione i muscoli perché sono senza maglia. Stanno mettendo in vista gli addominali”.

Game of Thrones 7: Ed Sheeran sarà una guest star

Benioff e Weiss hanno inoltre dichiarato che il cantautore Ed Sheeran verrà coinvolto nella settima stagione della serie, idea nata diverso tempo fa anche poiché l’attrice Maisie Williams, che nella serie interpreta Arya Stark, è una sua grande fan. L’HBO ha confermato che parteciperà come guest star, anche se nulla è stato svelato sul suo ruolo. Non è il primo musicista a fare un cameo in Game of Thrones: prima di lui anche Will Champion, il batterista dei Coldplay.

Giovanni Picano

17/03/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *