Firefighters: un film prodotto da LuckyChap e Automatik

LuckyChap Entertainment e Automatik stanno collaborando con i Good Films alla produzione di “Firefighters”, i racconti basati sull’articolo del New York Times di Jaime Lowe dal titolo “Le donne incarcerate che combattono gli incendi della California”. La sceneggiatura sarà scritta da Carly Wray, lo scrittore e produttore di “Westworld” e “Mad Men”, che recentemente è stato scelto per scrivere uno degli spinoff della “Game of Thrones” della HBO.

Firefighters: nuovo film per favorire il cambiamento sociale

Firefighters film

Secondo quanto riporta Deadline, Brian Kavanaugh-Jones, Fred Berger e Rian Cahill produrranno per Automatik, mentre Margot Robbie, Josey McNamara e Tom Ackerley lavoreranno per conto di LuckyChap Entertainment, con Scott Budnick che collaborerà attraverso Good Films.

La serie di racconti ripercorre le vicende delle prigioniere femminili mentre si spostano dalla contea verso un campo infuocato nei pressi di Malibu. Le donne si ritrovano ad affrontare le difficoltà dovute al nuovo impiego con sole tre settimane di allenamento, nel frattempo devono combattere i loro demoni personali e un sistema che cerca di mantenerli invisibili. Il loro è un contratto che hanno firmato rischiando la vita per soli $ 2 l’ora.

LuckyChap Entertainment recentemente ha prodotto “Tonya” il film, con la partecipazione di Margot Robbie, uscito nelle sale italiane questa primavera. Quando la Automatik sta lavorando su “Destroyer“, un film con Nicole Kidman.

La Good Films è una compagnia di Budnick fondata per realizzare i film che istigano al cambiamento sociale. Di recente ha fatto pressioni affinché lo stato della California assumesse uomini e donne precedentemente incarcerati per poterli permettere di intraprendere una carriera da pompieri e, a gennaio, il governatore Brown ha incluso questo programma nel bilancio dello stato, il primo programma creato nella storia della California per addestrare e inserire volontariamente uomini e donne liberati carriere in un programma che li porta a combatteranno gli incendi selvaggi e salvare le comunità.

Marina Kozak

05/06/2018

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *